BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Furti in Valgandino: arrivano i rinforzi all’Arma

In arrivo dieci uomini del Cio in forza alla Compagnia dei carabinieri di Clusone dopo le pressionid el territorio e dei parlamentari Sanga e Misiani..

Più informazioni su

Sono in arrivo dieci uomini del Cio (Compagnia di intervento operativo) in forza alla Compagnia dei carabinieri di Clusone, che si occupa della sicurezza e dell’ordine pubblico su una vasta area (Valseriana, Valgandino, Valcavallina, alto Sebino).
Arrivano giovedì 2 settembre e presidieranno il territorio, con un’attenzione particolare alla Valgandino. Anche perché è proprio dall’emergenza furti scoppiata in questa zona a maggio che è nato un movimento forte di pressione per avere maggiori tutele. Allora Giovanni Sanga e Antonio Misiani deputati del Partito democratico fecero un’interrogazione ai ministri dell’Interno Roberto Maroni e della Difesa Ignazio La Russa e questa è la risposta che giunge decisamente tempestiva. Una risposta positiva "ma ancora temporanea – commenta il parlamentare della Valcavallina Giovanni Sanga – per un  problema che è molto più serio. Noi avevamo chiesto a dire il vero una presenza più stabile, più strutturata, magari anche un commissariato di polizia così come c’è a Treviglio per la Bassa".
In effetti i dieci del Cio, attesi con ansia dai sindaci dellla zona, non si fermeranno per sempre: "E’ importante però che ora rinforzino i militari già presenti sul territorio – spiega il primo cittadino di Casnigo, Giuseppe Imberti -. I sindaci della Valgandino hanno più volte sollecitato maggiore sicurezza e tranquillità per i cittadini, soprattutto quelli più deboli, anziani, soli e disabili. E personalmente ritengo che le debbano garantire le forze dell’ordine, non certo estemporanei e volontari gruppi di cittadini come sono le ronde".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da L.P.N.E.

    Meno male che almeno i deputati di centro sinistra lavorano VERAMENTE per il territorio perchè dalla “lega” a parte le chiacchere e i proclami……… ZERO!!! E non solo per la sicurezza………E PER IL LAVORO???!!!! Solo capaci di urlare contro i più poveri e deboli ma se c’è da alzare la voce contro Ghed…..MUTI!! Sempre più incapaci e subordinati agli ordini di B. SVEGLIA BERGAMO!! La Padania Non Esiste

  2. Scritto da Bergamì söl Sére

    Ma,li hanno mandati per Gandino,o per i fatti Ultras di Alzano…?

  3. Scritto da uno che spera

    Era ora!!!!!
    Forse dopo i proclami politici sulla sicurezza si comincia anche a tradurre in fatti. Io spero che quando le forze dell’ordine intervengono per un furto non debbano più dire come al sottoscritto, “Metta l’allarme e si faccia un’assicurazione…..”. Ma invece siano in grado di dire che magari possono anche trovare il ladro……
    Speriamo