BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Giornale con Feltri vende di pi??, ma i conti non tornano

Aumento di capitale per risanare le perdite di 28 milioni, nonostante l'incremento delle copie del 12,2% da quando a diiegere il quotidiano di Paolo Berlusconi c'?? il bergamasco.

Più informazioni su

Il direttore bergamasco Vittorio Feltri ha fatto incrementare le vendite de Il Giornale che dal luglio 2009 sono cresciute di un bel po’: del 12,2 per cento per la precisione. Ma i conti in tasca all’editore non tornano comunque visto che, come racconta Ettore Livini su La Repubblica, la Pbf, la cassaforte di Paolo Berlusconi, ha registrato l’ennesima maxi perdita di 28, 3 milioni di euro, cifra che porta a quota 110,4 milioni la voragine degli ultimi sei anni.
Ragion per cui bisogna provvedere a un nuovo aumento di capitale. La See, che è l’editrice de Il Giornale, è stata penalizzata soprattutto dal calo della pubblicità (meno 13,2%): per questi motivi il fratello del premier si prepara probabilmente ad aprie l’azionariato. Si parla di un interesse da parte di Daniela Santanchè, ma forse in vista c’è qualcun altro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Armiamoci e partite!

    La fustrazione kattocomunista..che si sfoga in questo articolo contro un avversario giornalista../aio

  2. Scritto da il Feltri che fu

    @orazio coclite
    Avversario politico di chi? Di Feltri? Feltri, essendo un giornalista, dovrebbe essere obiettivo. Le sue opinioni non dovrebbero cambiare in base al momento storico o al padrone di turno. Se negli anni ’90 apprezzava l’attività dei PM, non può anni dopo criticare quei pm perché Di Pietro, con tutti i suoi limiti, non ha cambiato idea su Berlusconi… Semmai Berlusconi, cavalcando l’onda di mani pulite, gli offrì un ministero e Di Pietro rifiutò. Scusa non volevo sembrare snub…

  3. Scritto da orazio coclite

    Caro direttore ,sarebbe bello avere una risposta alla mia domanda.Essendo di Ponteranica e di idee opposte Feltri ha un “trattamento ” adeguato da BGNews.Il fatto che Feltri abbia diretto i suoi strali su DiPietro dopo averlo osannato non significa che il PM non fosse stato apprezzato.Il fatto è che ora è diventato un avversario politico e quindi da combattere come del resto fa lui dopo aver smesso la toga.Può disconoscere ciò?
    Per 31 essere snub nosed non fa acquisire meriti semmai deprezza .

  4. Scritto da Alessandro

    feltri nuovo direttore di NOVELLA 2000…………

  5. Scritto da Mojcano

    Dopo il Feltri che fu 1/2/3 ti voglio leggere 23 Mah… prova a fare ancora il suo Avvocato difensore! Gianfranco ha gia investito i soldi della causa che presto Vincera.

  6. Scritto da orazio coclite

    Vedo che BG news mette due volte l’articolo su il Giornale ,giusto per evitare che vadano perse le glorose notizie sul più detestato dei concorrenti e con i più beceri commenti che neanche Mugabe . .Domanda : quando vedremo con lo stesso risalto i suoi commenti o quelli dei suoi accoliti su : Repubblica ,Unità,Corriere ,Eco di Bergamo,Liberazione,Stampa,Messaggero , tutti con bilanci notoriamente in negativo e con migliaia di copie distribuite gratis su Alitalia,FS, Tirrenia etc.Tutti OK?

  7. Scritto da la redazione

    caro orazio, come potrai aver notato più volte in precedenza, bgnews mette spesso articoli che parlano di Feltri perché è bergamasco. La dietrologia a volte fa scivolare.

  8. Scritto da il Feltri che fu

    Spett.le @redazione e @Mojcano, penso purtroppo che con @orazio coclite e con @mah sia una partita persa in partenza. Nonostante ci sia la dimostrazione che il loro caro Feltri qualche anno fa scriveva esattamente l’opposto di quello che scrive oggi, essi lo continueranno a ritenere un grande giornalista.
    Quel Feltri che oggi sbatte in prima pagina il “mostro” Di Pietro, all’epoca di Mani Pulite scriveva: “la lodevole e mai suff. applaudita attività dei PM”.
    Per @23 mah: né non si scrive nè.

  9. Scritto da Mojcano

    Antonio,a Montenero di Bisaccia coi soldi delle cause vinte con Vittorio,ci si è allargato il Podere e a anche acquistato un Trattorino nuovo Zzzzz;Gianfranco si fa il Motoscafo Zzzzzz

  10. Scritto da mah

    per me i 3/4 di quelli che commentano non hanno mai letto una riga, nè de “il Giornale” nè di “Libero” prima.. impegnati come sono a leggere L’Unità (che ha chiuso e richiude pur essendo organo di partito e ricevendo contributi maggiori in quanto tale) e Repubblica.
    in merito alle presunte vittorie in tribunale di Fini…. beh…. prima risponda alle domande, poi vediamo se vince!!!

  11. Scritto da milly.67

    Spiegatemi una cosa….ma per quale motivo devo pagare con le mie tasse un giornale che non leggo ?
    Se volessi comprarlo andrei in edicola ,tirerei fuori dalle mie tasche 1 euro e lo porterei a casa.
    Questo vale per tutti i giornali che prendono una barca di soldi dai contributi statali. Chi scrive la verità vende e sopravvive chi invece scrive porcate (vero feltrino-zerbino?) non vende e CHIUDE !!

  12. Scritto da Bodo

    Se dovete ripianare i debiti, usate pure i soldi pubblici, tanto resta tutto in famiglia !

  13. Scritto da andrea

    Già hanno fatto una legge apposta per la Mondadori, ne possono fare una per la SEE in modo che per legge i suoi debiti (magarii contributi INPS dei dipendenti) si estinguono!
    Non sarebbe la prima porcata e tanto qualche TG che giustifica tutte le azioni di mister B. lo so trova facilmente.

  14. Scritto da buck

    Feltri?
    chi e’ costui

    colui che fu radiato dall’ordine dei giornalisti?
    ancora scrive?
    ma chi e’ il suo editore?

  15. Scritto da cuìn

    ma dove è finito quel porello di mario giordano?

  16. Scritto da Mimi

    Pótá Vittorio… e vedrai quando dovrete tirar fuori i soldi per le cause vinte da Gianfranco e famiglia. Li si i conti torneranno!

  17. Scritto da fabrizio valserra

    Costa comunque caro, anche troppo, il killer di Ponteranica.

  18. Scritto da cristiano

    mi sembra la gazzetta delle suocere…vabbè che difende il capo, ma che figure !

  19. Scritto da libero pensiero

    vittorio sempre il n 1 sempre il più grande, quanti girnalisti dovrebbero avere la tua intelligenza e onestà professionale. vai avanti così !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ps magari igli pseudo giornalisti di l’eco bg fossero come te

  20. Scritto da Lobby

    buck
    Ma che è l’ordine dei giornalisti? Una nuova lobby

  21. Scritto da Mimi

    per Amico Cuin 17:Fa lo Stalliere ad Arcore.

  22. Scritto da cipollotto

    Provare a mettere meno copie omaggio sui treni…data la qualita’ gia’ lo comprano in pochi, almeno non lo stamperanno piu’ in milioni di copie

  23. Scritto da dubbioso

    strano, il giornale vende ma aumentano le perdite ? come mai? non è che sono aumentate le copie in omaggio, tanto paga lo stato ?

  24. Scritto da Riccardo

    @libero pensiero
    Il più grande? Va dove ti porta il soldo. Il più libero? Va dove ti pagano meglio. Il grande Bicedirettore (non è un errore di battitura: informarsi prego) dell’Europeo scriveva ieri feroci critiche al suo padrone di oggi.
    Che sia un grande professionista non c’è dubbio, che sia un grandissimo opportunista l’ha dimostrato più volte……

  25. Scritto da buck

    sig Lobby
    ora mi sono ricordato
    Feltri e’ lo scribacchino della LOBBI ( in maiuscolo )
    la Lobby delle Lobby
    da Craxi in poi
    grazie per l’aiuto

  26. Scritto da dino

    Il giornale del giornalaio feltri va’ smaltito con i rifiuti altamente inquinanti.

  27. Scritto da B.d.B.

    Vai Vittorio che forse finalmente chiudete bottega, mi dispiace solo per il buon Pandini.

  28. Scritto da ex elettore

    Come giornale fa veramente …, a Milano ne trovi dappertutto di copie gratuite

  29. Scritto da ibrarubinho

    che torni a Libero?
    bah non si sa mai
    e’ come la campagna acquisti del milan
    imprevedibile e sempre in profondo rosso
    ma con i soldi degli altri si fanno miracoli

  30. Scritto da Aldo86

    Speriamo che questo bel giornalino faccia altri milioni di perdite (ma come si fa’ ad aumentare le vendite e contemporaneamente aumentare le perdite ????) cosi’ almeno forse lo chiuderanno e non ne faremo volentieri a meno.

  31. Scritto da Umberto

    @5 libero pensiero – Se non ci fossi bisognerebbe inventarti !! Facciamo un gioco partendo dalle cose semplici semplici : rileggi cosa diceva il Grande Giornalista sulle armi di distruzione di massa e sulla guerra in Iraq (oltre 100.000 morti civili , uomini donne e bambini , migliaia di ragazzi morti tra i militari) e sul Grande Statista Bush .
    Domani ti interrogo.

  32. Scritto da xxx

    e’ un giornale pornografico!!

  33. Scritto da Erasmo

    Si va bene, ma su quante copie vendute? Un milione? E poi 28 mil. di perdita, nonostante i contributi statali ( vera porcata), non sono mica bruscolini. In una normale azienda privata il responsabile l’avrebbero già mandato a casa di brutto.