BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caro libri, parte il mercatone dell’usato

Prende il via il mercato dei libri usati rivolto a tutti i ragazzi bergamaschi che frequentano le superiori e che devono fare i conti con il prezzo proibitivo dei testi scolastici.

Più informazioni su

La lotta al caro libri parte dal basso, direttamente dagli studenti. Prende il via oggi, mercoledì 8 settembre, il mercato dei libri usati rivolto a tutti i ragazzi bergamaschi che frequentano le superiori e che devono fare i conti con il prezzo proibitivo dei testi scolastici. Ci hanno pensato Toolbox, lo spazio under 35 della Cgil in borgo Santa Caterina 60, Dsas (dagli studenti agli studenti) e il Movimento studentesco che organizzano, insieme, un mercato d’acquisto e vendita di libri di testo. L’offerta è competitiva: chi vuole comprare libri usati lo potrà fare al 50% del prezzo di copertina, mentre chi li vende riceverà il 40%. Il 10% sarà destinato ad un progetto che verrà studiato nei prossimi mesi. L’opportunità è interessante soprattutto perché nonostante i tetti imposti dal ministero della Pubblica Istruzione, il caro libri è difficile da contrastare. “Un’indagine di Federconsumatori nazionale – spiega Francesca Seghezzi, responsabile di Toolbox – evidenzia il fatto che la spesa media per l’acquisto dei libri di testo è di 468 euro, più 300 di materiale. Il tetto fissato dalla riforma Gelmini è ampiamente superato”. “L’importante è che lo facciamo con trasparenza – spiega Paola Miglietta di Dsas -, noi non ci guadagnamo nulla, il nostro obbiettivo è fare concorrenza a che invece normalmente fa business”.

Il mercatone dei libri usati è aperto al Toolbox in via Borgo Santa Caterina 60 da martedì a venerdì dalle 15 alle 20 e sabato dalle 15 alle 23.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Partito Rifondazione Comunista Circolo Torre Boldone

    per completare la notizia: come si si può leggere sul volantino i punti di raccolta e vendita dei libri usati sono due: uno presso il Tool di via Borgo Santa Caterina, l’altro presso la sede PRC di Torre Boldone in via Reich n.36 con apertura il lunedì, mercoledì e sabato dalle ore 15.30 alle 18.30.
    Per informazioni e per consultare il catalogo dei libri a disposizione:
    http://web.tiscali.it/PrcTorreBoldone/