BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Raimondi: “Un desiderio che si avvera” fotogallery

Il terzino, cresciuto nelle giovanili della squadra bergamasca, torna alla base: "L'accordo c'era anche l'anno scorso con Osti ma poi si rimangiarono la parola".

Più informazioni su

Il ritorno di Raimondi. Il terzino, nell’ ultima stagione al Livorno, è stato presentato martedì pomeriggio a Zingonia ed è stato salutato dalla curva sabato sera, durante l’amichevole con il Cagliari, con uno striscione di benvenuto fatto rimuovere a causa della mancata autorizzazione. “Sono sempre stato affezionato alla curva, c’è un bel legame fin da quando piccolo andavo al Comunale – spiega il classe ’81 – quando passavo metà del tempo ad osservare i tifosi. E’ stata una grande emozione”. Un’emozione per tutti, il suo ritorno a Bergamo, anche per la famiglia che è stata avvisata dal giocatore all’ultimo minuto. “Sono partito dalla Toscana senza dire nulla ai miei – le parole del difensore – Quando mi hanno visto entrare in casa tutti hanno capito del mio trasferimento ed è scattata la festa”. Un Raimondi carico che, come la maggior parte dei suoi compagni, proviene da una retrocessione. “C’è grande voglia di rivincita e spero di trasmettere in campo tutto quello che sento dentro per poter raggiungere l’obiettivo della promozione. Ripeto sono felice di essere tornato a casa anche se è accaduto non da giovanissimo; l’importante è che i sogni si avverino prima o poi”. Un trasferimento che sembrava già fatto nella scorsa stagione. “L’anno scorso con Osti ci eravamo stretti la mano rimanendo d’accordo sul mio passaggio all’Atalanta. Poi si sono rimangiati tutto e non se ne è fatto più nulla”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vins

    … Grande Rai!!!!!! l’era ura dai!!!! …. certo che sto Andrea rosica mica male!!! “poerì a lù”…… ringrazia il papà?…. io lo conosco bene il papà “Carlone” Raimondi è un mio collega di lavoro (anche adesso che è in pensione)!!!! ….persona rispettabilissima!!!…. quindi Andrea lasa stà che l’é mèi !!!!!… tanti auguri Rai….

  2. Scritto da marco

    mi sa che tu neanche nella zognese riuscivi a giocare vero andrea?..piaseres ahhhh

  3. Scritto da luca

    Ah sì? Strano, l’eco lo descrive come il maradona dei terzini…

  4. Scritto da francesco

    beh non credo sia un fenomeno… in serie B ci può stare…
    ma se torniamo in A gente come Bianco non la dobbiamo più vedere con la maglia della DEA !

  5. Scritto da bobone

    brutta bestia l’invidia, vero andrea?

  6. Scritto da lillo

    ma se da piccino e nn solo tifavi juve!!!!!!!MAH…..

  7. Scritto da andrea

    stra scarso…………..solo grazie alle spintarelle sei arrivato….ti ricordi quanti a zogno erano piu’ bravi di te?……………..ringrazia il papa’……….