BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Sarnico bergamasche protagoniste

La giornata si apre con una movimentata gara delle Donne Esordienti, a spuntarla è la grintosissima bergamasca Silvia Persico del Team Valcar.

Più informazioni su

Il meglio del ciclismo giovanile femminile si è dato appuntamento domenica sulle strade di Sarnonico in Trentino, per il Trittico Melinda abbinato al Trofeo Comune di Sarnonico, un tris di gare riservato ad Esordienti, Allieve e Juniores, con oltre 250 iscritte, organizzato dalla Cristoforetti Cordioli che ha visto grandi protagoniste anche le atlete bergamasche in particolare con le splendide vittorie della Junior Rossella Ratto e dell’Esordiente Silvia Persico.
ACUTO DI PERSICO TRA LE DONNE ESORDIENTI – La giornata si apre con una movimentata gara delle Donne Esordienti che comunque arrivano a disputarsi il successo con uno sprint a ranghi compatti dove a spuntarla è la grintosissima bergamasca Silvia Persico del Team Valcar che ha preceduto Maria Vittoria Sperotto (Cmb Cycle Women) e la fiemmese della Asd Zeta Dolomiti Alessia Rizzoli. Settima l’altra bergamasca e campionessa italiana delle Esordienti primo anno Claudia Cretti che, nelle fasi finali, aveva provato ad avvantaggiarsi assieme ad altre due atlete, ma senza fortuna.
ALLIEVE: SVENTOLA IL TRICOLORE DELLA STRICKER – Nella gara riservata alle Donne Allieve affermazione della campionessa italiana Anna Zita Stricker della Artuso Avantec, che però fino allo scorso anno vestiva la cascca della Cristoforetti Anaune. La bolzanina ha dominato la corsa dettandone il ritmo e battuto Michela Balducci del Gs Butese e Asja Paladin del Gs Young Team Arcade. Settimo posto per la lecchese Greta Rescali portacolori del Team Valcar.
JUNIORES: RATTO BATTE GATTO – Epilogo della giornata è stata l’impegnativa e selettiva gara riservata alle Donne Juniores che ha fatto segnare il successo della vice campionessa del mondo Rossella Ratto (Cassina Rizzardi Carmiooro Ngc).
La bergamasca di Colzate già dopo una decina di km dal via ha salutato la compagnia del gruppo allungando in compagnia di Viviana Gatto del Team Artuso Avantec. Le due hanno subito preso il largo imponendo un ritmo forsennato e mettendo alla frusta il gruppo che perdeva pezzi ad ogni passaggio. Inutile anche l’inseguimento di una generosa coppia formata da Soraya Paladin (Vecchia Fontana) e Susanna Zorzi (Artuso Avantec). La gara si decide con uno sprint a due dove la bergamasca Ratto batte Viviana Gatto, mentre per il terzo gradino del podio l’ha spuntata Soraya Paladin su Susanna Zorzi. Positive prestazioni anche per altre due orobiche: Elena Chiarelli della Sc Cene nona ed Alice Algisi della Fiorin Despar decima.
Nella classifica per le Under 21 Elisa Longo Borghini, prima di categoria davanti a Chiara Capuzzo della Vecchia Fontana.
Ovviamente soddisfatta Rossella Ratto: “Abbiamo guadagnato subito un buon margine di vantaggio che è salita ad oltre 3’ e 30” fino a quando dal gruppo hanno tentato una reazione Zorzi e Paladini. Non ci hanno raggiunte ma hanno distanziato ulteriormente il gruppo che è arrivato con 7’ di distacco”.

ORDINE D’ARRIVO DONNE JUNIORES:
1° Rossella Ratto (Cassina Rizzardi) km 60,200 in 1h46’ media 34,079 km/h
2° Viviana Gatto (Artuso Avantec Breganze)
3° Soraya Paladin (Vecchia Fontana Padova) a 2’15
4° Susanna Zorzi (Artuso Avantec Breganze)
5° Vieceli Lara (Artuso Avantec Breganze) a 3’25"
6° Irene Bitto (Vecchia Fontana Padova) a 7’25"
7° Alessandra Tomasini (Vecchia Fontana Padova)
8° Emanuela Mercuri (Osimo Stazione)
9° Elena Chiarelli (Cene)
10° Alice Algisi (Cicli Fiorin)

CLASSIFICA UNDER 21:
1° Elisa Longo Borghini (Cristoforetti Cordioli)
2° Chiara Capuzzo (Vecchia Fontana Padova)

ORDINE D’ARRIVO DONNE ALLIEVE:
1° Anna Zita Stricker (Artuso Avantec Lievore Detersivi) km 40,5 1h15’58” media di 31,988 km/h
2° Michela Balducci (Gs Butese)
3° Asja Paladin (GS. Young Team Arcade)
4° Ilaria Sanguineti (Ciclistica Bordighera)
5° Victoria Domitner (Oesterreichischer Radsport)
6° Dora Ciccone (Team Isonzo Ciclistica Pieris)
7° Greta Rescali (Team Valcar)
8° Natalia Ciccone (Team Isonzo Ciclistica Pieris)
9° Naomi Zambelli (S.C. Volano Distilleria Marzadro)
10° Elisabeth Riegler (Oesterreichiser Radsport)

ORDINE D’ARRIVO DONNE ESORDIENTI:
1° Silvia Persico (Team Valcar) km 29,7 56’31” media di 31,53 km/h
2° Maria Vittoria Sperotto (GS CMB Cycle Women)
3° Alessia Rizzoli (ASD ZETA Signal Dolomiti)
4° Jessica Piccolo ((ASD Sprint Vidor Edilsoligo)
5° Nadia Quagliotto (ASD Giorgione Rosa Tubo)
6° Francesca Balducci (GS Butese)
7° Claudia Cretti (GSC Villongo A. ASD)
8° Sofia Beggin (US Scuola Ciclismo Vò)
9° Evelyn Schauppenlehner (Oesterreichescher Radsport)
10° Sara Mariotto (ASD Sprint Vidor Edilsoligo)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.