BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le pagelle del Consiglio comunale Pd bocciato, Tentorio sempre presente video

Come ogni anno il consigliere Simone Paganoni ha stilato la classifica dei “promossi e bocciati” raccogliendo tutti i dati riguardanti presenze, assenze, ritardi, interventi in aula.

Più informazioni su

Franco Tentorio promosso, opposizione bocciata. A dodici mesi dal cambio di amministrazione è tempo di bilanci per il Consiglio comunale. Come ogni anno il consigliere Simone Paganoni ha stilato la classifica dei “promossi e bocciati” raccogliendo tutti i dati riguardanti presenze, assenze, ritardi, interventi in aula. Dati oggettivi, che si basano su verbali delle sedute. Dietro la lavagna finiscono esponenti delle minoranze: cinque assenze per Maria Carolina Marchesi, Ebe Sorti Ravasio, Fiorenza Varinelli, sei invece per Sergio Gandi, Giuseppe Mazzoleni, Paola Tognon. Claudio Crescini è a quota nove ed Enrico Fusi a dodici. E’ il gruppo del Partito democratico quindi la pecora nera del Consiglio comunale. Il Pd riesce a limitare i danni solo grazie all’alto numero di interventi del capogruppo Elena Carnevali oltre che all’assidua presenza di Giacomo Angeloni, mai assente come Francesco Benigni, Stefano Lorenzi Guglielmo Redondi, Alberto Ribolla, Franco Tentorio, Giamprieto Tomasini e Pietro Vertova. I “secchioni” dell’aula sono invece Marco Fassi del Pdl e il presidente del Consiglio Guglielmo Redondi che hanno preso parte a tutte le votazioni: 464 su 464.
Numeri alti anche per Tomasini, Tentorio, Angeloni, Lorenzi e Ribolla. Fassi promosso anche per la puntualità così come Allegrini, Barbieri, Carminati, De Rosa, Paganoni e Redondi. Il sindaco Franco Tentorio non perde l’abitudine che aveva quando sedeva dall’altra parte della barricata: partecipare attivamente ai lavori, anche più dei consiglieri che lo sostengono. Il primo cittadino infatti è il primo esponente della maggioranza nella classifica degli interventi: 62. Primo in graduatoria è l’ex sindaco Roberto Bruni, 87 interventi. Tentorio ha anche totalizzato 0 assenze, ha partecipato a quasi tutte le votazioni, non ha mai lasciato il Consiglio prima della fine dei lavori.
 

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da LORENZO CARMINATI

    Ho partecipato a tutti i consigli. Le presenze non sempre sono uguali alle votazioni. Quindi la classifica deve tenere conto delle presenze effettive, che è segno di rispetto nei confronti dei cittadini. Io ho sempre presenziato. Le due assenze che mi vengono attribuite non sono vere.
    Fassi non è del PDL ma Lista Tentorio.

  2. Scritto da uno del centro

    fusi? ma perche’ non si dimette??? disatroso come assessore, inutile come oppositore

  3. Scritto da Nessun dorma

    Complimenti ad Enrico Fusi, che non si smentisce mai. Davvero una presenza incisiva per la città. Sarebbe curioso anche conoscere il numero degli interventi che ha fatto in aula. 1? 2? nessuno?

  4. Scritto da bgdoc

    Sicuri che le presenze dei consiglieri di maggioranza abbiano sempre garantito il numero legale? MI pare che spesso la minoranaza ha garantito il funzionamento anche in votazioni importanti per la città. Una correttezza che non vigeva nel consiglio precedente quando (riportato dai giornali) l’allora minoranza faceva gli “agguati” per far mancare il numero legale.