BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

AlbinoLeffe, Regonesi: “Son tornato a casa” fotogallery

Luca Tomasig, Pierre Giorgio Regonesi e Fabio Lebran. In ordine cronologico sono loro gli ultimi tre arrivati in casa seriana.

Più informazioni su

Luca Tomasig, Pierre Giorgio Regonesi e Fabio Lebran. In ordine cronologico sono loro gli ultimi tre arrivati in casa AlbinoLeffe. I nuovi giocatori della Celeste sono stati presentati all’ As hotel di Grassobbio. Non tutti però sono nuovi . Per Regonesi, infatti, si tratta di un ritorno in Val Seriana a distanza di quattro anni: “Non è cambiato nulla, l’ambiente è sempre lo stesso –ha detto Regonesi- Ringrazio il presidente che mi ha voluto riportare a casa. Il mio passaggio è stato facilitato anche dai problemi avuti dal Rimini, comunque cerano altre squadre su di me. Ma io ho scelto l’AlbinoLeffe, dove grazie alla mia esperienza spero di poter dare una mano a questo gruppo di giovani”. E tra queste promesse spicca Fabio Lebran, difensore centrale di belle speranze, già compagno di Regonesi lo scorso anno al Rimini in Prima divisione: “Spero di poter continuare la mia crescita calcistica –ha aggiunto Lebran- in questa squadra che mi è stata descritta come l’ideale per maturare con tranquillità. Le mie caratteristiche migliori sono il gioco aereo, e il mio idolo è Lucio”. Luca Tomasig è invece pronto a giocarsi il posto tra i pali con Layeni: “Ho scelto il numero uno solo perché mi piace –ha sottolineato Tomasig- ma sono consapevole che ma la maglia da titolare me la dovrò sudare sul campo. Poi sarà il mister a fare le scelte, senza nessun problema”. Non poteva mancare alla presentazione dei tre Emiliano Mondonico, che ha commentato gli imminenti passaggi di Laner e Perico al Cagliari: “E’ una grande soddisfazione per noi –ha affermato il tecnico- vedere che dei nostri giocatori salgono in Serie A. Da oggi inizia una nuova avventura, ora comincia il difficile. Allestiremo una nuova squadra, è un’avventura che mi intriga. Regonesi –ha aggiunto Mondonico- è senza dubbio il fiore all’occhiello della nostra rosa dopo gli addii di Ruopolo e Cellini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Joakim Persson

    Buona fortuna AlbinoLeffe, ma dopo tutti questi addii la vedo male….