BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bilancio di Clusone, indaga la Corte dei Conti

Le casse del Comune di Clusone piangono: l???amministrazione ha sforato il patto di stabilit?? di oltre due milioni di euro

Le casse del Comune di Clusone piangono: l’amministrazione ha sforato il patto di stabilità di oltre due milioni di euro e ora deve correre ai ripari. Il sindaco Paolo Olini (pdl e Lega Nord), eletto lo scorso marzo, ha puntato il dito contro la gestione dell’ex sindaco Guido Giudici, reo di aver redatto bilanci un po’ troppo “originali”, tanto che anche la Corte dei Conti vuole vederci chiaro per capire se non siano stati fatti errori. Ma se il passato è passato, ora Olini e la sua Giunta dovranno cercare di rimediare tagliando in modo pesante le spese. L’ex ospedale di San Biagio verrà pagato con rate più dilatate nel tempo all’azienda Bolognini di Seriate, mentre l’acquisto del chiostro dell’ex collegio Angelo Mai è rinviato all’anno prossimo. Da segnalare anche tagli in molti settori tra cui la cultura. Il Consiglio comunale ha affrontato anche il capitolo Piano di governo del territorio. La nuova giunta non ha intenzione di approvare il piano adottato dalla vecchia amministrazione. Tutti i consiglieri hanno manifestato la necessità di organizzare un’assemblea pubblica per spiegare alla popolazione il nuovo strumento urbanistico. Assemblea di cui però si parlerà quando saranno risolti i problemi di bilancio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da verità

    L’assemblea non l’ha proposta la maggioranzama è stata chiesta da un gruppo di minoranza!!!Chi ha scritto questo articolo forse non era presente al consiglio comunale!

  2. Scritto da Liz

    Perchè la prima cosa che si taglia è sempre la cultura???????
    Ma io non so… ci volete far diventare un popolo di ignorantoni??!?!??!
    … … … ah sì, certo!! Beh, anche perchè la Lega nn spicca certo per cultura, forse per cül-tura. Grazie Lega, siete indietro millemila anni!

  3. Scritto da Bifolcho Paddano

    Eletti un anno fa, quindi il disavanzo è stato nell’anno in cui hanno amministrato. I bilanci saranno stati “originali”, lma loro erano all’opposizione e cosa ci stavano a fare? Dormivano, La grdtione poi dell’anno corrente è interamente loro, quindi……. luno spetro, quello di San Giovanni Bianco, si aggira nelle valli bergamasche!
    Ma i clusonesi si possono consolare saranno poveri ,ma governati dal partito dell’amore. Cioè

  4. Scritto da Tommaso

    Le chiacchere di chi non conosce i fatti sono sempre a vanvera

  5. Scritto da mamma mia

    eh già, l’importante è capire se qualche errore l’ha fatto la Lega…e provare subito soddisfazione per colpevolizzarla…che libidine coi fiocchi!!!!!
    Tranquillo, è su da pochi mesi! ma non è meglio capire quali sono gli errori, se ci sono, prima che capire quale partito li ha fatti?soprattutto, sparare subito sentenze????

  6. Scritto da Tuditanus

    La morale della favola dopo il cazziatone della Corte dei Conti è che a Clusone, San Giovanni Bianco, Argentera, Rocchetta Ligure e altri posti solo i gioppini continueranno a dire Roma Ladrona.

  7. Scritto da maðurnokkur

    “spiegare alla popolazione il nuovo strumento urbanistico” è un eufemismo per dire che convinceranno i clusonesi che per far cassa bisogna ricoprire di cemento l’altipiano. Povera Italia.

  8. Scritto da cùriùs

    PDL LEGA ? SIcuramente gli errori contabili partiranno ritroso alla loro elezione. A proposito quando sono stati eletti? Ci son delle minoranze in consiglio?La colpa del disavanzo eventualmente potrebbe esser loro ascritta.
    Non è che magari tra i contabili ci sia qualche ex amministratore ed economista Sangiovannese?