BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Comunale arriva un Livorno in affanno

Reduci dalla sonora sconfitta dell'esordio, i labronici sentono la pressione. Mondonico ?? pronto a modificare l'undici sceso in campo a Trieste.

Più informazioni su

Per l’esordio casalingo (sabato 28 ore 18.30) l’AlbinoLeffe dovrà vedersela con il Livorno. Una partita non facile per i seriani, contro una formazione neoretrocessa dalla Serie A. La prima in campionato dei labronici però, che hanno subito un sonoro 4-0 da parte del Sassuolo tra le mura amiche, ha dimostrato che il Livorno non è affatto una squadra imbattibile. Il vulcanico presidente Spinelli, inoltre, è rimasto molto deluso dalla prestazione dei suoi uomini, e in questi giorni il clima in casa amaranto non è dei più sereni.
L’AlbinoLeffe è reduce invece dal buon pareggio di Trieste, arrivato al termine di una prestazione positiva che ha lasciato qualche rammarico tra i seriani. Almeno per questa prima partita, sembra essere stata assorbita bene l’ennesima rivoluzione estiva fatta dalla società, che ha cambiato in pratica mezza squadra titolare. Proprio riguardo al capitolo formazione Mondonico contro i labronici dovrebbe modificare qualcosa rispetto all’undici sceso in campo contro la Triestina. Come il portiere, con il rientrante Layeni che potrebbe riprendersi il suo posto tra i pali a discapito del pur positivo Tomasig. Ballottagio al centro della difesa tra il nuovo arrivato Lebran e il veterano Garlini. Così come a centrocampo, dove il promettente Geroni si giocherà una maglia con il finlandese Hetemaj. Confermata invece la nuova coppia di attaccanti Cisse-Torri, così come il fantasista Bombardini nel frattempo richiesto dal Sassuolo ma vicino ad un accordo con la Celeste. Ancora in alto mare invece le questioni Sala, Cristiano e Passoni, con quest’ultimo che interessa al Monza.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ANTICOMUNISTA

    Forza Albinoleffe, facciamo la festa a questa squadra di comunisti. A questa squadra che ha i tifosi che cantano 1, 10, 100 Nassirya, che fischiano i minuti di silenzio in onore dei militari italiani uccisi all’estero, che fischiano il minuto di silenzio a Cossiga. Tifoseria e squadra da calcio dilettantistico.