BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Polizia, la denuncia si fa dal computer di casa

Inaugurato nel 2006 il progetto “ denunce vi@ web” ha da subito dimostrato la sua validità rappresentando un canale diretto di contatto

Più informazioni su

Inaugurato nel 2006 il progetto “ denunce vi@ web” ha da subito dimostrato la sua validità rappresentando un canale diretto di contatto alla portata dei sempre più numerosi utilizzatori della rete internet.
Nell’ambito della Polizia di Prossimità, programma cui il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno attribuisce un’indubbia rilevanza per rilanciare un diverso rapporto Forze di Polizia – territorio – cittadino nell’ottica di conseguire un più marcato coinvolgimento di quest’ultimo nelle dinamiche di costruzione del sistema sicurezza, si colloca il servizio delle “denunce vi@ web”.
Il servizio di denuncia on line può essere attivato da casa, dall’ufficio o da ogni altro luogo dotato di un computer collegato ad Internet.
Come fruire del servizio?
E’ sufficiente accedere ai siti www.poliziadistato.it  o www.commissariatodips.it, cliccare il link “denuncia vi@ web” ed effettuare una semplice operazione di registrazione che consentirà all’utente di ottenere un PIN ed una PASSWORD, riutilizzabili anche in seguito, che saranno inviate alla propria mail personale.
Una volta registrati sarà sufficiente seguire il percorso guidato e redigere la denuncia; l’atto verrà automaticamente inviato all’ufficio della Forza di Polizia indicato dall’utente stesso.
Al termine della procedura di compilazione il cittadino otterrà una ricevuta on line ed un numero di protocollo necessari all’operatore di Polizia per richiamare la pratica; il fruitore del servizio dovrà infatti recarsi al più presto presso l’ufficio di Polizia prescelto per la ratifica della denuncia presentata, che sarà conservata dal sistema per 48 ore dopo l’inoltro on line.
E’ possibile avvalersi del sistema anche direttamente presso l’ufficio denunce della Questura dove è installata una postazione internet Totem, dedicata esclusivamente al suddetto servizio.
I vantaggi del progetto illustrato sono indubbi: l’utente infatti riuscirà in questo modo ad evitare le inevitabili attese cui potrebbe essere soggetto ad esempio qualora presso l’Ufficio denunce della Questura vi dovessero essere più cittadini in attesa. Infatti, colui che si avvale del servizio via web gode di una corsia preferenziale che gli consentirà di completare in pochi minuti le rimanenti incombenze.
Ad ogni buon fine si informa che:
• l’Ufficio Denunce della Questura di Bergamo è aperto tutti i giorni sulle 24 ore
• l’Ufficio Denunce del Commissariato di Treviglio è aperto con il seguente orario
dal lunedì al venerdì h. 08.00/20.00
il sabato h. 08.00/14.00

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.