BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aereoclub, primo raduno di “FlyNetwork.com”

Domenica 5 verrà presentato il nuovo network di aviazione. Per l'occasione si potranno visitare la torre di controllo, l'hangar e conoscere le scuole di volo dell'Aereoclub.

Una giornata dedicata all’aereonautica e a un nuovo network di aviazione. Domenica 5 all’Aereoclub Volo Velistico (Ava) di Valbrembo si svolgerà, a partire dalle 10, un raduno dedicato alla cultura aeronautica, alla presentazione del nuovo network di aviazione – Fly-Network.com – e anche delle scuole di volo presenti all’aeroclub.
Non solo. Si potrà visitare anche la torre di controllo dell’aereoclub, all’hangar, chiacchierare con i tecnici e scoprire tutti i segreti dei controlli sui velivoli. Si potrà anche partecipare al Backstage del calendario 2011 di Fly Network “Air Wash”.
Il programma del Primo raduno di Fly Network prevede la presentazione alle 11 di Fly-Network, il nuovo network di aviazione e di Flyhostess, una scuola di formazione per assistenti di volo in Spagna. Alle 12.30, pausa pranzo al ristorante "Le Cornelle” (Offerta menu "Fly Network" 10 euro).
Alle 14.30 la presentazione delle scuole di volo presenti all’aeroclub: volo a vela, volo vds/ultraleggeri, volo a motore. Poi la visita alla torre di controllo "Biga" dove si parlerà anche meteorologia e fonia aeronautica, la visita all’hangar di manutenzione, incontro con i meccanici e spiegazione dei controlli standard.
Alle 15.30, inizio dei voli e backstage del calendario 2011 di Fly Network "Air Wash" con la partecipazione di 12 ragazze e la collaborazione della nuova scuola di elicotteri Helispin. Alle 18, elezione di Miss AirWash 2010.
Per l’evento sarà disponibile una navetta (max 7 posti) per l’Aereoclub che partirà alle 9 dalla stazione di Milano Centrale e farà ritorno alle 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.