BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bettoni scrive a Pirovano: “Non distrugga la casa dello sport”

Il presidente del Coni, ex numero 1 in via Tasso invia una lettera al successore. "In via Gleno non c'?? spazio per l'assessorato provinciale e voi addirittura paventate un taglio di contributi".

Più informazioni su

Sulla Casa dello Sport alla Cittadella di via Gleno ha preso carta e penna Valerio Bettoni, in qualità di presidente del Coni. L’ex presidente della Provincia scrive al suo successore, Ettore Pirovano, per chiedergli di non “distruggere” quanto è stato costruito in via Gleno, ovvero una Casa dello Sport a disposizione di tutte le associazioni e le realtà sportive bergamasche. Eppure, scrive Bettoni, quando le associazioni spiegano che in via Gleno non c’è spazio per l’assessorato allo Sport della Provincia, “la stessa Provincia paventa addirittura tagli del contributo che annualmente viene erogato alla Cittadella”. Il presidente del Coni spiega che le federazioni e le associazioni ospitate dalla Casa dello Sport sono circa 40 e tutte "ribadiscono che non ci sono spazi inutilizzati". Vale a dire che non c’è spazio per l’assessorato che la Provincia sta pensando di trasferire in via Gleno. "Ben conosco le esigenze della Provincia di dare razionalità organizzativa alle proprie sedi e assessorati – prosegue l’ex presidente – ma questa ricerca di spazi non può avvenire a discapito di chi svolge funzioni civili e di socializzazione altrettanto importanti al servizio dei cittadini".

Leggi il testo integrale della lettera (click)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pullu

    Per i male informati : Cappelluzzo è uscito dalla Lega anni fa…
    All’epoca aveva formato una suo partito : Bergamo Provincia Autonoma. Successivamente e’ stato riassunto in Provincia, in qualità di dirigente, proprio durante il mandato dall’ineffabile Betù …

  2. Scritto da jimmy

    Pullu, ti piace fare il sapientone pontificando su tutto. Ma prima di aprire la bocca e di pigiare i tasti dovresti informarti. Cappelluzzo è stato assunto dal Comune di Bergamo dove attualmente è dirigente del settore Cultura. La Provincia e Bettoni non c’entrano proprio nulla. Studia un po’, fenomeno.

  3. Scritto da jimmy

    beccato in castagna, Pullu. Quanto all’uscita del Betù la condivido in pieno. Pirovano e soci stanno facendo tutto il possibile per distruggere quello che hanno fatto i suoi predecessori. Non c’è altra strategia che quella di fare la guerra, di mettere tutti contro tutti, il Csi contro le federazioni sportive. Qui non c’entra Bettoni, manca il buon senso. Anche in chi non guarda al merito e si fa prendere dal tifo politico. Lo sport è una cosa seria. Lasciamolo stare, pullu

  4. Scritto da Giovanni

    Siccome non è più in provincia se la prende con il nuovo presidente.Del suo doppio incarico,stipendiato due volte a differenza di Pirovano che ha lo stipendio di deputato e non di presidente,non ne parla mai.Se la Provincia ha bisogno dei soui spazi anche per risparmiare fa bene ha pensare a quelli invece di pagare affitti a destra e a manca, altro che le associazioni nullafacenti.

  5. Scritto da Pullu

    Ma di cosa si lamenta questo visto che di spostare l’assessorato caccia e pesca alla casa dello sport se ne incomincio a parlare proprio sotto l’egida di Bettoni ? Pirovano all’epoca faceva ben altro …
    Ma ci ha preso tutti per fessi ?

  6. Scritto da emil

    In via Gleno non c’è spazio per niente: avete visto come è finita l’asta per la casa di ricovero?

  7. Scritto da a1

    Più che una casa, il solito casino

  8. Scritto da memmo

    Betù fa l’brao, che non è più il tuo turno. Già hai fatto sprecare un sacco di soldi con le ventole al sud e con il palazzo della provincia . Fa sito, fa l’brao

  9. Scritto da sam

    Ma pensa, gh’è amò ol Betù. E do èl ol Cappelluzzo? Ve lo ricordate il Cappelluzzo?

  10. Scritto da Forsa ragassi....

    A proposito è sceso il buio piu’ totale sulla variante di Zogno….eppure uno dei sette nani B a no scusate P dicevano che non c’era alcun problema!

  11. Scritto da Sam

    Dalla Provincia al Comune, ma la panza è sempre piena. Grazie, Seriano.

  12. Scritto da dino

    Bettoni sei sicuro che sa’ leggere!! Questo con il sedere da piu’ parti deve sistemare famiglia ,dei cittadini non si occupa .

  13. Scritto da Stefano L.

    Grande Seriano, tutti quelli che sono passati dalla Lega si sono ben sistemati imparando dalla DC su come attaccarsi alla poltrona.

  14. Scritto da corti-novis

    Più che una casa dello sport… è diventato la “COSA” dei politici.

  15. Scritto da l

    Betù due, la vendetta.