BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Curno, un consiglio che si preannuncia infuocato

La seduta in programma mercoledì sera si preannuncia infuocata. All’ordine del giorno infatti ci sono un paio di punti che potrebbero creare problemi alla maggioranza.

Più informazioni su

Fuoco alle polveri in Consiglio comunale a Curno. La seduta in programma mercoledì sera si preannuncia infuocata. All’ordine del giorno infatti ci sono un paio di punti che potrebbero creare problemi alla maggioranza. Il Popolo della Libertà ha presentato la mozione per chiedere l’affissione dell’inno di Mameli nelle scuole del Comune. Un provvedimento su cui la Lega Nord ha già annunciato che voterà contro. Per non farsi mancare nulla il Carroccio ha presentato la richiesta di revoca dell’ufficio staff che si occupa di redigere il giornalino comunale. E qui sarà ovviamente il Pdl a schierarsi contro. Una maggioranza che si fa la guerra da sola: vedremo se anche dopo il Consiglio di mercoledì si potrà parlare di alleanza. Come se non bastasse l’opposizione chiede lumi sul caso della festa della birra scoppiato quest’estate e che ha portato alle dimissioni dell’assessore Sara Trabucchi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da a ridaje

    A dire il vero mi sembrava più’ animato prima. C’erano più’ attori. C’era straliccio ad esempio. Oranon lo vedo più’ qui ci sara’ la limitazione dei caratteri ma il web esige snellezza e velocita’ mi pare. Mi piace il luogo di scambio che si e’ formato qui (grazie redaz) c’e’ più’ varieta’ e meno turpiloquio.

  2. Scritto da a ridaje

    il solito trailer per il blog del’CCD di Curno. Che noia mortale…
    Inrterventi kilometrici di qualcuno (aristide?) che se la canta e se la suona.
    Se vuoi scrivere qualcosa perchè non lo fai qui?
    Ti da noia che ci sia la limitazione a 500 caratteri?
    Impara la sintesi.

  3. Scritto da milly.67

    @ betoniera triste Niente da fare x la pubblicazione della lettera da parte di BGNEWS. Giustamente l’argomento è vecchio di un anno ed è già stato ampiamente trattato. Mi spiace ma se riesci ad averla tramite comune fammi sapere. Grazie comunque x l’interessamento.

  4. Scritto da cadregograd

    #14 Che vuol dire troppodeterminata?
    A farsi i fatti suoi?
    A crearsi una base di consenso?
    A costruirsi un sistema di relazioni-potere?
    A favorire una associazione amica?
    A promuovere il consumo della birra?

    Sia più preciso, per favore.

  5. Scritto da cadregograd

    Mi viene un dubbio
    Solo l’Aristide può aiutarmi.
    Se il sindaco licenzia la trabucchi per il casino della birra (siamo buoni va’) fa un atto meritorio di bonifica (lo dice aristide).
    Ma se dopo qualche mese, magari perchè gli serve il trabuvoto la reintegra, che succede?
    Applichiamo la proprietà transitiva e vediamo che succede
    Vigileremo.
    Tu che dici Aristide?

  6. Scritto da curnese

    A proposito di firme contro le aperture domenicali in deroga, ho già avuto modo di rispondere ad una lettera pubblicata su BGNevws, scritta da un certo Massimo, fornendo il numero e la data della delibera di Giunta, perchè verificasse più agevolmente i termini con i quali il Sindaco ha chiesto alla Regione di poter inserire Curno nel distretto commerciale di Bergamo. Questo potrebbe essere il motivo di possibile deroga alle domeniche “canoniche” stabilite dalla regione stessa.

  7. Scritto da Curnicolo

    Caro # 10:
    curno ha esaurito la disponibilità commerciale (ce ne siamo accorti).
    bergamo no invece
    Se curno e bergamo si sommano in un sol distretto c’è ancora disponibilità per il distretto e quindi per curno.
    sembra una operazione matematica tanto è semplice ma è così.
    a parole stop commerciale a curno (lega in primis).
    nei fattio avanti a tutta forza.
    Buona giornata amici

  8. Scritto da milly.67

    @ betoniera triste NON LAVORA NESSUNO. Basterebbe chiedere ai commercianti invece di usare i contapersone agli ingressi. Giro volentieri la lettera indirizzata al sindaco a BGNEWS.con la speranza che venga pubblicata.

  9. Scritto da marisa

    LA coalizione del buon governo, si per loro e intanto i cittadini…..

  10. Scritto da entità del cascinetto

    Se pensi che in consiglio ti dia spiegazioni stai fresca.
    In passato le ha provate tutte per non rispndere su temi spinosi., trombatura di pedretti, interrogazioni scomode, ammissioni di errori, ecc. La tattica è sempre stata quella. Io andavo al consiglio, ma alla fine mi sentivo preso per i fondelli.
    Vedrai che anche stavolta le interrogazioni più scomode (ad es quella per trombare il Piga).trovano il modo di eluderle. L’hanno già messa in coda, poi uno si dimentica e via…..

  11. Scritto da persona libera

    Probabilmente al cascinetto avete problemi di memoria breve, come ti sei già dimenticato il consiglio della fine dicembre 2009 quello in cui sono state lette le dichiarazioni del Comandante Lamagna e spiegato perchè al Pedretti è stata tolta la fiducia?
    O forse ricordi ciò che ti interessa ricordare?

  12. Scritto da milly.67

    Vorrei chiedere al Sig. Gandolfi come mai il CENTRO COMMERCIALE CURNO può tenere aperto 10 DOMENICHE in più all’anno, visto e considerato che la legge regionale parla chiaro.
    Le 10 DOMENICHE possono essere concesse solo se :
    si tratta di capoluogo
    outlet
    forte attrattività
    Non mi risulta che un “FINANZIAMENTO” per il GIORNALE DI CURNO rientri nei parametri.
    Al comune di Curno sono depositate e protocollate più ……

  13. Scritto da milly.67

    …..1300 firme contro l’apertura domenicale del centro.
    I Sig. consiglieri ne sono al corrente ?
    La regione ne è al corrente?
    AD ottobre saremo aperti 3 o 4 Domeniche,a Novembre oltre al 1(lunedì) anche 4 domeniche ed infine a Dicembre ancora 4…poi Gennaio 2,Febbraio 2 etc etc.
    La Domenica gli icassi fanno schifo ed inoltre si rovina il Sabato ed il Lunedì.
    Certo…..i soldoni fanno comodo al comune….vero Sindaco ??

  14. Scritto da entità del cascinetto

    per il numero 5:
    pedretti è stato seccato alla fine di ottobre.
    le motivazioni le ha date a fine dicembre, quando la notizia era già un ricordo preistorico. Bel modo di informarci…
    Poi mi sono letto sul sito dell’ udeur i verbali di quella riunione.
    Pedretti ci fa una brutta figura ogni volta che parla (e vedere scritto quello che dice è addirittura peggio…) ma non c’è mai scritto che il sopralluogo doveva essere fatto durante il culto. Non so più cosa credere su quel fatto

  15. Scritto da betoniera triste

    6
    non sapevo di queste firme.
    e’ solo auchan a lavorare poco la domenica o il centro? se al sindaco non intressa a me sì. gira a bg news il testo su cui son state raccolte le firme se la redazione è daccordo.
    # 5 ricordo che poco prima della segatura del pedretti venne protocollato il PGT . Non esiste solo il centro islamico a Curno (che non ha mai dato fastidi a nessuno) c’è anche e sopratutto il mattone.
    Tira di più un metro cubo di cemento di cento chador che trottano, almeno a curno

  16. Scritto da RAID

    A forza di scopare lo sporco sotto al tappeto si arriva a questo punto.
    Ogni volta che si crea un problema la scelta del Sindaco è quella dello struzzo, rinviare il consiglio in attesa di tempi migliori. Intanto i problemi si accumulano e le cose da fare (es. le convenzioni con le materne) non si fanno. Dal 26 giugno us. non ci sono consigli comunali, quasi 3 mesi (e non è la prima volta) così ci sono 19 punti all’ODG. ma che li paghiamo a fare? bel modo di affrontare i problemi di Curno.

  17. Scritto da vittoria di curno

    solo una precisazione: l’assessore Trabucchi non si è dimessa ma è stata revocata dal sindaco con ordinanza ad oggi non motivata. Che la motivazione giunga stasera in sede di Consiglio?staremo a sentire le giustificazione assunte dal primo cittadino..a domani gli eventuali commenti.