BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Questo Varese sembra un’iradiddio Gara apertissima, Atalanta stai in campana”

Varese come prima trasferta sarà un bel banco di prova per l'Atalanta. I padroni di casa con il Torino sono apparsi irresistibili. Il rientro di Barreto tra i nerazzurri può essere utile.

Più informazioni su

di Cesare Malnati

Varese come prima trasferta sarà un bel banco di prova per l’Atalanta. Osservata al debutto vittorioso, lunedì scorso a Torino, la neopromossa squadra biancorossa, se non è parsa un’iradiddio, poco ci manca. Pur cautamente giudicando, in considerazione che quella granata, in via d’allestimento, non può essere ancora una formazione attendibile (con Sgrigna, appena arrivato, all’ala, per esempio), la condizione esibita dagli uomini di mister Sannino ha fatto senz’altro sì che Colantuono abbia cominciato a grattarsi la testa alla ricerca di qualche rimedio. Mi sa tanto che oggi come oggi, sul piano della corsa, spuntarla sarebbe pressochè impossibile.
Sicchè i nerazzurri andranno certamente con tre soli propensi all’offesa, Pettinari più le due punte. Sulle fasce, i padroni di casa schiereranno due in forma come Carrozza e Zecchin, ma anche i due esterni bassi tendono a venir su in sovrapposizione. A centrocampo Buzzegoli, protetto da Corti, ha tecnica e sostanza. Perciò non serve ricorrere alle ben note qualità da rapinatore di Cellini per dipingere correttamente gli avversari di turno per la brutta gatta da pelare che sono. E per fortuna che Neto Pereira, l’altro attaccante, s’è infortunato.
Preparando questa partita, Stefanaccio sa bene che in questi casi conta molto l’esperienza e naturalmente, sotto questo aspetto, l’Atalanta ne ha da vendere, rispetto al Varese. Un Barreto al rientro, se appena in condizione, dovrebbe servire, pur in caso di sacrificio di Bonaventura. Probabilmente il tecnico avrò invece dato una stretta ai meccanismi della retroguardia, apparsi imperfetti all’esordio contro il Vicenza a prescindere da qualche situazione in cui s’è visto un certo calo d’attenzione. Il pragmatico uomo d’Anzio, in ogni caso, difende a spada tratta la sua scelta, che risale alla sua prima esperienza sulla panchina nerazzurra, di Bellini terzino destro.
Del resto, lui, Colantuono, proprio come terzino destro s’esibiva da giocatore. Possibile che continui a sbagliare completamente la valutazione? Può darsi che sia ripresentato Talamonti, al centro della difesa, ma l’argentino, prima d’ottenere la maglia, deve dimostrare d’essere fisicamente pronto. Gara, in definitiva, tutta da vedere, che tuttavia difficilmente sarà vissuta sul campo da tutti i numerosi tifosi che avevano già progettato di seguire la squadra nella vicina trasferta. 
Gli avvenimenti di mercoledì sera, con la contestazione d’Alzano al ministro Maroni, priveranno i nerazzurri di questo sostegno. Gli allibratori non deflettono neppure momentaneamente dalla convinzione che l’Atalanta sia la più forte di tutte e la presentano, pur in trasferta e alle prese con un’avversaria anch’essa a punteggio pieno, come favorita: scommettendo sulla sua vittoria, si vincono circa 130 euro ogni 100 giocati. Forse per questa volta vale la pena passare la mano. La partita è davvero troppo aperta per imbarcarsi in previsioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dolfy

    Bravo Cesare, meglio esser realisti. La vittoria a Torino di questo Varese targato Sannino è tutto tranne che casuale. Alla faccia di quelli che ridono facile a chi mette in guardia da questa squadra…auguriamoci di avere anche un po’ di fattore C…che è sempre utile.

  2. Scritto da rf

    Qualcuno avvisi Malnati ch Barreto non è nemmeno nei convocati.