BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tangenziale, collegamenti locali troppo trascurati in passato”

L'assessore all'Urbanistica di Dalmine interviene sull'assenza di collegamenti ciclopedonali lungo la nuova strada per Villa d'Alm??, ovvero la tangenziale Sud.

Più informazioni su

Egr. Direttore,

vorrei inserirmi nella discussione emersa in merito al “problema” generato dalla nuova morfologia della SS740, (la strada delle valli) che sul territorio di Dalmine è stata eseguita in trincea. La questione sollevata dai Vostri lettori è che non ci sarebbe una connessione ciclopedonale fra la Città di Dalmine e il Comune di Treviolo, e quindi obbligherebbe a utilizzare la superstrada o asse interurbano che dir si voglia.
Innanzi tutto mi preme evidenziare che la scelta lungimirante di costruire la strada in trincea e non come nei progetti precedenti in sopraelevata (l’attuale progetto fu deciso sul finire degli anni ‘90 dalle amministrazione Provinciale e quella di Dalmine, entrambe monocolore Lega Nord), ha oggi manifestato per i cittadini di Dalmine tutta la sua bontà.
Detto questo è altrettanto evidente che l’effetto collaterale, apparentemente, è quello che si sono recisi i rami di connessione ciclopedonali fra i due territori. Dico apparentemente perché, percorrendo via Albegno sul territorio di Dalmine prima di salire sul ponte che supera la S.S. 740, c’è una strada di campo che percorre parallelamente la suddetta strada e sbocca sul cavalcavia nel territorio di Treviolo, che permette di congiungersi alla vecchia strada che porta ad Albegno.
Ammetto che la strada non è una ciclopedonale a norma oppure simile alle “strade bianche” in Trentino, ma purtroppo sono molti i lavori d’interesse comunale che nessuno ha comunicato alla Provincia quando si stava progettando e costruendo quest’importante ramo viario. Come amministrazione di Dalmine in questo periodo si sta colloquiando con la Provincia proprio per sanare queste lacune, tanto che alcuni lavori sono in esecuzione.
Al momento quella strada di campo, può rispondere alle esigenze dei cittadini che non intendono fare il giro lungo (che ha spiegato il Sindaco di Treviolo), rischiare la vita o semplicemente una multa sull’asse interurbano.
Nel Piano di Governo del Territorio che con i tecnici incaricati stiamo redigendo, la mobilità dolce è uno degli aspetti che maggiormente stiamo considerando, sia per la connessione fra i quartieri di Dalmine, sia per l’interconnessione con i comuni limitrofi. Non ho alcun dubbio che con il Sindaco di Treviolo sarà possibile cooperare al meglio per risolvere questa situazione, come fatto recentemente con il Sindaco di Lallio per un altro tratto di viabilità che interessa i due Comuni.

Fabio Facchinetti

Assessore Urbanistica e Edilizia Città di Dalmine

Il dubbio di un lettore: "Sulla Villa D’Almè-Dalmine i ciclisti dove passano?"

Il sindaco di Treviolo: "Serve nuova strada di collegamento"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da diego frazzini

    Desidero segnalare che molte sono state le osservazioni rivolte dalla precedente amministrazione che hanno portato in alcuni casi a migliorie rispetto al progetto iniziale, se accolti dalla Provincia che però non ha ascoltato gli appelli sulle ciclabili rivolte dalla giunta Bruschi. Trovo paradossale che l’assessore Facchinetti si arroghi il merito di soluzioni adottate ( la trincea), ma non della loro incompletezza e dei conseguenti problemi, irrisolti dopo unanno diamministrazione leghista.

  2. Scritto da diego frazzini

    Trovo paradossale che facchinetti consigli di utilizzare precarie strade sterrate tra i campi da cui certo non possono passare le moto escluse dalla superstrada, inaugurata in pompa magna dalla sindaca Terzi ,presente Formigoni ,senza neppure citare le opere accessorie mancanti,le ciclabili ( assenti dal piano delle opere) e lo spostamento del casello che della superstrada è opera di completamento fondamentale e delle cui problematiche sembra la lega si sia dimenticata. Soluzioni, non fuffa..

  3. Scritto da Beppe

    @5 è tutto da dimostrare……forse l’unico vantaggio è il rumore, non ne vedo altri…….anzi con il viadotto, abbiamo più possibilità viabilistiche.

    Vantaggi ambientali della strada in trincea non ne vedo proprio…

  4. Scritto da Al_Solito

    Caro il mio assessore, il problema non è solo la pista ciclabile, non tergiversiamo. dove passano MOTORINI e BICI??????
    almeno Masper ci ha provato (strade strette e buie), lasciamo perdere il Trentino, non avete nemmeno il diritto di paragonarvi a quanto fatto li, Lei solo fuffa. Grandi discorsi sensa senso. Comune, provincia, regione, stato sono in mano vostra, non avete scuse, se site capaci, risolvete i problemi, altrimenti lasciate perdere che è meglio!

  5. Scritto da B.d.B.

    Non conosco l’argomento ma complimenti per la bella fotografia, casereccia ma nitida.

  6. Scritto da VedettaLombarda

    concordo con B.d.B. ma non avete un’altra fotografia? :D

  7. Scritto da cittadino di Sforzatica S. Maria

    Beppe i vantaggi potrebbero essere di tipo ambientale, paesistico, viabilitsco, acustico; considerata la differenza fra un passaggio in trincea ed un viadotto tipo Boccaleone anche un ragazzino capisce la differenza no?

  8. Scritto da Al_solito

    Sopraelevata od in trincea non fa differenza, in un caso si passa sopra nell’altro sotto. Il vero punto è che qualcosa è scappato e non si sa come risolverlo, dove passano bici e ciclomotori?????
    Non dimentichiamo che sulle ciclabili i ciclomotori non possono andare.
    Il resto è noia!!!!!!