BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Provincia assente sul caso dell’ex cava Vailata”

Pubblichiamo il comunicato del gruppo provinciale del Pd, che lamenta l'assenza della Provincia nel caso dell'ex cava Vailata a Treviglio.

Pubblichiamo il comunicato del gruppo provinciale del Pd, che lamenta l’assenza della Provincia nel caso dell’ex cava Vailata a Treviglio.

Chi pensa che la Provincia targata Pirovano abbia inaugurato una gestione del territorio con un occhio di riguardo per la Bassa bergamasca da oggi ha un elemento in più per ricredersi. In consiglio provinciale si è consumata un’altra brutta pagina che sta lì a dimostrare il disinteresse del Presidente verso il territorio dal quale proviene. Lo scorso primo marzo, su proposta del Pd, il consiglio provinciale all’unanimità ha impegnato direttamente il Presidente, con un ordine del giorno ad hoc, a sollecitare con urgenza e fermezza Regione Lombardia circa la tutela del territorio, in modo particolare ambiente e falde acquifere. L’odg impegnava il Presidente a relazionare prima in commissione e poi in consiglio sull’iter e sui risultati della sua iniziativa.
Bene, sono passati sei mesi, in nessuna commissione e in nessun consiglio abbiamo avuto traccia dell’attività di Pirovano. Oggi l’abbiamo sollecitato noi con una interrogazione ad hoc, vista la scadenza dei termini per il parere della Provincia alla Regione fissata per il 10 settembre.
Risposta: Pirovano ha letto una missiva dell’8 settembre scorso in cui chiedeva la proroga di tale scadenza giustificandola con l’insufficienza di informazioni a lui pervenute. Non ha perso inoltre occasione per sottolineare come il Consiglio provinciale non ha il diritto di esprimere pareri politici su materie che sono solo tecniche.
Siamo estrefatti da questa risposta tardiva e burocratica. Quale iniziative ha assunto il Presidente in questi sei mesi verso la regione? Evidentemente nessuna. Che idea si è fatto dei pareri di Asl e Arpa e di quelli espressi dai Comuni di Treviglio, Casirate e Calvenzano? Evidentemente non li ha nemmeno letti. Troppo comodo per la Lega esprimersi e Treviglio contro la discarica e non fare nulla a livello provinciale. Di fronte ai problemi della salute dei cittadini e della tutela del territorio Pirovano si comporta da Ponzio Pilato e si disinteressa dei problemi della nostra gente. E’ ormai chiaro come, per provare a mettere in difficoltà l’Amministrazione Borghi, la Lega stia giocando con la salute dei cittadini della bassa. E’ un comportamento irresponsabile e inaccettabile.
Il nostro No alla discarica è chiaro e motivato da una lunga serie di criticità che vanno dal pericolo di dispersione delle fibre d’amianto, al rischio concreto di inquinamento della falda acquifera, al traffico di camion che si verrà a creare).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dodo

    La provincia di Bergamo!!!! ASSENTE ,c’e’ solo quando deve fare cazzate.

  2. Scritto da Un Trevigliese

    La Siliprandi a parole è contraria.
    Ma il suo Partito (Lega Nord) è favorevole sia in Provincia, sia in Regione…
    … quindi lei si adeguerà!

  3. Scritto da Curius

    E la Siliprandi cosa dice ?

  4. Scritto da cosa dice

    è arcinoto la Siliprandi ha presentato interpellanze contro la cava

  5. Scritto da Amigos

    A chi l’ha presentata ? Ai decisori che sono Provincia e Regione ?