BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Squalifica sacrosanta e da scontare ma non mettiamolo in croce anche fuori dal campo”

Questo il pensiero del sindaco di Caravaggio Prevedini e dell'assessore allo Sport dell'Unione Media Val Cavallina Massimo Cortesi.

Più informazioni su

Deplorevole, da censurare, e chi più ne ha più ne metta. L’aggressione di Pierluigi Farinotti all’arbitro, nella partita di giovedì scorso valida per la Coppa Lombardia tra Valcavallina e Unica, che gli ha fatto “guadagnare” quattro anni di squalifica ci sta tutta, ma non per questo Farinotti deve essere messo in croce anche nella vita privata e professionale fuori dal terreno di gioco E’ il pensiero sia del sindaco di Caravaggio, Giuseppe Prevedini (il calciatore di mestiere fa l’agente di Polizia Locale nella cittadina della bassa) che di Massimo Cortesi, Assessore alla Cultura e Sport dell’Unione Media Valle Cavallina.
“Farinotti lo conosco come vigile del Comune che sto amministrando e non posso che parlare bene del ragazzo. E’ una brava persona, dal punto di vista professionale non ha mai dato problemi e non ha mai subìto richiami sia da parte mia che da parte del comandante”, le parole del primo cittadino Prevedini a cui seguono quelle di Cortesi che parla di “apprezzamento al suo comportamento umano e professionale quale agente di Polizia Locale nel corso del distaccamento presso il nostro ente sovra comunale”. Non solo, l’assessore parla anche di codice etico. “Quanto successo deve essere di esempio per far si che non capiti ancora e per questo motivo chiederò al club dell’Unione Media Valle Cavallina di costruire un codice etico che cerchi di evitare sanzioni quali squalifiche o ammonizioni per proteste da qui ai campionati a venire – le parole dell’Assessore quale esempio positivo anche per l’ottimo settore giovanile che in pochissimo tempo la società a fatto nascere e prosperare”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da zia lea

    il problema è che si lamenta della squalifica… ed è grave visto anche il ruolo che ricopre… dimostra poca intelligenza e molta arroganza come molti suoi colleghi… complimenti per la figura comunque

  2. Scritto da puntini sulle I

    ribadisco e confermo, non è diventando operatori ecologici che cambiano la funzione, paragonare i vigili alla polizia o carabinieri che hanno ben altra preparazione e cultura, sminuisce il lavoro delle vere forze dell’ordine , ma li vedete i vigili dove sono e cosa non fanno ???? se volete ragionare su FATTI concreti bene altrimenti ciao

  3. Scritto da casta

    quello che preoccupa è che molti difendono l’indifendibile, e poi lo fanno sindaci e colleghi che ovviamente difendono la loro casta

  4. Scritto da leo

    Caro ” puntini sulle i ” provi a fare il 112 o 113 quando le serve ed aspetti: nella maggior parte dei casi all’orizzonte compariranno le divise dei Vigili!

  5. Scritto da mettiamo i puntini anche sulle A

    caro amico sei un pò retrogrado i ” VIGILI ” è dal 1986 che non esistono più ora sono Agenti di Polizia per cui che ti piaccia o nò ” Poliziotti “

  6. Scritto da Giuseppe

    @1: puntini sulle i vedi di aggiornarti è da tempo che si chiamano polizia locale!!!!!

  7. Scritto da puntini sule I

    precisiamo che è un vigile, non un poliziotto

  8. Scritto da tirry

    Dato che è un operatore della sicurezza (poliziotto o vigile) la cosa è ancora più grave. Per @puntini sulle i: hai ragione c’è una grande differenza tra vigili (o polizia locale ma sempre vigili sono) e i polizitti.

  9. Scritto da xxx

    Precisa pure….quando c’è bisogno i vigili però ti fanno comodo vero?