BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La via delle mele”, degustazioni lungo il Monte Belloro

Domenica 29 torna la passeggiata enogastronomica attraverso sentieri e mulatiere del Monte Bellora: ad ogni tappa si assaggerà un piatto.

Le mele sono il simbolo del loro paese – forse perché un tempo la loro valle era ricca di meleti – e con questi frutti ci giocano pure attorno a Ferragosto (“la corsa delle mele”). Ma da qualche anno – ormai sono cinque – hanno anche in calendario una passeggiata enogastronomica dedicata alle mele.
Stiamo parlando de “La via delle mele” a Premolo, un percorso di assaggi e degustazioni che porterà, come dice il sottotitolo dell’iniziativa “Alla scoperta di antichi sapori”, e si svolgerà domenica 29 dalle 9 alle 16.30.
La manifestazione è organizzata dal Comune e dalla Commissione turistico sportiva in collaborazione con l’oratorio e diverse associazioni del paese (gruppi «Don Antonio Seghezzi», «Burlapóm», giovani, calcio Premolo e alpini).
 La passeggiata si snoderà lungo le pendici del monte Belloro, dagli 800 ai 1.200 metri di quota, attraverso strade, sentieri e mulattiere e ogni tappa sarà un’occasione per assaggiare e degustare qualche piatto.
Il ritrovo è alle 9 alla “Cisterna Bratte”, alle 9.30 colazione al “luogo della speranza”, alle 10.30 sarà l’ora dell’aperitivo alla località palazzo. Alle 11.45 degutazione di primo piatto al rifugio Gaen, poi di nuovo in marcia. Alle 13.30 degustazione del secondo piatto al parco Reduci, alle 14.30 degustazione di formaggi alla località Rif.  Alle 16 merenda con dolci e caffè alla località Cisterna Bratte e alle 16.30 conclusione della manifestazione.
Per iscrizioni e info: Comune di Premolo 035-701059; www.comune.premolo.it
Costo dell’iniziativa: bambini fino ai 6 anni gratuito,  dai 7 ai 12 anni 10 euro;  adulti 17 euro. Prezzo famiglia: per 2 adulti paganti, il primo figlio fino a 12 anni è gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.