BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sveglia, dobbiamo ricominciare a vincere”

Il Tir carica i compagni in vsita della trasferta di Pescara: "Dopo due pareggi ci vuole una vittoria. Al Pescara ho gi?? segnato e spero di ripetermi".

Più informazioni su

Se continuo così rischio di restare fuori anche io”. Simone Tiribocchi è consapevole di non essere ancora al meglio della forma, ed è pronto a mettersi in discussione per il bene della causa nerazzurra: Dobbiamo darci una svegliata tutti quanti, io compreso –sottolinea il Tir- A partire dalla trasferta di Pescara, dove dobbiamo cercare di tornare a vincere dopo due pareggi”. Anche perché i tifosi non sono rimasti del tutto soddisfatti dopo l’ultima prova contro il Frosinone: “Penso che la prestazione tutto sommato sia stata positiva. Ci è mancato in gol, ma abbiamo fatto progressi rispetto a Varese. Però è vero, in casa e davanti al nostro pubblico dobbiamo dare di più”. Due reti all’esordio contro il Vicenza per la squadra di Colantuono, e poi due partite a bocca asciutta: “Dobbiamo tornare al più presto anche a segnare, perché in difesa stiamo facendo bene ma senza gol le vittorie non possono arrivare. E a noi servono quelle per raggiungere il nostro obiettivo”. Riguardo ai due possibili partner d’attacco che a Pescara potrebbero far coppia con lui, il Tir ha già capito come muoversi: “Ardemagni gioca molto più vicino alla porta e in profondità, mentre Ruopolo lavora maggiormente per la squadra. Sono due giocatori completamente diversi, e per me i movimenti cambiano in base a chi dei due ho in parte”. La squadra nerazzurra dopo Pescara è attesa da un’altra trasferta, ancora più tosta, a Siena: “Pensiamo prima a questa, che sicuramente sarà più difficile e meno bella da giocare. Al Pescara ho già segnato in passato e spero di ripetermi. Abbiamo la possibilità di fare sei punti in due partite, ma dobbiamo dare il massimo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.