BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Donato e Zorzi protagonisti al Memorial Fardelli

I due campioni italiani vittoriosi alla cronometro individuale di Rogno nella sesta edizione del trofeo.

Più informazioni su

È stata la categoria Donne Allievi a rompere il ghiaccio del 6° Memorial Davide Fardelli, la gara internazionale a cronometro a Rogno (Bergamo). Alle nove in punto, spinte dalle note dell’inno d’Italia, le ragazze hanno dato inizio alla sfida sul tracciato di 8,350 km. Ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio è stata Alice Maria Arzuffi (GS Cicli Fiorin-Despar Asd) con il tempo di 12.34,37 (media: 39,848 km/h). Sara Romanin (C.S. Libertas Scorzè), campionessa italiana crono in carica, si è dovuta accontentare del secondo posto avendo concluso la propria gara in 12.47,98, davanti a Ilaria Bonomi (Off. Alberti U.C. Val d’Illasi), terza in 12.52,04. Il titolo di campionessa provinciale è andato a Arianna Perico (Eurotarget Tx Active Still Bike).
In campo maschile, vittoria sul medesimo percorso di gara per la maglia tricolore Riccardo Donato (Ass. Dilett. U.C. Mirano) giunto al traguardo in 11.25,82 (media: 43,883 km/h). Dietro di lui Simone Cattaneo (G.S. Cicloteam Nembro Asd) che, grazie al tempo di 11.52,10, si è anche aggiudicato il titolo di campione provinciale. Terzo posto per Michele Bicelli (Aspiratori Otelli – Cas. Zani Asd) che ha fermato il cronometro a 11.58,66.
Tra le Donne Junior, successo per la campionessa italiana crono in carica Susanna Zorzi (Asd Breganze Ciclo Club 96) che ha percorso i 16,7 km previsti in 24.55,79 (media: 40,214 km/h). Alle sue spalle, Rossella Ratto (Cassina Rizzardi) battuta davvero di un soffio (24.56,07) e Giulia Ronchi (Asd Cristoforetti Cordioli Costr.) con il tempo di 25.11,69. Elena Chiarelli è salita sul podio per indossare la maglia di campionessa provinciale.
Coffinardi Marco del team Bornato Franciacorta Trissa Asd è il vincitore tra gli Juniores, con il tempo di 22.39,42 (media: 44,238 km/h). Con lui sul podio Antonio Analfino (Stabbia Iperfinish Fm Plastic), secondo in 22.53,44, e Glauco Maggi della Romanese Asd, terzo in 22.55,01 e nuovo campione provinciale.
Dopo la gara destinata alla categoria Handbike, che ha visto al via tra gli altri Paolo Viganò, Campione mondiale crono in carica, Angelo Mafezzoni, azzurro paraolimpico e il tandem tricolore Emanuele Bersini-Daniele Riccardo, il programma della giornata attende sul percorso di Rogno gli atleti Elite-Under 23.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.