BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Gli obiettivi vanno centrati e non sbandierati” fotogallery

A pochi giorni dall???esordio in Coppa Italia, il tecnico fa il punto della situazione: "Normale che non saremo al meglio da subito, ma daremo il massimo".

Più informazioni su

“Contro il Cagliari non mi interessava il risultato, bensì i progressi che ci sono stati”. A pochi giorni dall’esordio ufficiale di Coppa Italia contro il Foligno, Stefano Colatuono analizza lo stato di forma della sua nuova Atalanta: Adesso si comincia a fare sul serio –ha detto l’allenatore nerazzurro- poi  fino a dicembre non avremo più soste. Normale che non saremo al meglio da subito, ma daremo comunque il massimo. Contro il Cagliari, dopo un primo tempo un po’ sottotono,abbiamo fatto una ripresa da Atalanta. Con lo spirito che voglio io, e questo mi incoraggia. Inoltre ho notato tante buone cose, come Bonaventura che ha confermato di essere pronto per darci una grossa mano”. La partita di coppa contro il Foligno potrebbe nascondere qualche incognita: “Sarà forse più difficile di quella contro il Cagliari, perché loro si chiuderanno molto. Ma noi questa settimana alleggeriremo i carichi di lavoro, in modo da presentarci con una forma adeguata”. Intanto la preparazione procede bene, forse anche troppo: “I ragazzi si stanno allenando davvero alla grande in questi giorni. Ci mettono talmente tanto impegno che ho dovuto modificare il programma di allenamento per non affaticarli troppo”. Sale la febbre anche tra i tifosi in vista dell’esordio ufficiale al Comunale: “Ci stiamo rendendo conto che la carica dei nostri sostenitori è alle stelle. Hanno aspettative importanti e questo ci deve motivare ulteriormente.  Sappiamo bene cosa rappresentano per noi e non vogliamo deluderli”. Infine ancora uno sguardo al calendario della prossima stagione: “Avremo molti anticipi e posticipi da giocare, e questo sarà un grande problema per l’organizzazione delle tabelle di allenamento. Sarà durare tirare fino a maggio, ma dovremo farcela. Siamo i favoriti, ma come dice Delio Rossi gli obiettivi vanno centrati e non sbandierati”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da B.d.B.

    Vedremo, ma temo che il buon ciociaro difficilmente mangerà il panettone in loco,

  2. Scritto da paolo

    il lettore 1 esprime del pessimismo senza senso a questo punto della stagione. n.b. Colantuono essendo nato a Roma non e’ ciociaro

  3. Scritto da ultras

    Dopo in i soldi spesi dal percassi, se punta sui giovani?

    la vedo grama