BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il saluto romano dell’assessore Pdl “Mi è venuto spontaneo” fotogallery

Un saluto romano che farà discutere quello sfoggiato da Gabriele Cortesi, assessore alle Politiche sociali del Comune di Seriate.

Un saluto romano che farà discutere quello sfoggiato da Gabriele Cortesi (terzo da sinistra nella foto, ndr), assessore alle Politiche sociali del Comune di Seriate. L’esponente del Pdl ha partecipato alla commemorazione di Gino Lorenzi al cimitero di Bergamo. Un raduno di nostalgici del Ventennio capeggiati dal prete sospeso a divinis Giulio Maria Tam, il don fascista divenuto celebre per il saluto romano ai militanti di Forza Nuova in occasione dell’inaugurazione della sede in via Bonomelli. E ancora una volta è l’ostentazione del braccio teso a far scoppiare un putiferio. L’assessore del Comune dell’hinterland è stato infatti pizzicato dall’obbiettivo di Bergamonews mentre rendeva onore ai caduti della Rsi e a Benito Mussolini. Ce l’hanno segnalato in molti, sia attraverso i commenti che tramite mail: “Quello con la camicia bianca a righe è l’assessore Cortesi”. Abbiamo deciso di sentirlo per avere una conferma. Di fronte all’evidenza degli scatti, l’ex consigliere provinciale di An ha ammesso di aver fatto il saluto romano. “Sì, quello nelle foto sono io. Sono andato al cimitero per assistere a una funzione religiosa (non ufficiale, ndr) e nel momento in cui il prete ha evocato i caduti ho risposto con il presente. Si risponde così, mi è venuto spontaneo. Queste commemorazioni ci sono da vent’anni: hanno partecipato tutti, Tentorio, Tremaglia, tanti altri politici. Solo da due anni a questa parte viene sollevato tutto questo can can. Spero di essere giudicato per il lavoro che faccio in Comune a Seriate e non per il saluto romano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claudio

    @74
    già, di ricordare, non di fare certe “pulcinellate” offensive per una moltitudine di italiani..!!!! e poi basta, finiamola con queste ridicole scuse !! i fascisti sono fuori della storia italiana da tempo e non rientreranno più…se non nelle patrie galere !!!

  2. Scritto da aureliobelingheria

    PER IL SIG. M. C.74.Scusami ,ma credo che sia ovvio che ognuno possa ricordare i propri morti e credo anche che come ha detto LEI ,OGNUNO RICORDA LA PROPRIA STORIA E MEMORIA.MA IO credo che la memoria storica di quel GESTO ,SECONDO ILMIO MODESTO PARERE,CI ricorda i danni morali, miseria e morte a 360 gradi verso L ITALIA E IL POPOLO ITALIANO E NON CERTO UN PERIODO DI GLORIA O FELICITA’.Questa e la mia opinione. MIO padre è tornato da un campo di concentramento è quel GESTO non piaceva!AurelioB.

  3. Scritto da deluso

    La pietas ai defunti non si nega. Cortesi, però, è assessore del Comune di Seriate. Dovrebbe rispettare la Costituzione che, come si diceva una volta, nasce anche dalla resistenza. Ma cosa aspettarsi da chi esprime le proprie idee con il saluto romano e contemporaneamente è assessore di un sindaco leghista. La lega è quanto di più distante dalle idee centraliste, di nazione unitaria, ecc. che dovrebbero essere i cardini di Cortesi. Ma tant’è per un assessorato questo ed altro…

  4. Scritto da m.c.

    @76 bene, sarà stato pure un gesto magari inopportuno solo per il fatto che è stato fatto da un assessore del pdl, ma c’era forse bisogno di montare questo “caso” nazionale? può un solo gesto essere causa di tutto questo? secondo me no. Resta il fatto che è 20 anni che c’è questa cerimonia al cimitero per gino lorenzi, ma solo quest’anno si è dato così risalto alla vicenda…

  5. Scritto da Paolo

    @76
    questo non è vero!! ogni anno se ne parla ed ogni anno arrivano le scuse di qualcuno!!! sta di fatto che questa gente senza nessuna vergogna adotta il sistema fascio-leghista di “dire pubblicamente” per poi “negare pubblicamente” !!! quante volte abbiamo sentito dire: “è stata una goliardata”, “un presa in giro…” etc…. qui si parla di persone adulte e coscienti….spero!!! cosa insegniamo ai nostri ragazzi !!! l’ignoranza con cui si trattano certi argomenti è vergognosa !!

  6. Scritto da cav.

    @78 se è 20 anni che fanno questa commemorazione al cimitero vorrà dire che possono farla, no???

  7. Scritto da Paolo

    @78
    certo che possono farla….ma senza saluti romani ed “eia eia alalà” !!! siamo in un cimitero cristiano e quelle “usanze” non hanno nulla di cristiano !!! si commemorano i morti non le eliminazioni sommarie e le deportazioni di massa !!

  8. Scritto da verita'

    @66-Per prima cosa non voglio essere amico di uno come te,visto come ragioni.seconda cosa,perche’ non rispondi alla mia domanda sui centri sociali,forse ci sei invischiato?

  9. Scritto da mario59

    @ 63
    il fascismo non è stato una ditttura…come io sono il papa.
    dagliela da bere a qualcun’altro…

  10. Scritto da Pippo

    @66
    Le persone pacifiche se ne stanno a casa, non vanno in piazza a provare l’orgasmo di vedere un Giuliani qualunque tirare estintori in testa alle forze dell’ordine.

  11. Scritto da Olmo

    @ 70
    …guarda caro Pippo che a Genova c’erano pure (e soprattutto) “persone pacifiche” (come le chiami tu) che erano in piazza a provare l’orgasmo nel vedere il povero Giuliani ammazzato barbaramente o le centinaia di ragazzi pestati a sangue nella caserma di Bolzaneto !!! …ma forse questo lato della vicenda non ti interessa e preferisci “archiviarlo” come “propaganda comunista”, scommetto….i soliti discorsi da bar !!! la realtà e ben altra, purtroppo !!!

  12. Scritto da aurelio belingheri

    Sig.GABRIELE CORTESI ,UN GESTO DEL GENERE GIUNGE SPONTANEO?Mi dispiace dirle che prima di fare certe cose in una manifestazione che si svolgeva e in un cimitero, quindi in un luogo pubblico ,si doveva ricordare che questi gesti sono o possono essere puniti perchè non consentiti . Sicuramente ci sono situazioni più gravi in questa nostra società che preoccupano la gente ma LE ricordo che stava inneggiando con quel gesto personalità che hanno oscurato e prseguitato la vita degli ITALIANI.aurelio

  13. Scritto da m.c.

    @73: intendi forse dire che non si può ricordare chi è morto con un gesto nostalgico?? si ricordavano dei morti, non si stava mica RICOSTITUENDO il partito fascista quel dì nel cimitero… ognuno è libero di ricordare secondo la propria storia e memoria..

  14. Scritto da Sconosciuta

    Antonello quello che se ne deve andare sei tu…. Forse non hai capito che è per quelli come te che l’Italia ha perso la guerra… tu stai alla finestra critichi, giudichi.. mandi avanti gli altri… Leggiti un bel po di storia. e poi ne riparliamo…Se tu benefici delle scuole, autostrade, pensione, inail, assegni famigliari ecc.. ecc.. è Grazie al Duce.. non Stalin…Il fascismo è stato un metodo non una dittatura…

  15. Scritto da Sconosciuta

    « Quanno dai la mano a uno te po’ capita’ de strigne quella de no’ zozzone o quella de ‘n ladro o ‘n delinguente.Perciò salutamose tutti a la romana:se vorremo ancora bene, tenendose a distanza! »(Trilussa)

  16. Scritto da chirda

    a n° 63 sconosciuta : “mi e’ venuto sponataneo “….. vai a ….

  17. Scritto da Olmo

    ….immagino l’emozione e l’adrenalina che hanno sentito nell’alzare il braccio per il saluto fascista; daltronde anche questa è trasgressione per individui che “cercano” disperatamente di dare un senso alla propria vita!! Non è un gioco, ma la ricerca disperata di un’affermazione che non avranno mai; certo la società non può ignorarli solo perchè inutili, in qualche modo vano collocati…dove?? DENTRO I CASSONETTI DI QUESTA SOCIETA’ !!!

  18. Scritto da prc seriate

    I gruppi consiliare della città di Seriate del Partito della rifondazione comunista e del Partito Democratico chiederanno le dimissioni dell’assesore Cortesi con una mozione ..vogliamo vedere con che faccia la Saita si tiene in giunta un ‘assessore che commette un reato punito dalla legge con due anni di carcere……

  19. Scritto da Seriano

    @7 Carlo, scrive: “Per il saluto non deve essere giudicato, ma denunciato per avere commesso un reato ai sensi della costituzione”.
    BELL’ESEMPIO DI : POCHE IDEE, MA CONFUSE!
    Se Cortesi fosse denunciato, dovrebbe PER FORZA essere giudicato!
    Quanto poi al reato costituzionale, nelle “DISPOSIZIONI FINALI e TRANSITORIE”, al titolo XII c’é scritto che “E’ vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”.
    Saremmo rovinati, se per ricostituirlo bastasse una mano!

  20. Scritto da Seriano

    Quanto poi che un assessore vada ad una manifestazione di quel tenore: QUESTO SI’ CHE E’ VERAMENTE INOPPORTUNO!
    La denuncia risulterebbe inconsistente; la revoca dell’incarico sarebbe una buona lezione.
    Morale: non si può essere contemporaneamente “DI LOTTA & DI GOVERNO!”
    Come diceva quel caro adagio: bisogna saper scegliere!

  21. Scritto da Andy Baumwolle

    cacciatelo dal consiglio comunale e portatelo in tribunale
    ci sono sufficienti elementi per denunciarlo

  22. Scritto da fb

    Spontaneo? Preoccupante, molto preoccupante…

  23. Scritto da walter semperboni

    Grande Gabriele,io non capisco il perchè Noi Fascisti e non me ne pento,dobbiamo tralasciare di alzare il braccio,e i comunisti,braccio teso pugno chiuso e via di bella ciao..la guerra purtroppo,ha mietuto vittime sia da una che dall’altra,ognuno poi ricorda le sue..che non sian state giuste le leggi razziali,mi sembra logico a tutti;ma che altrettanto vero le foibe,non siano un onore per i rossi…non è un braccio teso che disfa l’Italia,anzi..è il lasciar parlare curcio,è fare film su

  24. Scritto da chkdk

    Il saluto romano è molto più igienico della borghese stretta di mano…..

  25. Scritto da walter semperboni

    vallanzasca,è usare troppo buonismo con immigrati e delinquenti!!Brao Cortesi,devi essere giudicato come Assessore e non per un braccio teso;la Tua e Nostra estrazione politica,nasce da li,e non riesco a capire perchè si debba nascondere..continua con la Tua onestà e la Tua voglia di fare,l’ipocresia,lasciamola a chi vende le idee per una cadrega!!!

  26. Scritto da GREATGUY

    PERCHE’ NON INSERITE LA FALCE E IL MARTELLO NEL LOGO DEL GIORNALE??? QUANTO MENO SAREBBE COERENTE…..

  27. Scritto da acab

    Cortesi si è fatto beccare a pisciare fuori dal vaso. Invece di arrampicarsi sugli specchi, in nome di quell’onore tenuto in così alta considerazione, a destra considerato addirittura valore imprescindibile, si dimetta. L’apologia di fascismo è reato. Tra l’altro, un prete sospeso a divinis non può dire messa, parteciparvi è da scomunicati.

  28. Scritto da Marco M

    ah….gli è venuto spontaneo… allora siamo tutti contenti…

  29. Scritto da Bergamasc

    a) ognuno avrà il diritto di andare a commemora chi ca… gli pare senza che gli si rompa le p…ì in questo paese di pulcinella?

    b) E’ mai possibile che la sinistra “comunista” (tra virgolette per il comunismo vero era altra roba rispetto alla sinistrella hippy pro-minoranze che abbiamo in Italia), che ha perso completamente l’appoggio della classe operaia….pensi ancora di riscuotere consensi facendo queste “battaglie” di retroguardia?

  30. Scritto da Anna

    Seriano qui il confuso è lei, infatti il Cortesi una denucia se la becca senza dubbio.
    Anzi sono scandalizzatoo del fatto che le forze dell’ordine presenti non abbiano immediatamente, in presenza di un reato, identificato tutti i presenti. Adirittura c’è un reato anche in questo, se c’è fragranza di illegalità erano tenute ad intervenire.

  31. Scritto da Dimissioni Subito

    sembra ormai che il PDL sia il partito dove ognuno puo’ prendersi la “Liberta’” di fare “spontanaemente” quel c…o che vuole
    Essendo un Assessore alle Politiche Sociali, Cortesi dovrebbe avere il buonsenso di dimettersi immediatamente dal proprio incarico
    Dichiarando “Mi e’ venuto spontaneo” aggrava ulteriormente la propria posizione

  32. Scritto da giovanni locatelli

    greatguy, vergognati. Ti funziona solo l’occhio destro e il lobo destro del cervelo. Quandoi riuscirai, se ci riuscirai, a collegare anche il resto potrai parlare. Questo giornale ha dato addosso mille volte alla sinistra per il Pacì Paciana, per i gay, per gli immigrati. Dov’eri, fenomeno? Ti stavi grattando l’occhio sinistro? Svegliati, piccolo Morfeo imbevuto di subcultura di destra, la tua disonestà intellettuale fa orrore.

  33. Scritto da Nicolay

    Gabriele Cortesi?uomo libero.

  34. Scritto da W L'ITALIA

    @32-Dov’e’ il problema?Lei e’ di sinistra e Greatguy di destra e allora?Siamo in un paese democratico PER FORTUNA e ognuno dice come la pensa.A me sembra che si stia facendo un gran casino per nulla,con i problemi reali che ci sono.Certo che lei mi sembra rimasto al 68,non e’ che per caso le funziona solo la parte sinistra del cervello?

  35. Scritto da walter semperboni

    Padre Tam è stato sospeso a divinis,solamente perchè portatore di idee Fasciste..non è più grave la pedofilia perpetrata da molti parroci e da alte sfere del Vaticano,non è più grave dare a renatino boss della magliana,sepoltura in una cattedrale?No Camerati,il male viene da Noi,da un braccio teso,dall’andare a commemorare un Camerata,Noi non possiamo abbiamo perso la guerra,l’han vinta,i comunisti loro possono alzare il braccio a pugno chiuso’possono cantare bella ciao partigiano,possono venire

  36. Scritto da Fasci? Ne facciamo a meno Grazie

    @29 No ….ognuno non ha il diritto di commemorare in pompa magna chi ha combattuto per la dittatura, per lo sterminio degli EBREI e per affermare una razza (ariana) su un’altra.

    Forse tu hai perso memoria storica o addirittura non conosci la storia ( in quest’ultimo caso sarebbe meglio te ne stessi zitto) altri invece non dimenticano….

    Miei cari fascisti provate a commemorare le eroiche SS in Germania, vedrete che casini succedono…eppure i tedeschi non sono KUMUNISTI!!!!

  37. Scritto da WALTER SEMPERBONI

    a Rovetta a spaccare lapidi,possono fare casino vedasi no global e centri sociali…possono possono possono..IN NOME DI CHI E COSA?Caro Gabriele non mollare,perchè nulla hai fatto e nulla ti si deve imputare,Noi di destra abbiamo il diritto di commemorare i Nostri Caduti e a differenza di altri,rispettiamo anche i Giovani di parte opposta..erano Italiani di giovane età che chi da una parte e chi dall’altra,lottava per ideali in cui credeva..rubare è disonesto..NON IL SALUTO A braccio teso!!!

  38. Scritto da Democrazia e Diritti ???

    X.34 e 37
    Parlate nei vostri commenti di 2 parole “DEMOCRAZIA” e “DIRITTI”
    Ma vi rendete conto che proprio la Democrazia ed i Diritti di cui parlate erano NEGATI negli anni del Ventennio fascista (DITTATURA!!) che questi 30 ragazzotti commemorano ed esaltano??
    Francamente.. cercate di riflettere!!

  39. Scritto da gigi

    il Cortesi sta diventando l’idolo dei neofascisti: guardate il titolo “un comune esemplare” e la didascalia “a Seriate sei in buone mani” http://www.noreporter.org/index.php?option=com_content&view=article&id=14770:un-comune-esemplare&catid=15:colored&Itemid=15
    chissà se Cortesi gradisce tutte queste attenzioni

  40. Scritto da Castronerie a go go

    @35

    Insisti ancora :

    “Padre Tam è stato sospeso a divinis,solamente perchè portatore di idee Fasciste”

    Ma ca… ti rendi conto di cosa scrivi?? Non sarebbe stato normale se non fosse stato sospeso!!

    Smettila di scrivere castronerie, fai male solo a te stesso…..ora su vai a pregare sul busto del Duce e vestiti da super ardito, con pantaloni alla zuava e basco nero….Hop hop hop marcettaaaa

    Voi avete solo fatto sprofondare l’italia nel ridicolo.”Spezzeremo le reni alla Grecia”

  41. Scritto da Memoria corta

    @34

    Dov’è il problema??

    Semplice mio caro smemorato….

    Per la maggioranza degli Italiani il fascismo evoca un periodo buio della nostra storia:
    dittatura, pestaggi, gente mandata al confino, fame, guerra……e 500.000 morti…

    A parte questi piccoli dettagli……nessun problema….

  42. Scritto da Mimmo Maracaibo

    C’è pure quello che si firma ACAB e implora la polizia a denunciare uno che ha fatto il saluto romano,siete sempre più patetici voi no global, figli di papà che fanno i ribelli. poi quando vengono arrestati c’e’ il papa’ magistrato che li fa uscire.

  43. Scritto da Seriano

    per Anna @30: CONFUSO PER NIENTE! Rileggiti il post @7 e quindi il mio @19.
    Ti confermo che in un braccio teso é impossibile intravedere la ricostituzione del PNF (Costituzione Disposizioni Finali e Transitorie XIII – C. 1), ma al limite ci potrebbe essere una modesta apologia di fascismo (fatta al cimitero, durante una messa di un prete spretato), prevista dalla Legge Scelba (art. 4 L.645/52) che certamente NON é la Costituzione.
    POCHE IDEE MA CONFUSE.
    Come Volevasi Dimostrare.
    Ciao.

  44. Scritto da Beppe

    @43 furbetto….non ribaltare la frittata…..i figli di papà sono i fascistelli e skinheads che ne fanno di tutti i colori…..questi sono i figli di papà …che poi li fanno difendere da fior di “avvocatoni” che costano centinaia di migliaia di Euro al mese a udienza……

    I tipini fini della banda della magliana insegnano……

  45. Scritto da Non si ragiona.....

    @50…..collega il cervello prima di fare assurdi paragoni che non reggono…….

    Hai mai visto qualcuno che copre cariche a livello istituzionale celebrare i terroristi delle Brigate Rosse????

    Qui si commemorano i morti di chi ha combattuto nella RSI, che era NAZISTA!!!!!

    Lasciamo che i morti vengano commemorati dai parenti ed evitiamo di evocare, celebrandolo con i saluti romani quel bruttissimo periodo storico che ci fece vergognare di essere ITALIANI!!!!

  46. Scritto da Mimmo Maracaibo

    @45 la frittata non la giro da quello che so io i fascistelli e skins lavorano tutti nelle fabbriche e cantieri,al contrario del paci paciana che sono tutti figli di papa’ e studenti,basta vedere quella che ha tirato la torcia a torino pochi giorni fa e’ figlia di un magistrato.

  47. Scritto da dave AG

    Solidarietà a te Gabriele, di certi leoni da tastiera CE NE FREGHIAMO!!!

  48. Scritto da Seriano

    LEGGETE L’INTERVENTO DI BRUNI.
    Si comprende chiaramente che la rilevanza penale del fatto é modestissima (non siamo più nel secondo dopoguerra); in questo caso la pena edittale é lì solo per spaventare i polli (…di Renzo, ovviamente).
    Quel che interessa sono invece le implicazioni politiche nelle amministrazioni locali.
    Queste sì, che dovrebbero avere delle conseguenze significative.
    Vedremo se ognuno avrà il coraggio delle proprie idee.
    Ma qui mi assalgono i dubbi. Visto i soggetti…

  49. Scritto da cuìn

    l’assessore suda tantissimo!!!

  50. Scritto da W L'ITALIA

    @41-memoria corta e altri alias-semplicemente patetico,ma guardate in casa vostra(foibe,centri sociali,brigate rosse,g8,ecc.)senza negare anche gli sbagli della destra;io sono coerente al contrario di lei,che vede solo rosso.

  51. Scritto da Seriano

    Il miglior modo per combattere il neo-fascismo, é ricordare il male preponderante che causò il movimento fascista (senza temere di ammettere che pure ci furono cose buone, insufficienti a recuperare sul negativo);
    INTELLIGENTE é stato disporre i manichini: qualcosa dovrebbero ricordarci!
    BANALE sarebbe una denunciucola che porterebbe a un NULLA.
    La democrazia non teme il paragone con la dittatura, anzi i suoi valori emergono meglio. Ricordare le brutture passate, ci da coraggio per l’oggi.

  52. Scritto da Beppe

    @51 mi sa che allora sai male……..i fascistelli di solito sono vestiti bene, abiti firmati, sono di famiglia benestante…..altro che magistati……

    Non confonderli con i quattro muratori che probabilmente conosci

  53. Scritto da Assurdità

    @50 Hai il coraggio di citare il G8 di Genova????

    Ma ti rendi conto di quello che dici? Con la polizia che pestò i MANIFESTANTI, raggruppati nella scuola DIAZ, cantando canzoncine fasciste e simulando reati ? (molotv, armi contundenti portate dai polizziotti stessi )

    Vuoi che ti citi la condanna emessa dal tribunale nel maggio scorso a carico dei vertici della polizia per un totale di 85 anni di carcere a 25 dei 27 imputati???

  54. Scritto da Ivaldi

    Ecco chi era Gino Lorenzi:

    http://www.youtube.com/watch?v=VhtBZgJpTQw

  55. Scritto da cornelio

    Non sono i vostri morti, non capirete mai…

    Cessate di uccidere i morti
    non gridate più, non gridate
    se li volete ancora udire,
    se sperate di non perire.

    Hanno l’impercettibile sussurro,
    non fanno più rumore
    del crescere dell’erba,
    lieta dove non passa l’uomo.

    G.Ungaretti

  56. Scritto da marco

    La differenza tra un uomo di destra ed uno di sinistra. La composta reazione davanti ai morti. Quando l’avvocato Eugenio ha lasciato questo mondo non abbiamo assistito ad un simile triste spettacolo.

  57. Scritto da Ridicolo

    Se pensassimo di più al sociale.. e non dx e sx il mondo andrebbe come deve andare… Invece siete tutti succubi di ideologie sbagliate… come chi ci governa… In ogni caso la storia l’ha vinta chi l’ha scritta… ogni uno si pianga i suoi MORTI… e in quanto ad apologia di reato mi vien da ridere… Il comunismo non ce più, il fascismo fa paura.. ma a chi!!!! A quelli che per anni hanno nascosto la verità…il braccio alzato a pugno chiuso non è apologia di reato Forse!!!!

  58. Scritto da sconosciuto

    Antonello mi parli di paese Democratico… poi critichi chi a un’idea diversa dalla tua… ma fammi il piacere lascia lavorare chi fa l’interesse del suo paese indipendentemente dalla sua idea politica…Almeno lui è sincero non nasconde, come fanno quelli che tu hai votato…NOBIS!!!

  59. Scritto da Mimmo Maracaibo

    Beppe prova informarti che sono i genitori di quelli che frequentano il paci paciana,tutti della Bergamo bene.Che certi di destra sono vestiti bene e’ anche per il fatto che lavorano tutto il giorno e hanno un pò di soldi da spendere.

  60. Scritto da verita'

    E adesso si difendono anche i manifestanti del g8,siamo all’assurdo,sono stati pestati e cosa hanno fatto nelle ore precedenti,guardate i filmati.Sempre a difendere i sovversivi;starsene a casa loro no?Chissa’ perche’ le persone perbene non vengono picchiate,ma sempre i soliti dei centri sociali e compagnia bella.Qualcuno mi puo’ spiegare una buona volta come fa’ questa gente a vivere,visto che la maggior parte non lavora.Chi li sovvenziona?

  61. Scritto da mario59

    Lo hanno pizzicato mentre faceva il saluto romano, reato grave contro la costituzione della repubblica Italiana..
    Ma io mi chiedo.. e cosa ci faceva li a quel genere di adunata, il signor Cortesi..assessore del comune si Seriate del PDL ..? Nulla di strano..semmai di scandaloso e vergognoso….secondo me nel PDL, di nostalgici del ventennio ce ne sono parecchi…a cominciare dall’alto.

  62. Scritto da cristiano

    questo è quello che ci passa il convento……

  63. Scritto da Gianni

    I politici di destra, almeno quelli di estrazione MSI etc., non hanno bisogno di fare queste cose, trattasi di goliardate, utili solo agli antagonisti per chiederne le dimissioni. Sicuramente da evitarsi. Ricordo però che grazie a Cortesi a Seriate si ricordano i martiri delle foibe, vittime dell’odio dei partigiani di Tito, raccapricciante episodio taciuto per 60 anni. Questa è una vergogna storica.

  64. Scritto da W L'ITALIA

    Quace bale!

  65. Scritto da Che p...le

    Che palle con questa costituzione, ma quando la aggiornate con meno cazzate di quel che contiene tipo l’apologia del fascismo.
    Signori, sono passate 60 anni e continuate con queste menate.
    Aggiornate questa benedetta costituzione fatta dai vincitori: prima il noi rientro dei Savoia, adesso non si può neppure fare il saluto fascista, che poi copiava quello romano…e basta… abbiamo altri problemi, suvvia.

  66. Scritto da s.s.

    una spiegazione patetica, da bambino

  67. Scritto da antonello

    Farebbe bene a chiedere scusa e a rassegnare immediatamente le dimissioni da assessore del Comune di Seriate. Nessuno gli nega il diritto di professare certe idee, ma almeno non pretenda di rappresentare ( e di prendere vlo stipendio) dallo Stato democratico. Visto che crede in certi valori dimostri dignità e se ne vada.

  68. Scritto da non scherziamo

    spero che venga giudicato da un giudice per il reato che ha commesso, non per il lavoro svolto da assessore che in questo caso non c’entra niente (a meno che la sindachessa leghista di seriate ci dica che cortesi era là in veste ufficiale a rappresentare la Città di Seriate).

  69. Scritto da xfavore....

    ma smettiamola, con tutti i problemi che ci sono, sti sta qua a menarla per un braccio teso…. perfino il tanto amato da non-pdl fini ne ha fatti di questi gesti..

  70. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Quante balle per niente…ma scusate.ma quando salutate o chiamate una persona in lontananza non si tende il braccio allo stesso modo?Ma fatelo salutare come gli pare sto signore..magari bastasse un saluto per tornare indietro col tempo..

  71. Scritto da andrea locatelli

    Se qualcuno dei centri sociali affigge manifesti abusivi subito insorgono i benpensanti. Questo qua commemora il responsabile dell’uccisione di sei persone (non uso appellativi volutamente) e tutti tacciono. Anzi, qualcuno come la Saita giustifica. C’è da provare i brividi.

  72. Scritto da Carlo

    Per il aaluto romano non deve essere giudicato, ma denunciato per aver commesso un reato ai sensi della costituzione.
    E gente che gli viene spontaneo fare certe vaccate sarebbe meglio che venisse dimissionata dagli incarici pubblici. Si vergogni il sindaco di Serite.

  73. Scritto da m.c.

    l’italia è questa: se una persona compie un omicidio, le proteste affinchè venga punito sono minori rispetto a quello che succede quando una persona saluta col braccio teso

  74. Scritto da RSI

    Definire una cerimonia religiosa per i defunti in stile dispregiativo come MESSA FASCISTA e mettere al pubblico ludibrio persone che pure con una ideologia non condivisibile ricordano i propri defunti mi ricorda il clima degli anni di piombo , proprio nelle vicinanze dei manichini posizionati dagli antifa vi è la lapide dei forestali fucilati a Zogno preciso militi DISARMATI che si erano arresi ai partigiani , ma in quei giorni la morte aveva la falce e anche il martello ………..

  75. Scritto da Sbigottito

    Al di là del gesto per il quale mi auguro che provvederà la giustizia, ma questo va alle manifestazioni presenziate di chi vuole apertamente e senza mezzi termini il ritorno al medioevo ? Ma chi cavolo avete eletto a seriate ? Sono senza parole !!

  76. Scritto da bei tempi

    w il duce w il duce w la rsi

  77. Scritto da vale

    cortesi,dimettiti e vattene il piu’ lontano possibile