BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trovata carcassa di cervo a Filago

Nelle prime ore della mattinata ?? giunta alla Sala operativa del Corpo di polizia provinciale la segnalazione da parte di un cacciatore una carcassa di cervo di grosse dimensioni.

Più informazioni su

Nelle prime ore della mattinata è giunta alla Sala operativa del Corpo di polizia provinciale la segnalazione da parte di un cacciatore della presenza di una carcassa di cervo di grosse dimensioni nella località Ponte del torrente Dordo di Filago, nella strada provinciale Madone-Capriate.
Il cervo, di oltre 120 kg., è stato presumibilmente investito da un autoveicolo che non si è fermato. L’animale è stato recuperato da un agente di vigilanza venatoria volontario della Provincia di Bergamo che ha consegnato la carcassa del cervo a una macelleria convenzionata. La verifica della commestibilità delle carni da parte dei veterinari ASL ha dato però esito negativo e la carcassa è stata smaltita.
La presenza assolutamente insolita del cervo in quella zona può essere dovuta al fatto che l’animale, evidentemente in grado di compiere decine di chilometri in una sola notte, si sia spostato dalle vicine colline, così come potrebbe essere fuggito da un allevamento. Al riguardo sono in corso gli accertamenti da parte del Nucleo ittico venatorio del corpo di polizia provinciale.
"Le attività di soccorso recupero della fauna sono svolte dal Corpo di polizia provinciale con grande impegno, vengono attivate dalle segnalazioni dell’utenza che giungono alla Sala operativa attraverso il numero verde 800.350.035 – spiega l’assessore alla Protezione civile della Provincia Fausto Carrara -. Gli agenti della polizia locale della Provincia effettuano anche i rilevamenti degli incidenti stradali con la fauna, presupposto per poi attivare da parte del cittadino le richieste di indennizzo presso la Regione Lombardia. L’occasione è utile per ricordare che la recente riforma estiva del codice della strada ha interessato anche i comportamenti che gli utenti della strada gli incidenti con la fauna, per quanto riguarda il soccorso alla stessa”.
L’articolo 189 del codice della strada prevede ora l’obbligo di fermarsi qualora sia provocato un incidente da cui possa derivare danno alla fauna, nonché attuare ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali. Le persone coinvolte in un incidente con danno ad animali devono comunque porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso. A fronte della violazione di tali comportamenti sono previste sanzioni amministrative.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.