BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Se il Corriere fa “pubblicità” alla violenza…. fotogallery video

Un lettore si dichiara sconcertato per un articolo con cui il quotidiano milanese ha raccontato le gesta di un capo ultrà.

Più informazioni su

Egregio Direttore,
mi permetta una divagazione nel rutilante e bizzarro mondo del gioco del calcio, balzato alle cronache con gli inquietanti e gravissimi episodi di violenza accaduti pochi giorni fa alla Berghem Fest in quel di Alzano Lombardo, in cui un manipolo scalcinato di facinorosi a assalito, ignobilmente e vigliaccamente, una sagra paesana affollata da famigliole con tantissimi bimbi al seguito, solo per tentare di colpire il Ministro degli Interni Maroni, reo,  al loro farneticante dire, di ledere la loro libertà di movimento ed il loro diritto all’anonimato con " La tessera del tifoso". Inoltre, inspiegabilmente, le forze anti-sommossa presenti preventivamente in massa sono state miseramente a guardare le pericolose intemperanze degli assalitori.
In un  periodo in cui tante istituzioni ed associazioni si arrabattano goffamente nel cercare di risolvere il dilagante problema sociale della violenza negli stadi calcistici, venerdi 27 Agosto, il Corriere della Sera pubblica, incredibilmente, nelle pagine nazionali, il "Mein Kampf" del buon picchiatore ultrà, con tanto di arcane regole cavalleresche e di strampalati codici d’onore, editto da famoso capo tribù nostrano.
Il giornale, raccontando i pensieri e le gesta del novello Achille Orobico, a procurato, a mio modesto avviso, un gravissimo danno al comune tentativo di pacificare la furiosa e ormai totalmente fuori controllo tifoseria estremista Bergamasca.
La pubblicazione del manuale del perfetto ultrà, che se letto bene pare più una chiamata alle armi rivolta alle nuove schiere Bergamasche, già geneticamente irrequieta per natura, a fatto si che altre tifoserie Italiche si propongano di attuare gli stessi metodi usati in Alzano, nel tentativo di intimorire le tentennanti istituzioni stesse.
Rivolgendomi al solito all’edicolante per acquistare il Corriere della Sera l’ho trovato stranamente esaurito già alle 11, avvenimento successo tristemente solo il 12 settembre 2001.
Evidentemente il tam tam tribale ha riportato la voce della pubblicazione del famoso manoscritto e tutti i partecipanti alla sortita criminale, unitamente ai loro adepti e fiancheggiatori, si sono precipitati in massa nelle edicole, sicuramente, per gioire leggendo la cronaca della loro miserabile epopea.
Se il tutto si riduce solamente nel vendere qualche centinaio di copie in più, bastava dirlo.
Tutti i Bergamaschi seri e pacifici avrebbero gettato volentieri qualche obolo nei claudicanti forzieri di RCS, pur di non vedere esaltati e glorificati i rissosi conterranei e nel contempo assistere alla pubblica gogna e disprezzo di tutta la sana ed incolpevole tifoseria Atalantina.
Ritenendo a tutt’oggi il Corriere della Sera L’UNICO giornale meritevole di essere acquistato e letto quotidianamente, mi pare ancora irreale questa leggerezza nel pubblicare un tale fastidioso e sconcertante messaggio da parte della sempre attenta, vigile ed imparziale redazione, ma malgrado questo piccolo ed increscioso episodio,  più unico che raro, continuerò a leggerlo, invitando la redazione stessa a vigilare che in futuro i violenti, chiunque essi siano, non debbano ricevere MAI PIU’ asilo e tribuna oratoria sul prestigioso giornale.  
Per ultimo vorrei lanciare un’appello ed una preghiera al Ministro Maroni, esortandolo ad usare tutti i mezzi legali e i più energici metodi per gli interventi da piazza, in modo da garantire sicurezza e protezione alle genti Italiche, prima che la situazione ripiombi nel caos civile totale e che inevitabilmente porterà nuovi lutti e tragedie.
Distinti saluti 
Bertana da Barbariga  

Più informazioni su

Video correlati

2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Bertana da Barbariga

    Caro nemo, sei esattamente 20.000 leghe lontano dalla verità.
    Ritenta sarai più fortunato.

  2. Scritto da Bertana da Barbariga

    Caro nemo, neanche il tuo ” CORREGEGLI ” è stato corretto, suvvia diamo tregua alla redazione, anche il famoso TIMES londinese erra a volte.

  3. Scritto da Nemo

    Senza voler entrare nel merito della lettera non avendo letto l’articolo sul Corriere, mi lascia perplesso il fatto che il “giornalista” che ha trascritto la lettera originale sul sito di bergamonews abbia riportato esattamente gli errori di ortografia senza corregerli, in modo da portare l’attenzione del lettore non sul contenuto ma sulla forma.
    Mi chiedo: è possibile che il “giornalista” non si sia accorto degli errori?
    Mistero

  4. Scritto da per bertana & c.

    Riguardo alla stesura ed al contenuto della lettera non mi esprimo perchè non interessato, invece complimenti vivissimi per i commenti, sempre ironici, divertenti e mai sopra le righe.
    Dovrebbe darsi al giornalismo, SE GIA’ NON LO FA’ !!!

  5. Scritto da Bertana da Barbariga per @ 31

    Malizioso, simpatico ma malizioso.

  6. Scritto da aldo buso

    Quanti buontemponi….

  7. Scritto da unodibergamo

    L’utilizzo di qualche “h” davanti al verbo avere non sarebbe male. Detto questo, i giornali ed i media (tutti, senza distinzione) ci propinano quotidianamente pessimi esempi semplicemente perchè la società moderna vuole il mostro sbattuto in prima pagina. Indignazione a mio modo di vedere tardiva e strumentale a meno che al lettore non stia bene di leggere quotidianamente le gesta di pluri pregiudicati che mandano avanti (male) l’italico stivale

  8. Scritto da pacifista

    METODI PIU’ ENERGICI !!!!
    Cosa vuole questo signore i carri armati fuori dagli stadi.

  9. Scritto da Mattia

    Sinceramente… L’articolo sul corriere l’ho letto.
    Boh. Non sono rimasto sconcertato.
    E’ informazione. Fastidiosa per qualcuno, ma informazione.
    Ci si chiede perché gli ultras siano violenti? Beh, quelli del Corriere gliel’hanno chiesto.

  10. Scritto da Bortolo

    E scrivi al corriere allora, non a bergamonews!!!!

  11. Scritto da marilena

    appunto, evidentemente leggere il corriere non è sufficiente per imparare il verbo avere, nonostante lo scrivente lo ritenga il miglior giornale….

  12. Scritto da @ 2

    A ragione questo tipo da un pò troppo sul fascista.

  13. Scritto da pingoreale

    urge un bel corso di grammatica base all’autore/autrice della lettere. ma perché non scrive al corriere?!?

  14. Scritto da per tutti i dotti commentatori

    Scrivete un commento e dite la vostra, ma le prediche lasciatele ai preti cattolici, grazie.

  15. Scritto da Bertana da Barbariga

    Se tutti i saccenti accademici non trovano commenti INTELLIGENTI da fare, ma vedono solamente degli errori grammaticali fatti da chi non è madrelingua, vuol dire che evidentemente non sono in grado di capire cosa si stà discutendo.
    Il famoso CEPU impartisce lezioni adatte anche a voi,

  16. Scritto da luca curva nord

    altra, ennesima lettera firmata con pseudonimi, cioè anonima…che leoni su questo blog….la paura fa 90…

  17. Scritto da Paolo Locatelli di Ponte

    Perchè tu che ti firmi “Luica Curva Nord” sei riconoscibile? Guardati allo specchio, vedrai che leone che sei. Piccolo fenomeno, prima di parlare per gli altri metti il tuo nome e il tuo cognome. Luca, Giovanni, Lele: sono tutti dei campioni su questo sito. Predicano agli altri ma i primi a nascondersi sono loro. Gli altri non saranno leoni, loro di sicuro sono conigli.

  18. Scritto da luca curva nord

    io non sono riconoscibile e infatti non scrivo lettere in prima pagina ma solo commenti sul blog…c’è una differenza abissale fra le due cose.
    tra l’altro mi vanto di non scrivere lettere come questa che stiamo commentanto visto il livello di analfabetismo dell’estensore…altro che pensare a chi rompe i vetri con un tombino, meglio imparare a leggere e soprattutto scrivere.

  19. Scritto da per @ 11

    Caro Paolo, possibile che tu non conosca il famoso e temuto “luca curva nord”, chissà quante volte l’avrai notato mentre monta fieramente la guardia ai bagni pubblici della nord.

  20. Scritto da Oscar

    Solita strumentale pseudo-lettera che si maschera dietro ad un articolo sapientemente scritto dalle menti perverse di questo sito…..
    Perchè l’italiota medio non si indigna e cerca di fare qualcosa anche contro la corruzione dilagante, le continue vergogne dei politici e, perchè no, contro gheddafi & il nano lustrascarpe e leccaculo? Dai ragazzi, è giusto indignarsi per quello che è successo ad alzano perchè è una cosa brutta, ma preoccupiamoci di più del marcio nella società di oggi….

  21. Scritto da maria gusmini

    sapientemente scritto? Ma se è pieno di errori di ortografia!!! Ah, è vero, le menti perverse di questo sito sbagliano anche a scrivere per rendere credibile la lettera. Bravo Oscar. Solo tu hai capito tutto. Grazie di avermelo spiegato. Ti pagherei il caffè se invece di mettere solo il nome aggiungessi anche il cognome e l’indirizzo. Sai, così mi sembri un po’ anonimo. Giusto nello stile perverso di ‘sto sito. Forse chi s’assomiglia si piglia?

  22. Scritto da Oscar

    Eccoti accontentata. Sono Oscar Trapletti di Berzo San Fermo……. contenta? Non ho nulla da nascondere! Solo che odio queste lettere che secondo me non sono altro che pensieri giornalistici camuffati da lettera. Tante volte ormai si usa far così. Sarà una mia impressione, sarà una fissazione inutile ma tant’è! Comunque ripeto il mio pensiero: nonostante condanni aspramente i fatti di Alzano, direi che la stampa ci ha marciato sopra un pò troppo….come sempre accade quando si parla di ultras

  23. Scritto da unodibergamo

    Risulta essere sufficientemente intelligente contestare che la lettera appare velatamente strumentale e che sarebbe lecito aspettarsi dal lettore simili prese di posizione pressochè quotidianamente su non importa quale argomento di discussione? Così tanto per sapere, da affezionato lettore/lettrice del Corsera, ha pensato di inviarla al suo giornale quotidiano?

  24. Scritto da marino foletta

    ma perchè scrive a bergamonews?

  25. Scritto da Bertana da Barbariga

    A tutti gli addormentati,
    leggete meglio @ 8 e 9 e poi iniziate a scrivere di nuovo i vostri sagaci commenti, grazie.
    Speriamo che stavolta l’abbiano capito, ma dubito…….

  26. Scritto da unodibergamo

    chiedere è lecito, rispondere è cortesia, deduco che al Corsera non l’ha spedita…contento/a lei contenti tutti

  27. Scritto da fra

    Oscar – cugino!!! così forse mi riconosci :)… ma se non sbaglio è la stessa persona che ha scritto anche la lettera x il semaforo di borgo, i casini di chiuduno….vero???
    no comment! cmq concordo con te, la stampa ci ha marciato sopra troppo a sta storia!!!

  28. Scritto da si è lo stesso...

    si è lo stesso che scrive articoli sui semafori a Casazza e i parcheggi a Monasterolo!
    no comment!

  29. Scritto da per bertana

    Ai rotto le ………………….., grazie.

  30. Scritto da fra

    @22
    ha avuto da dire anche di Casazza e Monasterolo??
    ma allora la domanda nasce spontanea….non ha nulla da fare???

  31. Scritto da Oscar Trapletti

    ahahah ciao cugina! :-)
    Non sbagli, è la stessa persona che ha scritto di Chiuduno e di Borgo….. per questo mi viene il dubbio (lecito) che sia un articolo giornalistico scritto ad arte per sembrare una lettera….. per quanto riguarda i fatti di alzano si è scritto tanto e troppo……..pur ritenendo il fatto inqualificabile devo dire che la stampa non perde occasione per fossilizzarsi sui falsi problemi del paese! GLI ULTRAS, QUANDO SBAGLIANO, NON SONO IL PROBLEMA DELL’ITALIA!!

  32. Scritto da Marco Barzana da Brembate

    Concordo con tutti coloro che sostengono che questa tizia con i suoi articoli da “salvapatria” ha “leggermente” stancato… però permettetemi un suggerimento… più le diamo corda e più continuerà a scrivere…

  33. Scritto da c.zap.

    Gentile Oscar Trapletti, vedo che lei insiste con l’ipotesi della lettera inventata. Si tranquillizzi: come hanno evidenziato altri lettori, non è la prima volta che il firmatario di questa missiva è presente su Bergamonews. E’ una persona in carne ed ossa, la cui identità è ben nota alla redazione, che scrive le sue opinioni. Discutiamo di quelle, visto che la materia non manca. Lasciamo perdere le ipotesi infondate. Grazie

  34. Scritto da B.d.B.

    Che tristezza, vi siete persi le tavole sulle sagre interminabili di ghisalba, la discarica con franchigia a chiuduno e le scorribande armate dei cacciatori sui terreni altrui.
    Dovrò darmi da fare per risvegliare in voi la voglia di vivere.
    Di recente ò trascorso un sereno pomeriggio nella pia Caravaggio ed è andato tutto bene, contenti.

  35. Scritto da PUCCI

    ABOLIAMO LA CACCIA IL CALCIO E RIMPATRIAMO BERTANA