BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Musica e graffiti, arriva l’Audi A1

Porte aperte sabato e domenica per permettere agli appassionati di scoprire la "compatta" della casa tedesca.

Più informazioni su

Un’ Audi mai vista prima: la proposta di Audi nel settore delle compatte si chiama A1. Con il design dinamico, la qualità senza compromessi e le soluzioni tecnologiche d’avanguardia, A1 racchiude tutte le qualità del Marchio dei quattro anelli in meno di quattro metri. La si può incontrare e conoscere da vicino direttamente nello showroom Audi di via Gemelli a Bergamo ma anche nella Filiale di Treviglio, nel weekend porte aperte in programma per sabato 18 e domenica 19.
Un’opportunità per vivere in prima persona la nuova tendenza giovane e metropolitana cui Audi A1 si ispira. Il pubblico avrà infatti la possibilità di cimentarsi con l’arte dei writers, pronti a coinvolgere gli ospiti, ma anche di giocare con le applicazioni Audi su i‐pad messi a disposizione da 1Place. E ancora: le installazioni video di Zanetti Hi Fi e, a dare il tocco finale, il gusto giovane e vellutato di Amaretto di Saronno.
La A1 è la prima vettura premium nella classe delle compatte e una vera e propria Audi a tutti gli effetti. Caratterizzata da un design dinamico, una qualità senza compromessi e un’efficienza esemplare, la piccola A1 integra tutti i pregi del Marchio in meno di quattro metri di lunghezza. I motori potenti e l’agile configurazione dell’assetto fanno della A1 l’auto più sportiva del suo segmento, caratteristica per altro evidenziata anche dal suo aspetto esteriore.
Il design avanguardistico riprende infatti i canoni della famiglia Audi, ed è sottolineato dalla grande calandra single‐frame, dalla linea laterale con tetto arcuato, dai montanti posteriori che riprendono gli stilemi di una coupé e, infine, dai passaruota maggiorati.
Il cofano motore e il cofano bagagliaio confluiscono nella carrozzeria, i gruppi ottici posteriori dalla struttura tridimensionale creano un effetto inconfondibile sia di giorno, sia di notte.
Negli interni, poi, la configurazione pulita e ordinata dei comandi – che insieme all’elevata qualità della lavorazione e i molti dettagli accurati, è un classico punto di forza della Audi – si coniuga con il design avveniristico della plancia degli strumenti, che evoca la forma di un’ala di jet, con quattro bocchette d’aerazione circolari collocate al posto delle turbine.
Oltre alle due linee di allestimento Attraction e 3 Ambition è disponibile il pacchetto Media Style, che pone l’accento sull’infotainment e sul design degli interni.
Ma soprattutto, il programma degli equipaggiamenti della nuova Audi A1 è stato pensato all’insegna della personalizzazione, offrendo numerose possibilità di adattare lo stile della vettura ai propri gusti personali o di assecondare nel tempo le tendenze della moda. La gamma dei sistemi di infotainment e multimediali deriva dalla classe superiore. La punta di diamante è rappresentata dal sistema MMI Navigation plus, una centrale multimediale che definisce nuovi parametri di riferimento nel segmento delle compatte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.