BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scattano le modifiche al codice, via 62 punti ad un neopatentato

Ventenne fermato in autostrada ubriaco al volante, senza cinture di sicurezza e si ?? rifiutato di sottoporsi al test sulla droga. Rischia fino a seimila euro di multa. Decurtazione raddoppiata in base alle nuove norme.

Più informazioni su

Le ultime modifiche al codice della strada sono scattate dalla mezzanotte del 12 agosto. Quattro ore dopo un neopatentato che viaggiava sull’autostrada A4 ne ha fatto le spese, perdendo 62 punti di patente, soprattutto in base alle norme che prevedono sanzioni più pesanti per chi guida da poco. Tutto è accaduto alle 4,30 del 13 agosto. T. J. P. brasiliano nato in Italia e residente a Cinesello Balsamo era alla guida di un autocarro, con altre persone a bordo. Sulla carreggiata per Venezia una pattuglia della polizia stradale di Seriate l’ha notato mentre andava a zig-zag, entrando più volte anche nella corsia d’emergenza. Il giovane alla guida, nato nel dicembre 1990 e patentato da marzo di quest’anno, si è fermato solo dopo quattro chilometri di inseguimento, più o meno all’altezza di Palazzolo sull’Oglio. Una volta sceso dal veicolo il conducente era in evidente stato di ubriachezza. E ha dato in escandescenza. E’ stato arrestato dopo aver inveito e strattonato due agenti: e per lui l’accusa è di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Ma è stata la sua patente a pagare lo scotto più grave. Il ventenne aveva un tasso alcolico di 2,5 grammi per litro di sangue, e gli sono stati tolti 10 punti; si è rifiutato di sottoporsi al test sulla guida sotto l’effetto di droghe, perdendone altri 10; cinque punti andavano invece decurtati per la guida senza cinture di sicurezza e altri 6 per aver violato la segnaletica orizzontale più volte (passaggi pericolosi da una corsia all’altra). Tutti i singoli “tagli” ai punti della patente sono stati però raddoppiati, come prevede appunto il nuovo codice entrato in vigore a mezzanotte, perché il conducente è neopatentato. La patente gli è stata ritirata in attesa dell’eventuale sospensione. Il ventenne rischia fino a 6mila euro di multa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da galera

    Ma tanto questa gente anche se gli sequestri la patente te li ritrovi sulle strade senza assicurazione e patente..

  2. Scritto da Giuseppe

    Ben gli sta!!!!!

  3. Scritto da maccabeo

    questo è un autentico pericolo pubblico;se non lo trovo in giro non piango di sicuro!!

  4. Scritto da n

    e se non sbaglio, credo che con un tasso alcolemico di quel livello scatti anche la confisca (non sequestro: confisca) del mezzo; ricordo bene?

  5. Scritto da guidapiano

    Sospesa…… a quelli come questo la patente non deve essere più ridata, si risolverebbe il problema incidenti e di traffico.

  6. Scritto da forcaiolo

    in galera

  7. Scritto da madai

    non mi interessa nulla dei “punti”!!!!!!!!!! galera !!!

  8. Scritto da forcaiolo2

    sparargli no?

  9. Scritto da B.d.B.

    Errore, i punti se li ricompra, piuttosto un verbale da 12.500 Euro e la cosa non si ripeterà mai più.

  10. Scritto da gigi

    tutti in piazza della libertà a partecipare alla lapidazione !!! colpirne uno per educarne cento ? bhe siamo in italia dove chi deve fare non fa, ma quando fa, quel poco che fa deve farla !!! ridicoli

  11. Scritto da bombaroli

    fra un paio d’anni pena di morte per divieto di sosta…