BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coppia simula furto d’auto, poi la rivende

Una donna di Lallio, 50 anni incensurata e un suo amico di Bonate Sopra, 45 anni, pregiudicato sono stati denunciati per aver simulato il furto di un'auto.

Più informazioni su

Una donna di Lallio, 50 anni incensurata e un suo amico di Bonate Sopra, 45 anni, pregiudicato sono stati denunciati per aver simulato il furto di un’auto e incassare così il rimborso dell’assicurazione mentre la vettura è stata rivenduta.
La coppia è stata smascherata dai carabinieri di Curno e ora è accusata di concorso in simulazione di reato, falsità in atto pubblico e tentata truffa.
Il fatto è avvenuto a giugno: la cinquantenne ha chiamato i carabinieri per denunciare il furto della sua Smart e ha mostrato una finestra scardinata nella notte mentre lei dormiva: i ladri, a suo dire, avevano rubato anche i gioielli insieme alla chiave dell’auto usata per scappare.
Ma i militari hanno cominciato dopo un po’ a dubitare delle parole della donna: dai controlli sul numero di telaio della vettura è infatti risultato che la stessa Smart poco prima del colpo era passata di proprietà a una concessionaria di Como, attraverso una società intermediaria di Bergamo.  
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.