BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, missione compiuta: 3-1 sul Foligno

Senza sudare troppo, ma dimostrando un discreto carattere, i nerazzurri passano il turno grazie alle reti di Padoin, Capelli e Ardemagni.

Più informazioni su

ATALANTA-FOLIGNO 3-1
Marcatori: 34′ Padoin, 61′ Sciaudone, 64′ Capelli, 66′ Ardemagni
ATALANTA: Consigli; Bellini, Capelli, Manfredini, Peluso; Bonaventura (64′ Ceravolo), Basha (56′ Radovanovic), Padoin, Pettinari; Tiribocchi, Ardemagni (80′ Ruopolo). All. Colatuono
FOLIGNO: Rossini; Gregori, Merli Sala, Bassoli, Severini; Papa (87′ Civilleri), Sciaudone, Cavagna; Coresi (63′ Fondi), Giacomelli (80′ Gallozzi), Falcinelli. All. Matrecano.
Arbitro: Massa di Imperia (Carretta e Meli)

A meno di una settimana dall’esordio in campionato contro il Vicenza, l’Atalanta supera la prova-collaudo contro il Foligno (Lega Pro, Prima divisione) e si qualifica al terzo turno di Coppa Italia. Senza sudare troppo, ma dimostrando un discreto carattere, i nerazzurri  si aggiudicano la gara per 3-1 grazie alle reti di Padoin, Capelli e Ardemagni. L’unico brivido lo regala, è proprio il caso di dire, Bellini, che con uno sciagurato e maldestro retropassaggio offre agli ospiti l’occasione del momentaneo pareggio di Sciaudone.
ESORDIO BAGNATO. E’ la vigilia di Ferragosto ma a Bergamo sembra di essere in pieno autunno. Una pioggia scrosciante cade sul Comunale per tutti i novanta minuti. Nonostante ciò l’Atalanta non rinuncia a mettere in pratica fin da subito gli schemi palla a terra che Colantuono sta predicando dall’inizio del ritiro. Il ritmo non è dei più veementi e incessanti, ma talvolta ci scappa un’azione pregevole. Come quella da cui nasce il vantaggio al 34’ del primo tempo. Ardemagni pesca in profondità Bonaventura, che dalla destra serve Tiribocchi, il quale azzecca la sponda per l’inserimento di Ardemagni: destro a botta sicura da pochi passi respinto da Rossini, con l’onnipresente Padoin che ribatte in rete. Da segnalare, poi, qualche buona volata di Pettinari sulla sinistra, che semina zizzania tra gli ospiti. Insieme alla prova intensa di Basha a centrocampo, che argina i loro tentativi di offensiva. Oltre al solito Tiribocchi, indomabile là davanti.
CAPELLI SCATENATO. La difesa, invece, scricchiola ancora un po’. La riprova arriva al 16’ della ripresa, quando Bellini con un passaggio indietro verso Consigli troppo lento regala a Sciaudone la gioia di realizzare il provvisorio uno a uno sul tentativo di respinta del portiere nerazzurro. Ma l’Atalanta tira fuori gli artigli, e nel giro di tre minuti si riporta in vantaggio. L’uomo copertina è Capelli, che con un tacco volante da cineteca devia in rete la punizione-cross di Pettinari. A mettere in cassaforte la qualificazione ci pensa Ardemagni dopo altri due giri di lancette. Tiribocchi sradica una palla dai piedi di Sala e serve il compagno di reparto, che dopo aver scartato con freddezza il portiere insacca la sua prima rete in nerazzurro proprio sotto la Curva Nord. In chiusura il Tir cerca la gioia personale con uno sfortunato bolide che si infrange sulla traversa. La questione però non cambia. Missione compiuta e approdo al prossimo turno contro una tra Livorno e Cremoese. In attesa di mettere il turbo per il campionato.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da M.B.

    DEA e Francesco, sono d’accordo sulla difesa, ma ricordiamoci cosa ha fatto l’Atalanta di Colantuono in A con Loria: difesa allegra ma gioco d’attacco. A me andrebbe bene!

  2. Scritto da francesco

    sono d’accordissimo anche con te! però sono toppi gli svarioni difensivi ultimamente… speriamo di fare più goal di quelli che prendiamo! forza magica DEA !!!

  3. Scritto da B.d.B.

    3 a 1 col Foligno !!
    Una vittoria straordinaria.

  4. Scritto da francesco

    DEA sono pienamente d’accordo con te!
    Bellini è scarso ma a bergamo viene trattato come una bandiera solo perchè nessuna squadra l’ha mai voluto!
    bellini, capelli, troest … che brividi ragazzi… prendere goal dal foligno ma stiamo scherzando? primo obiettivo è limitare i danni ma abbiamo la stessa difesa colabrodo dell’anno scorso!
    Percassi non l’hai notato questo?

  5. Scritto da Dea

    Anche ieri sera sono usciti 2 dei veri mali della Dea che ci trasciniamo gia’ dall’anno scorso:il Bello che al di la’ del suo attaccamento alla maglia ne combina una quasi tutte le partite(vedere anche col Siviglia),per poi prendere il sistematico 6 /6,5 in pagella perche’ a Bergamo e’ cosi’ e poi quello che dovrebbe DIFENDERE la nostra porta,il problema e’ che nemmeno lui la capito che e’ quello il suo compito…proviamo a spiegarglielo,siamo ancora in tempo