BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Berlusconi s’è impegnato a riaprire il casinò di San Pellegrino”

Il sindaco di Taormina alla convention della Destra ha parlato a tu per tu col premier che si è impegnato a far riaprire la casa da gioco siciliana e quella bergamasca.

Più informazioni su

E’ soddisfatto il sindaco di Taormina Mauro Passalacqua. Soddisfatto dall’esito di un rendez-vous col premier. Passalacqua ha infatti incontrato a tu per tu Silvio Berlusconi durante la convention nazionale della Destra, il movimento di Francesco Storace. Motivo dell’incontro, il desiderio di Taormina di poter contare sulla riapertura del casinò: "E Berlusconi – ha annunciato Passalacqua – mi ha ribadito il suo personale impegno non solo per la riapertura della nostra casa da gioco, ma anche per quella di San Pellegrino".
Passa dunque dalla città siciliana il riaccendersi della speranza, speranza – più volte alimentata per poi venire delusa – della rimessa in pista del casinò brembano, un ritorno che porterebbe turisti certi a San Pellegrino, il paese che, appunto, porva a scommettere sull’ospitalità con i progetti di ristrutturazione e recupero delle Terme e del Grand Hotel . 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da polpopaul

    Idee vecchie per un Paese vecchio.

  2. Scritto da ciccino

    favoleeeeee..

  3. Scritto da anonimo

    …………………..libera mafia in libero stato……………..vergogna a tutti quelli che hanno votato questo governo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Per sviluppare il turismo ci vogliono le terme non i casino’ !!!!
    Faremo una dura battaglia contro questa decisione, e poi un casino in lombardia esiste gia, si chiama ARCORE.
    Un caro saluto a i compaesani si san pellegrino.
    Svegliatevi !!!!!!

  4. Scritto da Terrone

    Il casinò di S.P. ha funzionato forse per vent’anni…così come il turismo del paese…non è storico…io sinceramente un turismo da casinò non lo vorrei però i soldi servono a tutti per vivere…li comunque si fanno con l’acqua…anche quella venduta all’estero…Percassi in genere trova sempre la via per fare quello che crede..ma lì cozza con la Chiesa…sua amica. Per quanto riguarda B. no comment

  5. Scritto da OC

    Caro Berlusca apri anche la galleria non ancora iniziata a Zogno, altrimenti vieni a fare un giro di domenica al casinò e auguri per il rientro….

  6. Scritto da meglioquichedaaltreparti

    Guardate che i clienti di un casino’ si possono contare in alcune “centinaia” nei giorni di punta e non credo che si dannino per un po di coda (si fa anche ad andare a campione o venezia… per non parlare di Sanremo!)
    Ol casino’ a l’e’ mia u stadio!!
    E ne basterebbero qualche decina di quelli buoni per far campare parecchie persone che lavorano. E la combinazione Terme-Casino’ e’ un binomio ormai ben collaudato in decine di città europee! A le ura de desdas fo’ se nvol mia crepa de fam!

  7. Scritto da mario

    con i problemi che investono il nostro paese il Presidente del Consiglio non ha altro a cui pensare………..sul progetto di san Pellegrino e’ solo una mera speculazione immobiliare………null’ altro…..altro che le ” piu’ belle terme del mondo” ma dove se manca l’ ingrediente essenziale: i fanghi………suvvia !

  8. Scritto da Freddykatz

    paolo67 mi hai rubato le parole di bocca, condivido e sottoscrivo al 100%.
    L’assurdo, in una specie di Europa Unita ( unita ma ndoe ??), è che decine e decine di casino ci attendono dappertutto a pochi passi dai confini : francia, svizzera, slovenia.
    Ma no in Italia non si può…….portiamo soldi fuori…siamo dei co******

  9. Scritto da a San Pelegrino

    ohe, berluscao, fare un casinò a San Pellegrino, significa portarci la mafia. No alla mafia a San Pelegrino

  10. Scritto da stec

    macché mafia d’Egitto sei stato ancora in un casinò?
    Una casa da gioco di classe ci vuole proprio con tutte s’ste scemate di scommesse e slot che ci sono in giro.
    Ma quanto ci vuole a rilasciare due licenze per casinò storici?????????

  11. Scritto da Andrea

    si certo come ci arriva a san pellegrino e come scende? visto che ci vogliono 2 ore minimo nei week end grazie alla bellissima strada mai sistemata della val brembana???? bla bla bla bla……. non è che spera di togliere voti al bacino della lega a suo favore????

  12. Scritto da asumiabambo

    Prima di sputare sentenze analizziamo la situazione attuale: ci sono slot e sale gioco “private” ormai in ogni bar, tabaccaio etc.etc. Ci sono grattini, superenalotto e lotterie varie che “drenano” miliardi l’anno. A questo si aggiungano la miriade di casino’ sui confini svizzeri, austriaci, sloveni, croati e ora francesi che grazie ad una “STUPIDISSIMA” legge italiana drenano a loro volta soldi dal ns. paese. Quanto sopra invito giorgio57 e contrari a nuovi casino’ a confutarlo…. segue

  13. Scritto da CONSENTA

    ECCO perchè la sinistra e i sinistroidi non vinceranno mai più in italia

    perchè una qualsiasi cosa che si faccia bella obrutta utile o no diritta
    o storta comunque vada è sempre colpa di berlusconi.

    invece piuttosto che essere contenti che porta turismo e soldi e resciuscita quel mortorio di paese non va bene.

    ah per quei poveracci di sinistra ricordo comunque che quel “CATTIVO PERFIDO DELINQUENTE”berlusconi contribuisce su piano occupazionale con migliaia di dipendenti PRODI NO

  14. Scritto da asumiabambo

    continua… allora visto che di fatto 4 localita’ (Venezia di confine?!?) godono da decenni di questa legge (lobbystica e mafiosa…), visto che le case da gioco attraggono tanti giocatori (non necessariamente compulsivi, es. tornei di poker con di iscritti da tutto il mondo), oltre ad arricchire i gestori (comuni?) porterebbe centinaia di nuovi posti di lavoro e sarebbe una fonte importante per il sistema turismo in valle. Perchè tanta ottusità di fronte ad un’opportunita’ piu’ unica che rara?

  15. Scritto da Billionaire

    Mica per niente è responsabile ad interim dello sviluppo economico. Da quando lo è ha partorito altro ?
    Quando penso al futuro dei miei figli mi tremano i polsi.

  16. Scritto da Autofinanziamento

    Andrea
    con il casinò la strada viene sistemata subito perchè con i proventi fiscali si autofinanzia.

  17. Scritto da lele

    a me risulta che i lavori a san pellegrino siano fermi da più di un anno.
    Qualcuno per caso ha notizie diverse?
    Temo che senza l’apertura del casinò, tutto il progetto di Percassi sarebbe (sarà) ridimensionato..
    Ma i cittadini sono favorevoli? come arriveranno gli ospiti a san pellegrino? l’attuale strada è già super intasata..
    Il gioco d’azzardo non è una tassa sull’ignoranza?

  18. Scritto da Andrea

    Autofinanziamento… e magari fosse cosi’ semplice sistemare le strade… prima di tutto bisogna farci arrivare la gente… credo che il turismo della valle sia un trampolino di lancio per il lavoro di quelle zone e sistemare le vie di comunicazioni sarebbe molto ma molto importante… solo che non ci sono mai i soldi…. bha speriamo bene…

  19. Scritto da casinoFTW

    Premetto che Berlusconi x me non è un politico affidabile, ma dire che fa proclami portar via voti alla lega mi sembra esagerato. Piuttosto avrebbe dovuto essere la lega a lottare per ri-avere la casa da gioco. Tranquilli che quando ci sono di mezzo interessi cosi’ grandi le strade e le infrastrutture le fanno in un batter d’occhio. Andate a chiedere a Campione o St. Vincent se son contenti che aprano altri casino’.. sono le loro lobby che hanno sempre contrastato la nascita di altre strutture

  20. Scritto da me della bassa

    bene finalmente qualcosa che servirà a rilanciare la nostra bella provincia e le nostre favolose valli …
    i casinò già esistono, sono i poker texani sorti in molti paesi della bergamasca…

  21. Scritto da corti-novis

    anche unacasa chiusa solo per lui.

  22. Scritto da ureidacan

    Ma non c’è una legge dello stato che lo vieta?

  23. Scritto da giorgio57

    è un vero ………..
    Vincerà sempre, quando sta perdendo tira fuori dal cassetto la promessa vincente, tutti ci credono e lo votano.
    D’altra parte gli italiani sono come lui. Pensano solo ai soldi, basta farglieli balinare che non capiscono più niente.

  24. Scritto da Luigi Potenza

    Se c’è una legge che lo vieta o cambia la legge o toglie l’accento sulla “o” (che il materiale lo porta lui)

  25. Scritto da piero

    ma secondo voi il percassi perchè si sbilancia e spende soldi a gogo in quel di san pellegrino???
    sveglia che il mondo gira piu veloce da quello che credete…
    gli ultimi colpetti…
    centro commerciale con piccolo stadio e un bel parco termale un grand hotel e la gestione del casinò…
    è già scritto tempo al tempo…

  26. Scritto da Sincert

    Il Percassi ha mosso le sue pedine…

  27. Scritto da Carlo

    ma cosa gliene puo’ fregare al Percassi di San Pellegrino?!
    ora pensa solo a frgli avere le magliette del’Atalanta gratis ai nuovi nascituri.!!

    ma durera’ poco, vedrete fra qualche mese che casino succede quando la DEA sara’ posizionata a metà classifica.

  28. Scritto da uno qualunque

    1) un conto e’ amare una città e una provincia, un altro investire milioni su progetti senza margini di guadagno. Se Percassi ha investito in Atalanta e San Pellegrino lo ha fatto (giustamente) anche per ragioni meramente economiche.
    2) Ovvio che si facciano altri casino’. Quando c’è crisi e miseria lo stato ha sempre guadagnato sulla speranza delle persone di uscirne tramite una vincita. (superenalotto docet)
    3) non sarebbe la prima volta che questi ignorano una legge..(candidatura Formigoni)

  29. Scritto da Forsa ragassi....

    Abbiamo una governo “biscazziere” volete che non riapra il Casino’?
    Vedrete fra un po quando riaprirà i Casini…….

  30. Scritto da El Merendeiro

    Berlusconi ne ha fatte di promesse…certo, se Percassi avesse avuto 30 anni di meno e un paio di belle tette penso che staremmo giù tutti giocando alla roulette a San Pellegrino in questo momento

  31. Scritto da paolo67@yahoo.it

    Beh, sarebbe forse una delle poche cose sensate che potrebbe fare questo governo. La legge che limita i privilegi dei casino a poche citta’ e’ del tutto iniqua e sorpassata ed ha dato vantaggi incredibili a lobby e criminalita’ nonche’ alle nazioni vicine come svizzera e slovenia. Del resto anche in Europa ormai i casino’ sono aperti in quasi ogni citta’. E sinceramente molto meglio un casino’ ufficiale che avere bar, benzinai e tabaccherie piene di slot come oggi. E poi bisogna tirar su grano!

  32. Scritto da Casino...

    Bene bene,cosi i malavitosi Mafiosi oltre che venire a nascondersi nelle nostre Valli ci verranno anche a ” Lavorare ” grazie Destra Berlusconiana Leghista avevamo proprio bisogno di movimento…

  33. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Io non sò chi degli scriventi frequenta i Casinò,ma chi ha occasione di passare dall’Admiral, o a Campione o Lugano per citare i + vicini si rende già conto quanto siamo fortunati ad avere il casinò di san pellegrino.Non solo per lo scopo (e guadagni che porta) ma per la struttura che è.Con la riapertura del casinò a Bergamo ci guadagnano tutti.Cittadini,comuni,provincia.Sempre a pensar male

  34. Scritto da W V.E.R.D.I.

    E chiariamo un’altra cosa:la legge in Italia vieta i giochi d’azzardo.Il poker è stato da poco legalizzato perchè considerato parzialmente di abilità.Le 4 case da gioco italiane (St Vincent, Sanremo, Campioni -che è italiana in territorio svizzero – e Venezia) hanno una deroga speciale perchè poste in zone strategiche.Da li si evita che italiani vadano a giocare all’estero e facendo quindi circolare il denaro in Italia.

  35. Scritto da Ugo B.

    qualcuno invece preferisce avere le macchinette mangia-soldi in ogni angolo, per poter spennare i poveri pensionati, come le prostitute sulle strade che aspettano ….sempre l’autobus.
    questo è il bel folklore che anima i nostri paesi,
    questo va meglio giusto?

  36. Scritto da giorgio57

    a paolo 67
    sei lo specchio di questo paese. Anche per te, come per tutti contano solo i soldi. Vinceranno gli islamici che hanno un’idea (anche se sbagliata). Grazie per distruggere questo paese.

  37. Scritto da Lamento

    Ottima idea, come ottima idea sarebbe quella di aprire i casini. Vedremo tanti biscazzieri in meno che alimentano la mala e tante prostitute in meno per le strade che alimentano i magnacci.
    Ma ci vuole tanto a capirle le cose? Perchè ci deve pensare sempre Berlusconi. Poi ci lamentiamo che solo lui prende voti.