BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fumetti sui muri: perch?? Bergamo non copia Bruxelles? fotogallery

Una lettrice ?? rimasta colpita dai muri a fumetto della citt?? belga e suggerisce di provare a colorare anche qui, magari ispirandosi a Bruno Bozzetto, alcune facciate.

Più informazioni su

Egregio Direttore
sono appena tornata da un week-end a Bruxelles dove, ovviamente tra le altre cose, ho potuto ammirare una cosa molto particolare: data la grande tradizione belga nel campo dei fumetti (Tin-Tin, Asterix, i Puffi, solo per citare i più famosi) la città di Bruxelles ha pensato di ornare le facciate cieche (e non) di alcune case e palazzi con scene prese dal vasto repertorio nazionale.
Il risultato è praticamente un itinerario alla scoperta di una ventina di “muri a fumetto”, distribuiti anche in zone normalmente non battute dal flusso turistico, dedicati ai vari personaggi nati dalla fantasia degli autori belgi.
Non ho potuto fare a meno di pensare che sarebbe bello che anche a Bergamo si potesse arrivare ad avere qualche “murale” di quel tipo, sia per vivacizzare in qualche modo, sia per inserire nel circuito turistico alcune zone della città (bassa, ovviamente), che attualmente ne sono fuori.
Non sarebbe poi neanche un’operazione puramente estetica: Bergamo infatti può vantare di avere dato i natali ad uno dei maggiori cartoonist italiani, tra l’altro molto ben conosciuto all’estero, e cioè Bruno Bozzetto; vedere quindi occhieggiare da qualche parete il Sig. Rossi o qualche personaggio dei lungometraggi targati Bozzetto sarebbe anche un modo particolare di valorizzare il “Made in Bergamo”
Grazie dell’attenzione
Chiara Barbieri

P.S. oltre ad allegare alcuni esempi dei “muri a fumetti” visti a Bruxelles mi sono permessa di inviare la presente anche allo Studio Professionale Bozzetto, dato che la loro adesione alla realizzazione della mia “visione” è ovviamente fondamentale.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da angi

    Piantiamola di imbrattare i muri!!!!!!!! Bergamo non ha bisogno di di essere dipinta, già viene imbrattata da quegli str. del Paci Paciana con i loro geroglifici da perfetti anarchici male educati. Saprei io dove metterle quelle bombolette spray una volta colti sul fatto e credo che prima di farlo ancora ci penserebbero 2 volte.

  2. Scritto da sepp

    Arlecchino e Brighella sono storia dell´arte !!!

  3. Scritto da Paolo Georgos

    ma figuriamoci, siamo così indietro che chi viene in italia si preoccupa di non essere finito nel medioevo. M;agari ci svecchiassimo un po’

  4. Scritto da il giudice

    Bergamo è bella da sola, se altre città vogliono i propri muri imbrattati che facciano pure.

  5. Scritto da sepp

    Non riusciamo neppure a far vedere due maschere bergamasche come Arlecchino e Brighella, che in ogni altra città d´Europa avrebbero monumenti e musei….
    E questo crazie al clericalismo asfissiante e opprimente di una città che preferisce dedicare tutto a Papa Giovanni.

  6. Scritto da me

    @ 12 uè il ns Papa Giovanni è storia … i fumetti sui muri sono …. mei mia dil

  7. Scritto da block!!!

    Se non avete niente di cui parlare, non si pubblica niente.

  8. Scritto da cece_lux

    beh non capisco perché è una notizia così importante da copertina.

    fossero questi i metodi per rivitalizzare bergamo!!!

    bisognerebbe ritinteggiare invece il verde padania

  9. Scritto da paolo.t.

    bella idea e bel suggerimento. le città vanno colorate, anche Bergamo

  10. Scritto da rita

    Mi hai fatto venir voglia di andare a visitare Bruxelles

  11. Scritto da genu

    ma si dai io ho una proposta prendete i fumetti di manara…

  12. Scritto da CA71

    Bergamo città di bigotti benpensanti che griderebbero allo scandalo nel vedere sui nostri muri disegnati dei fumetti,purtroppo siamo indietro di cent’anni……..

  13. Scritto da Luca

    Un simpatico esempio di colore a Bergamo sono i murales del rondò delle valli.
    Colore su quello che sarebbe solo grigio!
    Non parliamo di zone storiche che vanno preservate.

  14. Scritto da kevin

    accontentiamoci per ora delle dotte scritte degli ultras ( ma mai sulle loro case)

  15. Scritto da walt

    Non si capisce quali sarebbero i muri liberi a Bergamo per fare questa cosa. In ogni caso gli autori di Asterix non sono del Belgio, ma francesi.

  16. Scritto da omar

    bravo kevin..sei riuscito a tirare dentro quelli anche in un articolo del genere. a te il premio oscar! comuqneu anche a parigi le saracinesche dei negozi sono dipinte a murales con ognuna il tema del negozio stesso. tutta la città no. però sarebbe bello un quartiere di artisti e di opere a cielo aperto che non siano arlecchini o altro. ma qualcosa che è esteticamente bello e capibile da tutti..come un fumetto o anche solo un dipinto moderno inerente al luogo o altro.

  17. Scritto da quadrato

    Ma perché dobbiamo imitare solo il peggio?