BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Padoin non convocato, spazio a Barreto

Colantuono deve fare a meno del centrocampista e potrebbe lanciare il paraguayano dall'inizio. In difesa torna Manfredini, davanti confermati Tir-Ruopolo.

Più informazioni su

L’Atalanta sbarca a Pescara senza Simone Padoin. Il centrocampista friulano non è stato nemmeno convocato da Colantuono a causa di un affaticamento muscolare alla coscia destra. Un’assenza di rilievo per la squadra nerazzurra, che potrebbe regalare la prima maglia da titolare a Barreto. Il paraguayano sembra ormai completamente ristabilito e potrebbe giocare in mezzo al campo con l’amico Carmona, formando una coppia tutta sudamericana di grande qualità e sostanza. Nel caso Barreto non fosse pronto per giocare dall’inizio via libera a Basha. Sempre a centrocampo resta il dubbio su chi occuperà la corsia di destra. Defendi o Bonaventura (rientrato in settimana dagli impegni con l’Under 21) sembrano i favoriti, ma non è da escludere nemmeno un avanzamento di Raimondi. Questa mossa tra l’altro garantirebbe anche un maggiore equilibrio, considerando che dall’altra parte Pettinari tornerà ad occupare la sua fascia preferita. Buone notizie per la difesa, dove Manfredini dovrebbe tornare in campo da titolare, per formare con Talamonti la coppia centrale di maggiore affidabilità. Peluso dovrebbe quindi tornare a sinistra, e Bellini verrà dirottato nuovamente a destra. In attacco, insieme a Tiribocchi, sempre più probabile la conferma di Ruopolo, che ha convinto molto Colantuono contro il Frosinone. Con Ardemagni pronto a subentrare dalla panchina e desideroso di rivalsa.

PROBABILI FORMAZIONI
ATALANTA (4-4-2): Consigli; Bellini, Talamonti, Manfredini, Peluso; Raimondi, Carmona, Barreto, Pettinari; Ruopolo, Tiribocchi.
PESCARA (4-4-1-1): Pinna; Zanon, Sembrani, Mengoni, Mazzocchi; Gessa, Cascione, Nicco, Soddimo; Ganci, Sansovini. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.