BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovi suoni live, i Verbal lasciano senza parole

Non c????? che dire: per essere un side-project, i Verbal hanno davvero trovato l???alchimia giusta per fare della buona musica.

Non c’è che dire: per essere un side-project, i Verbal (visita il Myspace) hanno davvero trovato l’alchimia giusta per fare della buona musica. Sono infatti i vincitori di Nuovi Suoni Live 2010, concorso musicale promosso dall’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Bergamo che si è concluso mercoledì sera al Parco della Trucca.
“Una vittoria totalmente inaspettata”, come hanno ammesso al termine del concerto. Pochi erano infatti pronti a scommettere sul successo del gruppo, che con la sua musica si distacca dalle sonorità e dagli schemi abituali. I Verbal si avvicinano decisamente a nuove frontiere musicali: tempi dispari, ritmi sincopati, suoni distorti, campionature e uso massiccio del synth caratterizzano il quintetto, nato da componenti di vari gruppi uniti dalla voglia di fare della buona musica, senza però ricalcare le sonorità leggere che oggi sembrano andare per la maggiore. Obiettivo senza dubbio centrato, vista la ricercatezza dei pezzi e l’ironia che riescono a trasmettere: i Verbal, a dispetto del loro nome, compongono suite rigorosamente strumentali, arricchite semmai da campionature o da pochi versi che ne sottolineano l’intensità. Il gruppo è riuscito nella difficile impresa di trasmettere un messaggio, un’emozione, evitando al contempo di produrre musica che sia semplicemente “alternativa a tutti i costi”. I Verbal hanno saputo stupire, grazie anche all’uso di costumi scenici, restando comunque sempre in secondo piano, lasciando quindi che fosse la loro musica a parlare senza parole. Con i pezzi Masse contrapposte, Masse sovrapposte e Masse giustapposte hanno stregato la giuria, ottenendo in premio ottanta ore gratuite in uno studio di registrazione professionale: con questo master, i Verbal potranno rendere la loro musica qualcosa di più un semplice svago.
Agli altri due gruppi finalisti, i John Doe e i Plug, resta comunque la soddisfazione di aver aperto il concerto di J-Ax e Bauestelle al Summer Sound Festival, una cornice decisamente importante per far conoscere la propria musica e per conquistare nuovi fan.

Visita il Myspace dei Verbal

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.