BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comark, il ko arriva all’ultimo quarto

Dopo un ottimo primo tempo la squadra trevigliese cede in Coppa Italia contro Castelletto Ticino sul parquet di Livorno.

Più informazioni su

Si è svolta in quel di Livorno la roulette del secondo concentramento di coppa Italia che vede sfidarsi Consum.it Siena, Goldengas Senigallia, Co.Mark Trevigio e SBS Castelletto Ticino.
Hanno inaugurato il parquet toscano Senigallia e Siena; quest’ultima, dopo un’avvincente gara punto a punto (58 a 55 il finale), si è aggiudicata il primo dei due posti in palio per la finale di domani, domenica 19 settembre.
Alle ore 20.30 tocca a Treviglio e Castelletto Ticino scendere in campo per guadagnarsi il secondo posto del match di domenica.
Lo starting five iniziale trevigliese vede schierati capitan Reati, Thomas De Min, Andrea Vitale, Jacopo Borra e Tommaso Marino, mentre Castelletto Ticino risponde con Andrea Marusic, Andrea Piazza, Matteo Raminelli, Daniele Sandri e Franco Prelazzi.
La gara è iniziata molto bene per i ragazzi di coach Lottici, che – con un buon gioco di squadra e lottando instancabilmente su ogni pallone – sono riusciti a tenere testa (almeno per tre quarti di gioco) a Castelletto.
I primi punti della serata vengono segnati da un ottimo De Min (il migliore questa sera del team di coach Lottici): i primi due quarti sono molto equilibrati e, nonostante gli alti ritmi di gioco, i ragazzi bianco-blu riescono a superare la formazione ticinese a un minuto dallo scadere del secondo quarto andando così all’intervallo lungo in vantaggio.
Nella seconda parte della partita, invece, la stanchezza inizia a farsi sentire nelle file e nelle gambe di Treviglio, costretta quasi sempre ad inseguire Castelletto Ticino. Ma il vero ko arriva all’ultimo quarto: in campo si presenta una Co.Mark inesistente ed inoffensiva che continua a sparare a salve dalla linea dei tre punti; la squadra trevigliese riesce a violare la retina con Milani dopo ben sei minuti di gioco.
Il sipario cala su 65-56 per la formazione di Castelletto Ticino che domenica alle ore 18.00, si scontrerà con Siena per decretare la vincente di questo concentramento.

Sbs Castelletto Ticino – Co.Mark Treviglio 65-56 (15-18; 29-33; 45-44)
SBS Castelletto: Marusic 13, Piazza 7, Appendini, Masieri 14, De Nicolao, Raminelli 4, Sandri 9, Terzaghi 2, Di Graci, Prelazzi 16, Cimelli. Allenatore: Steffè Furio
Co.Mark Treviglio: Marulli 2, Planezio 6, Borra 11, Reati 3, Milani 5, Vitale 5, Marino 6, Zanella 8, Gotti, De Min 10. Allenatore: Lottici Simone
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.