BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bossi attacca, l’Udc risponde: trafficante in banche fotogallery

I centristi repolicano duramente al leader leghista che ad Alzano li aveva accusati di essere affaristi. Ma il finiano Bocchino invita Berlusconi a fare un nuovo governo con l'Udc

Più informazioni su

Il nuovo attacco di Umberto Bossi all’Udc provoca la dura reazione dei centristi. "Che Bossi, noto trafficante in banche e quote latte, insulti l’Udc lo riteniamo molto utile per far capire agli italiani chi ostacola davvero i suoi progetti di occupazione del potere". Lo si legge in una nota della segreteria nazionale del partito, che aggiunge: "Si svegli chi ha votato questa legge sul federalismo, che è solo uno spot per la Lega, e chi nel governo viene messo sempre più ai margini dal Carroccio".
La proposta di BocchinoIl voto non conviene al premier, ma sancirebbe soltanto la vittoria dell’asse Bossi-Tremonti. E’ l’opinione del presidente dei deputati di Fli, Italo Bocchino. "Se davvero si andasse a elezioni anticipate – afferma il capogruppo alla Camera di Futuro e Libertà, sul sito di ‘Generazione Italia’ – le uniche due certezze sarebbero il travaso di voti dal Pdl alla Lega e una maggioranza al Senato diversa da quella della Camera". "In uno scenario del genere" – continua Bocchino – "Bossi avrebbe gioco facile a chiedere un passo indietro al Cavaliere, che verrebbe pensionato da quello che ritiene l’alleato più fedele, aprendo così la strada a un governo Tremonti che sarebbe a propulsione leghista e otterrebbe il voto di una maggioranza larghissima che si formerebbe con l’obiettivo reale di mandare definitivamente a casa Berlusconi". Secondo il presidente dei deputati di Fli, "le truppe di "Futuro e libertà" diventano paradossalmente lo scudo del Cavaliere rispetto alla trappola, ma il presidente del consiglio deve decidere che atteggiamento avere verso Fini e i finiani". 
Il presidente dei deputati di Fli lancia una proposta che farà discutere. "L’unica strada che ha Berlusconi", prosegue Bocchino, "è appellarsi al Parlamento come gli ha consigliato Casini per varare un nuovo governo con un profilo alto e riformatore e una maggioranza più ampia, costruendo una nuova coalizione che comprenda i partiti di Fini, Casini e Rutelli e i moderati del Pd ormai delusi".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lettore

    @10 – Leggere solo “Il Giornale” e Libero fa male. Tira so la brea !

  2. Scritto da legamagnona

    una bella gara tra “mangioni” questa tra UDC e Lega…. e si’ perche dalla tangente enimont fino al consigliere in odore di ‘ndrangheta passando per credieuronord e cricca mokbel anche la lega dura e pura a parole ha i suoi bei scheletri nell’armadio…. altro che roma ladrona!

  3. Scritto da Beppe

    Beh in effetti la lega con le banche qualcosa di “strano” ha fatto (CrediEuronord salcata da quello stinco di santo di Fiorani)……
    Se poi ci mettiamo pure che vuol mettere naso, tanto che Draghi ha tuonato: ” Non torniamo agli anni 70-80 quando la maggioranza di turno nominava gli amministratori delle banche e suggeriva anche i clienti privilegiati “…LA LEGA INFATTI VUOLE METTERE ISUOI UOMINI AI VERTICI DELLE BANCHE .. (Unicredit e Intesa)
    La lega…il vecchio che avanza…..

  4. Scritto da no carroccio

    nord libero… dai leghisti

  5. Scritto da PADANIA LIBERA E INDIPENDENTE

    senza la lega non si vince.

  6. Scritto da roberto fugazzi

    siamo alla CADUTA DEGLI DEI?…di certo si stanno scannando tra loro per spartirsi il potere! Nel frattempo il paese è senza governo e non c’è nessuna idea a come uscire dalla crisi!
    MEGLIO CHE VADANO A CASA TUTTI!..ELEZIONI SUBITO!

  7. Scritto da dino

    I CAPI LEGHISTI ALLE LORO FESTE:MANGIANO;BEVONO (e tanto)POI ALLA FINE SPARLANO .
    movimento liberazione da pdl e lega

  8. Scritto da Tuditanus

    Ma il Bossi aveva il permesso di Pubblica Sicurezza per portare una pericolosa arma da taglio ad un pubblico consesso?

  9. Scritto da VedettaLombarda

    Chi ha paura della DEMOCRAZIA e del POPOLO?
    ex MSI che si alleano con ex PCI …
    Almirante e Berliguer scoperchieranno le tombe, e li prenderanno tutti a calci nel sedere!
    ELEZIONI SUBITO !!!
    cosi dopo Casini, anche Fini la smetterà di ricattare il NORD !
    ELEZIONI SUBITO

  10. Scritto da W L'ITALIA

    A questo punto visto che tutti litigano,anche se purtroppo ci saranno dei costi,meglio le elezioni.Che Fini,Bocchino ecc.vengano mandati a casa al piu’ presto,visto che sono la causa di tutto.Ho votato Fini e lui mi ha tradito,non lo posso piu’ sentir nominare,e come me il 99% del Pdl.Che pensi alla sua Tulliani e vada a fare danni altrove.( consiglio Montecarlo)via dall’Italia