BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A settembre “Benvenuta Vendemmia”

Un giorno di festa tra filari, grappoli d'uva appena staccati e degustazione di prodotti tipici: si terrà domenica 19 settembre.

Più informazioni su

Un giorno di festa tra filari, grappoli d’uva appena staccati e degustazione di prodotti tipici. Si terrà domenica 19 settembre l’edizione 2010 dell’iniziativa «Benvenuta Vendemmia», promossa a livello nazionale dal Movimento Turismo del Vino e coordinata dalle delegazioni regionali. In Veneto alla manifestazione parteciperanno una dozzina di aziende, in rappresenta di diverse province, soprattutto Treviso e Verona, per un afflusso complessivo di alcune migliaia di visitatori. «Benvenuta vendemmia» si celebra come da tradizione a metà settembre, un mese strategico e fortemente significativo in Veneto della stagione vinicola, nel quale i produttori locali festeggiano la raccolta dell’uva. L’evento rappresenta un’occasione unica per tutti gli enoturisti e gli appassionati di vino per rivivere nelle campagne la straordinaria atmosfera di festa legata alla vendemmia, oltre alla possibilità di assistere alle fasi topiche del ciclo di produzione del vino. In questa occasione turisti e visitatori diventano complici di antichi segreti partecipando in diretta al processo di raccolta, che potrà essere seguito passo per passo. Una domenica speciale, da trascorrere nelle cantine aderenti dove, al lavoro sotto i vigneti e in cantina, seguiranno piacevoli momenti di relax da vivere insieme con degustazioni di prodotti locali abbinati ai vini di produzione, passeggiate nel verde dei vigneti, visite alle aziende ma anche mostre d’arte e artigianali. Così come succede per altre iniziative simili, tra cui «Cantine aperte», le aziende vinicole del Veneto, regione leader a livello nazionale con 1,1 milioni di tonnellate di uva prodotti lo scorso anno, aprono le porte a tutti per vivere un’atmosfera unica e magica che regala sapori, profumi e sensazioni della terra e dell’uva appena colta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.