BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Oltre mezzo milione per riasfaltare le strade

Uno degli interventi più consistenti riguarda l’asfaltatura di alcune vie nel centro del paese e nella zona industriale.

Più informazioni su

Il grande piano di manutenzione delle strade comunali, programmato dall’Amministrazione comunale di Osio Sotto, è ormai avviato. Due gli interventi messi in campo nelle scorse settimane, a cui si aggiungerà il rifacimento di via Roma con l’apertura del cantiere entro la fine del mese.
Uno degli interventi più consistenti riguarda l’asfaltatura di alcune vie nel centro del paese e nella zona industriale, dove da anni il manto stradale non era interessato da interventi di manutenzione: parliamo di circa 31 mila metri quadrati di asfalto per un costo totale di 350 mila euro. La “campagna asfalti”, così come è stata ribattezzata dalla Giunta l’opera di asfaltatura, dovrebbe concludersi prima della fine di settembre. 
Dovrebbe chiudersi a giorni, invece, il cantiere aperto nelle scorse settimane in via Matteotti: nella zona antistante la biblioteca civica si è provveduto a sostituire il porfido con l’asfalto, risolvendo definitivamente un problema che si trascinava da anni. “Nel 2002 la strada era stata pavimentata con del porfido ma, essendo un tratto caratterizzato da un flusso di traffico particolarmente intenso, più volte si sono resi necessari dispendiosi interventi di manutenzione – spiega Fiorenzo Viola, assessore al Patrimonio pubblico -. Ben cinque sono gli interventi messi in campo dal 2002 al 2007 per un costo totale di 282 mila euro, comprensivi dell’opera di pavimentazione. Per risolvere definitivamente il problema abbiamo deciso di sostituire il porfido, che tuttavia è stato mantenuto in corrispondenza dei percorsi pedonali, con l’asfalto”. Costo totale dell’opera: 63 mila euro. 
Entro la fine del mese, infine, è fissata l’apertura del cantiere per il rifacimento dell’ultimo tratto di via Roma: qui, grazie alla convenzione stipulata con la parrocchia di Osio Sotto, saranno realizzati nuovi parcheggi e una pista ciclopedonale che permetterà di mettere in sicurezza ciclisti e pedoni, creando più avanti un collegamento anche per gli studenti in vista della realizzazione della futura scuola. “La convenzione – chiarisce l’assessore Viola– prevede che la parrocchia ceda gratuitamente in uso al Comune il sagrato del cenacolo, ad eccezione delle giornate festive o delle occasioni in cui il cenacolo dovesse essere utilizzato dalla parrocchia. Qui saranno ricavati diversi posti auto, per un totale di 40 nuovi parcheggi in tutta la via”. Ma non finisce qui: su via Roma sarà istituito il senso unico in direzione del centro del paese e sarà realizzata una pista ciclopedonale. “Inoltre, grazie ad un bonario accordo raggiunto con i condomini dell’immobile all’incrocio con via Nosari – aggiunge Viola- anche nell’ultimo tratto di via Roma sarà realizzato il marciapiede, oggi inesistente”. L’intervento, che avrà un costo complessivo di 120 mila euro, dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da darius vangas

    e che notizie sarebbero ?

  2. Scritto da Emi. Buonanullao

    X FEDE
    Pienamente d’accordo che sarebbero state scelte a dir poco sconcertanti, ma non si può asserire che la copertura non c’era. Specie perchè scritta a bilancio (approvato) e nella parte di spesa in conto capitale.
    Quanto alla speculazione sul territorio, la invito a prestare molta attenzione alle notizie che appariranno prossimamente su Osio.
    Sulla nostra terra, ci hanno marciato e mangiato tutti purtroppo, a discapito di noi cittadini. Indipendentemente dalla bandiera.

  3. Scritto da marilena

    per 21.ma lei sa leggere?

  4. Scritto da sae

    era ironia cosa che lei non ha !! da come descrive dove abita sembra che abiti in un centro abitato bombardato e quali sarebbero le ville ?

  5. Scritto da Fede

    X 18 emi.buonanno,
    visto che hai preso in mano il bilancio avrai sicuramente notato dove sono le altre risorse per la realizzazione della scuola.. un bilancio non parla solo di soldi veri ma anche virtuali.. ovvero arrivano nella misura in cui succede qualcosa.. in base a ciò avrai sicuramente notato che per la scuola nuova (24.000.000 milioni di euro) era in vendita la scuola di via Libertà, oltre che altre aree pubbliche…se questo non è speculare sul territorio non so cosa lo sia .

  6. Scritto da un cittadino indignato

    Per Marilena.
    Invito il sindaco a non prendere in considerazione la richiesta di Marilena. Non asfaltate vicino alle poste, ci abita Marilena. Finiamola con la politica del bello vicino a dove abito io. Grazie Sindaco!

  7. Scritto da marilena

    per 18. dove abito io di bello non c’è proprio niente, ci sono buche nell’asfalto e il disagio è soprattutto per chi transita; se lei pensa di farmi dispetto con le sue minacce, si sbaglia di grosso. Comunque mi faccia qualche esempio della politica del bello vicino a casa mia, forse si riferisce a qualche villa megagalattica in zone residenziali? E allora prima di parlare usi il cervello…

  8. Scritto da marilena

    per 18. dimenticavo di invitarla a fare un giro nel cortile e nel parcheggio delle poste (io non abito lì) per rendersi conto del degrado, se fosse un campo rom la lega sarebbe già intervenuta…

  9. Scritto da sae

    cosa intenderebbe lei con ville megagalattiche ? forse quella che ha lei ?

  10. Scritto da Fede

    Per Emi.Buonanullanomi:
    forse non ho mai visto bilanci comunali.. ma la cifra dei 7 milioni di euro serviva per la realizzazione del primo lotto (solo scuole medie e direzione) manco la palestra c’erano nel progetto. Inoltre gli altri soldi di pedemontana che dici sarebbero arrivati servono per espropriare le aree che Bocchi ha individuato per il Parco Saore e non certo per le scuole… mancano all’appello circa 17 milioni di euro per completare la scuola faraonica.. come la mettiamo??

  11. Scritto da bergamasco di osio

    beh,io sistemerei pure l’uscita dal parcheggio dove cè la lidl,è assurdo che per andare verso boltiere devo finire alla rotonda per verdellino e poi tornare indietro.comunque anche vecchia giunta,oltre a cose che reputo apprezzabili,tipo la piazza centrale,ha fatto delle assurdità,se arrivando da via s.alessandro e voglio andare a sinsitra in direzione bergamo,mi tocca invece andare a destra e fare giro dell’oca…e ovviamente tornare poi indietro.e bla bla bla

  12. Scritto da Fede

    X Marilena:
    Anche la precedente amministrazione avrebbe provveduto??.. Ne sei convinta??… Hai verificato in bilancio se c’era la voce?… (e non 10.000 euro che serve giusto per sistemare le buche)…. Peccato però che non l’ha fatto…. io giudico un’amministrazione su cosa fa (nel rispetto delle normative vigente) non su cosa avrebbe voluto fare… a già.. ha comprato un edificio a 500 mila euro .. quando il valore di mercato forse era di 250 mila…bella li…

  13. Scritto da marilena

    tuuta pubblicità gratuita. Asfaltare le strade è il minimo che un comune possa fare, è un diritto per i cittadini che pagano le tasse.

  14. Scritto da renza 74

    Grazie Marilena, ora siamo più tranquilli. Perchè il tuo ex sindaco Bocchi ci ha lasciati in questa situazione? Non è il minimo che un comune possa fare? O è il minimo solo se governa il Centrodestra? Per fortuna che Osio ha scelto!

  15. Scritto da Emi. Buonanullanomi

    poca lungimiranza, come sempre nel caso della lega. come è stato denunciato qui: http://www.lanuvolanellavaligia.com/2010/09/piu-asfalto-per-tutti.html

  16. Scritto da Fede

    Io ho pagato le tasse sempre.. ma fino all’avvento di questa amministrazione non ho visto molte campagne di asfalti…. a già.. forse perchè tutti i soldi dovevano finire nel calderone dei 24.000.000 di euro per la faraonica impresa del nuovo campus scolastico??… Se le cose non si fanno si critica.. se le cose si fanno è il minimo che si doveva fare…. ragazzi.. veramente … andare a scuola di umiltà….

  17. Scritto da Emi. Buonanullanomi

    Per fede:
    Immagino che tu non abbia mai letto un bilancio comunale. specie di Osio. Il progetto della nuova scuola faraonica (sbagliato) è stato finanziato in 8 anni con una somma complessiva di 7 milioni di euro. Gli altri proventi sarebbero dovuti arrivare con il transito del casello sulla A4 e pedemontana (dato che il comune ha una percentuale) ma il sindaco Galbusera in campagna elettorale disse che non si sarebbe fatto e quindi sarebbero mancati i fondi. Il casello ci sarà e i fondi pure.

  18. Scritto da Bersani

    Per Emi. Buonanullanomi:
    tu invece non hai mai letto un solo bilancio del Comune di Osio Sotto degli ultimi quattro anni.

  19. Scritto da Bersani

    Per Emi. Buonanullanomi:
    Dimenticavo una cosa. Ti ricordo che l’Assessore è un Pubblico Ufficiale!
    … lo scoprirai!

  20. Scritto da legalità&sicurezza

    il reato di offesa a pubblico ufficiale non esiste più.
    e se ho capito di quale persona si sta parlando, di certo non è assessore. si è dimesso il giorno dopo il suo lungimirante discorso programmatico sulle politiche giovanili :)

  21. Scritto da Lega Nerd

    Per Bersani:
    anche l’onorevole Bersani è pubblico ufficiale in quanto eletto nelle fila del parlamento italiano.

  22. Scritto da marilena

    già che ci siete, ricordatevi anche delle vie vicine alla posta, sono indecenti!

  23. Scritto da marilena

    per renza 74. anche la precedente amministrazione avrebbe provveduto, dopo un certo numero di anni di solito le strade si riasfaltano. Forse non lo avrebbe comunicato ai giornali…

  24. Scritto da legalità&sicurezza

    solo le strade ben visibili portano voti :)

  25. Scritto da Lega Nerd

    Per Renza 74: un po’ di senso civico. Il SINDACO è di tutti, non solo di una parte della popolazione. quindi quel tuo “il tuo ex sindaco” è quantomai inappropriato