BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Distributore mette in pausa la Brebemi

Il tracciato autostradale non compatibile con un distributore di benzina a Caravaggio, secondo il venditore di petroli Rondini. Il Tar ha concesso una sospensione del progetto.

Più informazioni su

E’ della società bergamasca “Ernesto Rondini srl” il ricorso al Tar contro il tracciato della nuova autostrada Brebemi. La Rondini, che ha sedi a Brescia e in via Ghislandi, a Bergamo, sostiene che il percorso dell’autostrada è troppo vicino ad un distributore di benzina di sua proprietà, in quel di Caravaggio.
E ha presentato ricorso, come segnalava qualche giorno fa quibrescia.it, ottenendo una prima vittoria. Il tribunale amministrativo ha infatti sospeso in via cautelare l’occupazione di suolo nei pressi del benzinaio per consentire i lavori dell’autostrada, ma anche il progetto definitivo di Brebemi, che in quel tratto potrebbe subire modifiche. Una valutazione tecnica non facile, quella che spetterà al Tar, dato che l’esigenza di far vivere il benzinaio difficilmente si sposa con quella di una nuova autostrada tanto attesa da più parti. Tanto che lo stesso tribunale, nel concedere la sospensione del progetto, parla della necessità di “approfondimenti in sede collegiale e nel contraddittorio tra le parti”. E un primo approfondimento si avrà durante l’udienza convocata per il oggi, 2 settembre, sempre a Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.