BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trovato un cadavere vicino alla ferrovia

E' il corpo di un marocchino trentenne, scomparso unidici giorni fa. Probabilmente ?? stato falciato dal treno mentre attraversava i binari.

Macabra scoperta a Albano Sant’Alessandro: il corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato lungo la massicciata ferroviaria all’altezza del campo sportivo. Il cadavere era privo di un braccio e presentava altre mutilazioni: probabile che la vittima sia stata investita da un treno di passaggio mentre attraversava i binari. Dovrebbe trattarsi di un marocchino trentenne, che non dava più notizie di sé da undici giorni. Era uno degli extracomunitari senza casa che bivaccano in zona e che spesso si fermano a dormire nei pressi della ferrovia. A trovare il cadavere è stato un connazionale, che si è subito recato negli uffici della Polizia dei Colli per dare l’allarme. Sul posto si sono recati gli agenti e uomini della scientifica, che hanno effettuato i primi rilievi. La famiglia è già stata avvertita, ora si procederà al riconoscimento della vittima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.