BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esercitazioni antincendio a Sedrina e Ubiale Clanezzo

Nell’ ottica di proseguire il lavoro di questi anni nella lotta agli incendi boschivi, la Comunità Montana organizza momenti di incontro con i vari Gruppi che operano sul territorio.

Più informazioni su

Nell’ ottica di proseguire il lavoro di questi anni nella lotta agli incendi boschivi, la Comunità Montana, anche nel corso 2010 organizza momenti di incontro con i vari Gruppi A.I.B., le G.E.V., che operano sul proprio territorio, al fine di ottenere:
• all’affinamento delle tecniche d’intervento;
• all’aggregazione tra le varie squadre e tra le varie componenti del volontariato coordinato da
questo Ente;
• alla sensibilizzazione della cittadinanza;

Per contrastare tale fenomeno la Comunità Montana Valle Brembana ha organizzato una sistema di
lotta, basata non solo sugli interventi volti allo spegnimento diretto degli incendi ma anche alla
prevenzione e alla pianificazione.
Infatti in un primo momento si è provveduto a sostenere e attrezzare i Gruppi di volontari A.I.B. presenti sul territorio, successivamente l’impegno si è indirizzato anche sulla realizzazione di infrastrutture come viali tagliafuoco e vasche per il rifornimento idrico degli elicotteri, oltre naturalmente sulla pianificazione del territorio ed un azione di prevenzione effettuata con le G.E.V.; .
L’esperienza e le nozioni delle varie componenti del Servizio A.I.B. e Protezione Civile e del Servizio G.E.V. di questo Ente, hanno fatto si che il grosso lavoro che in questi ultimi anni è stato fatto e che ha portato a realizzare uno strumento estremamente pratico e puntuale integrato con sistemi informatizzati di ultima generazione per una rapida ed efficace attività di previsione, prevenzione e lotta attiva di contrasto alle situazioni di rischio che possono colpire il nostro territorio.

L’iniziativa del 28 agosto 2010 permetterà, come in parte già accennato, di perseguire i seguenti
obbiettivi:
apprendere ed affinare le tecniche di spegnimento degli incendi boschivi;
acquisire esperienza nei confronti di attrezzature quali moduli, motopompe, vasche mobili;
apprendere le tecniche di imbarco e sbarco dai mezzi aerei;
acquisire nozioni del buon utilizzo dei D.P.I.;
acquisire nozioni di pronto soccorso;
acquisire mediante simulazioni la procedura procedure operative per la gestione degli
infortuni derivanti dalle attività di lotta attiva, contenute nell’ allegato 7 del Piano Regionale della attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi;
favorire l’aggregazione tra i volontari aderenti alle 25 Squadre A.I.B. presenti sul territorio di questa Comunità Montana e le G.E.V.;
verificare le capacità organizzative dei Gruppi ospitanti la manifestazione;
sensibilizzare la popolazione in merito al problema degli incendi boschivi (questo è uno dei motivi per i quali la manifestazione ogni anno viene proposta in un Comune diverso);
testare il “ Piano Intercomunale di Emergenza – incendi boschivi scenari di rischio “ (del Aprile 2006 già in Vs. possesso);
raccogliere spunti ed elementi di riflessione utili per integrare e migliorare quanto già fatto in tal senso;
favorire l’aggregazione con volontari non gestiti direttamente da questo Ente;

La giornata formativa/informativa si svolgerà nella mattinata e sarà caratterizzata da attività pratica di spegnimento su almeno n. 3 scenari di rischio. Nello specifico di seguito viene indicato un cronoprogramma di massima dell’ esercitazione, ed in particolare:

ore 7:00
LOC. PRATOMANO IN COMUNE DI SEDRINA
Arrivo e iscrizione Gruppi partecipanti;

Posizionamento attrezzature (vasche, moduli, postazione radio ecc.);

ore 8:30
Saluto delle autorità e inizio esercitazione

ore 9:30
arrivo elicottero e relazione sulle operazioni di imbarco e sbarco dall’ elicottero;

ore 10:00
prova varie attrezzature (vasche, moduli, postazione radio ecc.);

1° SCENARIO PIANA DI BONDO IN COMUNE DI UBIALE CLANEZZO
ore 10:30

2° SCANARIO MEDIGLIO I N COMUNE DI UBIALE CLANEZZO
ore 10:45

3° SCANRIO MONTE UBIONE IN COMUNE DI UBIALE CLANEZZO
ore 11:00

ore 12:45
le operazioni di spegnimento saranno concluse ed verranno recuperati i volontari elitrasportati con
mezzi su gomma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.