BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Stiamo lavorando sulla testa dei ragazzi”

"La B ?? differente rispetto alla A, cio?? che cambia ?? l'approccio mentale", l'analisi del tecnico romano alla vigilia della sfida di Coppa contro il Foligno.

Più informazioni su

La Formazione? Top secret, mancano ancora due allenamenti e non voglio svelare nulla”. Colantuono fa pretattica alla vigilia della prima partita stagionale, quella contro il Foligno in Coppa Italia, tracciando subito dopo la situazione infortunati e nuovi arrivi. “Doni non sarà della partita mentre Radovanovic che è appena tornato dalla Nazionale è da valutare – le parole del tecnico –. Barreto sta recuperando, abbiamo puntato tanto su di lui e ci crediamo fortemente. Raimondi? Il ragazzo l’ho trovato bene”. Quindi il mister romano parla della competizione che sta per iniziare: “Noi vogliamo andare avanti il più possibile in Coppa considerato che qui la società ha una grande tradizione. Detto questo più in là potrebbe trasformarsi in un impiccio e dovremo misurare le forze perché il nostro obiettivo è il campionato, la promozione in A. Per quanto riguarda i nostri avversari, il Foligno ha un attacco rapido e dovremo stare attenti perché se sulla carta è una squadra abbordabile ci potrebbero essere sorprese come è accaduto all’Atalanta nella scorsa stagione contro il Lumezzane”. Infine due battute sulla serie B e sulla preparazione specifica che il suo staff ha adottato per i giocatori. “Sto seguendo tutte le nostre avversarie ben conscio che il calcio d’agosto ha poca importante e ben conscio che dobbiamo e dovremo guardare solo a noi. C’è il problema che molti dei miei ragazza non hanno disputato la B che è un campionato da approcciare con una mentalità differente dalla A – prosegue -per questo stiamo lavorando molto sulla loro testa ma il gruppo è forte condito da giovani vogliosi di far bene”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.