BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Una vetrina in centro per Piaggio

Max Biaggi e Colaninno hanno inaugurato Spazio Broletto 13. Presentate anche la V7 Racer della Moto Guzzi e Dorsoduro 1200 dell'Aprilia

Più informazioni su

piaggio a milanoGrande festa per gli appassionati di moto a Milano. Martedì pomeriggio è stato inaugurato Spazio Broletto 13. «Sono orgoglioso di aver portato la Piaggio nel cuore della città industriale più importante d’Italia. Un punto di ritrovo dove gli appassionati potranno vedere i modelli e conoscere le novità del mondo delle due ruote». Roberto Colaninno, presidente del gruppo è stato il protagonista dell’incontro con la stampa insieme a Max Biaggi.
Il pilota quattro volte campione del mondo con la RSV4 sta conducendo le classifiche piloti e costruttori del campionato del mondo Superbike. «Nel 2008 ho condiviso il progetto e raccolto la sfida. Nel 2009 abbiamo vinto la prima gara e non mi sarei mai aspettato di essere in questa posizione un anno dopo. Il merito non è solo mio, ma di un team straordinario che ci ha creduto».
Per l’occasione Piaggio ha presentato, in anteprima, due nuovi modelli di moto: V7 Racer della Moto Guzzi e Dorsoduro 1200 della Aprilia.
v7 racer guzziMoto Guzzi V7 Racer nasce ripercorrendo la straordinaria carriera agonistica della V7 Sport, un modello simbolo nella leggendaria storia della casa di Mandello del Lario.
Tra i molti meriti dell’antenata sportiva, vi è quello di esser stata, in virtù delle sue caratteristiche tecniche e prestazionali, la più ammirata interprete della categoria “Derivate di Serie”. Competizioni per gentleman riders seguitissime perché animate dall’accesa rivalità tra i sostenitori delle moto giapponesi, allora potentissime ma ostiche nella guida, e gli appassionati delle sportive italiane, in debito di cavalleria ma superiori alle sfidanti pluricilindriche nel rigore ciclistico e nella frenata.
L’antagonismo delle due fazioni era argomento di appassionate discussioni quando dalle piste si passava ai tavolini dei bar davanti ai quali esibire una Moto Guzzi V7 Sport con sella monoposto in scamosciato, impianto di scarico racing e l’immancabile cupolino era il simbolo di appartenenza all’elite dei motociclisti più competenti ed esperti, veri esteti della guida.
Moto Guzzi ha raccolto quest’istantanea scattata oltre trent’anni fa e l’ha rielaborata con la passione e le capacità custodite tra le mura di Mandello del Lario, creando una vera e propria special di serie: la nuova V7 Racer. Prodotta in serie numerata, come rileva la targhetta celebrativa applicata sulla piastra di sterzo, la V7 Racer esalta gli stilemi Moto Guzzi attraverso un sapiente mix di artigianalità e tecnologia che ha coinvolto tutti i comparti di questa seducente moto.

biaggi e dorsoduroAprilia con 277 vittorie nei GP è il marchio italiano ed europeo più vincente nella storia del Motomondiale. In questa stagione guida sia la classifica piloti (con Max Biaggi) sia quella riservata ai costruttori (con la moto RSV4) nel mondiale SBK e vanta un palmares sportivo di 43 Titoli Mondiali. Forte di esperienze uniche e competenze eccezionali maturate in ambito sportivo, Aprilia prosegue nello sviluppo della sua gamma di moto di grande cilindrata e grandi prestazioni: Dorsoduro 1200 è un cocktail affascinante di potenza, agilità e precisione di guida.
Una ciclistica agile e leggera accoglie il bicilindrico dalle prestazioni record. Forme snelle, manubrio largo, finiture ultracurate e una componentistica premium collocano questa moto al vertice del segmento delle maxi motard.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.