BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Deludono soprattuto le punte, il migliore rimane Consigli

Tiribocchi e Ardemagni spaesati e mai pericolosi. Il portiere fa un intervento decisivo nel primo tempo ed è bravo a chiudere lo specchio a Cellini nella ripresa.

Più informazioni su

Consigli 6.5: provvidenziale nel primo tempo ad arpionare la palla a pochi centimetri dai piedi di Cellini e riesce così ad evitare un gol sicuro. E’ fortunato nella ripresa quando a fermare i biancorossi è la traversa della propria porta e la mira dell’ex bomber seriano.
Raimondi 5.5: per il terzino è l’esordio dal primo minuto. Sta ancorato alla difesa e non si propone mai, insicuro sulle palle alte quando è nella mischia a difendere. 
Capelli 6: poche incertezze, la sua è una prestazione sufficiente ed è una notizia considerato lo stato attuale della difesa bergamasca.
Peluso 5.5: sostituisce Manfredini al centro della difesa e lo fa senza troppi problemi. Puntuale negli interventi, soffre quando è costretto ad impostare l’azione da dietro. Unico neo, ma che poteva risultare decisivo, quando si perde Cellini allo scadere della partita.
Bellini 5.5: Colantuono decide di spostarlo dalla destra per rimetterlo sulla corsia che predilige, la sinistra. Il risultato, se possibile, peggiora perché seppur nelle condizioni ideali il giocatore di Sarnico non ingrana mai la quinta.
Bonaventura 5.5: cerca il dribbling ma quando gli riesce viene steso inesorabilmente dai marcantoni varesini. La sensazione è quella della prima giornata: il ragazzo ha talento ma, per il momento, ha dimostrato di avere poca sostanza soprattutto in avanti.
Basha 6: prezioso soprattutto in fase di copertura, indietreggia soprattutto quando gli avversari partono in contropiede mettendo una pezza quando la retroguardia va in affanno (dal 14’st Radovanovic 5.5: ha una mezzora per cercare di dare più qualità al gioco nerazzurro ma non ci riesce).
Padoin 6: si vede subito con una bordata dopo pochi secondi ma sarà l’unica incursione per il centrocampista. Difficile lavorare per chi gioca in mezzo al campo oggi con la squadra che decide spesso e volentiere di giocare con lanci lunghi a scavalcare il centrocampo.
Pettinari 5: parte benissimo sulla sinistra con un paio di sgroppate che lasciano ben sperare poi si perde come gran parte della della squadra.
Ardemagni 5: cerca di far guadagnare ossigeno alla squadra cercando di subire il fallo a centrocampo. L’impegno c’è perché spesso si allarga per andare a prendere palloni giocabili ma manca ancora la zampata vincente (dal 22’st Ruopolo sv). Troppo poco.
Tiribocchi 5: nel primo tempo lo si nota solo per una brutta entrata con cui si guadagna il cartellino giallo, nel secondo tempo per la vistosa fasciatura al capo figlio di uno scontro di gioco. L’attacco dell’Atalanta in questa partita ha prodotto zero occasioni da gol (dal 40’st Doni sv)

Colantuono 5.5
: il forfait di Manfredini lo costringe a fare una mezza rivoluzione in difesa che alla fine, seppur con l’aiuto degli avversari, regge. Contro il Varese la malattia si chiama sterilità in attacco che non produce palle-gol. Poche idee davanti, la sensazione è che se Pettinari è in giornata no, molte delle chances dell’Atalanta di creare là davanti si sciolgono come neve al sole.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Perseo

    ma che partita hai visto? forse eri in un altro campo…….