BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Notti di luce”, la banda dei Sivlì in concerto

Lunedì 30 alle 21 in sala Piatti si terrà un concerto di sivlì, il piccolo e antico flauto a tre fori della Valle Imagna.

Conoscete il Sivlì, il piccolo flauto a tre fori della Valle Imagna, e vi piacerebbe ascoltare qualche melodia? “La banda dei Sivlì” terrà un concerto lunedì 30 agosto alle 21 in sala Piatti a Bergamo Alta (Ingresso gratuito) nell’ambito della manifestazione “Notti di luce”. 
Accanto a Valter Biella (direttore artistico) ci saranno anche i musicisti Laura Carminati, Thomas Orlandi, Gaspare Salvi, Ruben Carminati, Michele Carminati, Mirella Roncelli.
Il Sivlì è uno strumento musicale di origine medioevale
semplice e facile da suonare. Costruito con il tornio a pedale e distribuito dai commercianti ambulanti della valle, sino a tutta la prima metà del Novecento era presente sulle bancarelle delle fiere e dei mercati, assieme a decine di altri prodotti della tornitura del legno. Questo strumento è il frutto di conoscenze empiriche sedimentate nei secoli e funzionali ad un’economia basata sull’autosufficienza.
Costruire e vendere un sivlì significava possedere nozioni di botanica, abilità nella tornitura, conoscenze nel campo della metallurgia, della fisica acustica e, non per ultimo, del marketing. Con uno di questi flautini a tre fori, un talento come il Cieco di Bobbio, al secolo Giuseppe Picchi, verso la metà dell’Ottocento si esibiva nei principali teatri italiani ed europei.
Il Centro Studi Valle Imagna, grazie soprattutto agli studi compiuti sull’argomento da Valter Biella e da Febo Guizzi ha promosso e sostenuto la riproduzione e la divulgazione del sivlì, per recuperare dall’oblio uno strumento importante della musica popolare tradizionale sviluppatasi sulle montagne orobiche e restituirlo soprattutto ai bambini, con tutto il suo fascino ludico e giocoso.
Il sivlì è distribuito dal Centro Studi Valle Imagna (tel. 328-1829993; www.centrostudivalleimagna.it).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.