BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavori conclusi, ora la scuola è sicura

Gli studenti delle elementari potanno tornare sui banchi dopo la chiusura forzata da febbraio: il Comune ha fatto eliminare crepe e infiltrazioni e rimuovere l’amianto.

Più informazioni su

Lunedì 13 settembre gli studenti delle elementari di Bagnatica potranno iniziare l’anno scolastico nell’istituto di via Europa, chiuso dal febbraio scorso per il rischio di cedimenti strutturali. Si sono infatti conclusi i lavori di ristrutturazione iniziati durante l’estate, che hanno scongiurato il pericolo di crolli: la scuola è stata dichiarata nuovamente sicura.
Le scuole elementari erano state chiuse improvvisamente lo scorso 4 febbraio. Già in gennaio il sindaco Primo Magli aveva effettuato un sopralluogo, in seguito alle segnalazioni di insegnanti e genitori, constatando l’effettiva presenza di varie crepe e sfondellamenti nella copertura dell’edificio. Il sindaco aveva quindi commissionato un sopralluogo all’ingegnere strutturista Barcella, che nella sua relazione aveva confermato il rischio di crollo per cedimento. Immediata la decisione di dichiarare inagibile l’edificio, con conseguente evacuazione degli alunni. Gli studenti hanno terminato l’anno scolastico nelle aule delle scuole medie e nell’oratorio.
In giugno erano iniziati i lavori di ristrutturazione. Durante l’estate si è lavorato al rifacimento del tetto, risalente agli anni ’60, eliminando crepe e infiltrazioni; è stato anche possibile rimuovere l’amianto ancora presente. Sono stati ammodernati anche gli impianti elettrici, e la ristrutturazione ha consentito di eliminare le barriere architettoniche; inoltre, sono state costruite due nuove aule, in seguito all’aumento dei piccoli studenti iscritti. Il costo totale dei lavori ammonta a 280 mila euro, in parte già stanziati dalla Regione.
L’amministrazione ha indetto per venerdì 10 settembre, alle ore 20.30, presso la palestrina delle scuole elementari, un incontro aperto alla cittadinanza: sarà l’occasione per illustrare i lavori svolti, e per evidenziare gli interventi di manutenzione eseguiti. Inoltre, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 di domenica 12, sarà possibile visitare personalmente le scuole elementari, per apprezzare il risultato ottenuto in tre mesi di ristrutturazioni.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.