Quantcast
Le squalifiche in Promozione - BergamoNews
Dilettanti

Le squalifiche in Promozione

Le decisioni prese dal Comitato Regionale Lombardia secondo il comunicato ufficiale 12 del 16 settembre 2010.

Le decisioni prese dal Comitato Regionale Lombardia secondo il comunicato ufficiale 12 del 16 settembre 2010.

GARE DEL 12/ 9/2010
A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA
Euro 250,00 PEDROCCA
Euro 150,00 CASALROMANO
Euro 110,00 MORBEGNO CALCIO 1908
Euro 110,00 TDR SCANZOROSCIATE C. ASD
Euro 70,00 FORZA E COSTANZA 1905 SRL
Euro 35,00 FULGORCARDANO A.S.D.
Euro 35,00 PONTERANICA

A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA FINO AL 30/ 9/2010
TRUFFI CARLO (BRESSANA)
CINGARLINI EZIO (LEMINE CALCIO)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E
FRATUS ALESSANDRO (TRIBIANO)

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
ZANINI JACOPO (CINISELLESE A.S.D.)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
RIOLO GIUSEPPE (ARCONATESE)
RINALLO RICCARDO (BIASSONO)
CINQUINI ALESSANDRO (BORGOSATOLLO)
ZOIA FABIO (BUSTESE)
D AGOSTINO STEFANO (COLICO)
VERGA ENEA (DALMINE FUTURA A.S.D.)
GASPARINI DAVIDE (FENEGRO)
BASSANI ALBERTO (FORZA E COSTANZA 1905 SRL)
GHIONNA ALESSANDRO (FULGORCARDANO A.S.D.)
BERGAMASCHI MATTIA (GUSSOLA 1998 A.S.D.)
MONTANARI CLAUDIO (GUSSOLA 1998 A.S.D.)
DOGNINI NICHOLAS (LUISIANA)
BELTEMACCHI GIORGIO (MARNATE NIZZOLINA)
PASSERINI ALESSANDRO (MORBEGNO CALCIO 1908)
ALEMANNI DAVID (PALADINA)
PELLEGRINO MARCO (SEDRIANO)
VICINO STEFANO (SEDRIANO)
BASSI ANDREA (TRADATE)
SPATARO LORENZO (TRADATE)
MAIORANO LUCA (UBOLDESE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E
POZZI GIACOMO MATTEO (COLICO)
BELLINGERI ALBERTO (GUSSOLA 1998 A.S.D.)
 

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it