BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Visite in miniera e polenta taragna

Dalle visite guidate alle miniere di Gorno alla sagra della polenta taragna a santa Brigida, dalla passeggiata in bici per Clusone fino alla 76esima sagra degli uccelli ad Almenno.

Un week end all’insegna dell’arte e della storia ma anche di tanta curiosità. Molte sono le visite guidate sia in città che in provincia per andare alla scoperta di luoghi poco conosciuti come le miniere di Gorno in val del Riso ad esempio. Ma non mancheranno anche spettacoli e momenti d’intrattenimento vari, come la cena intinerante nel borgo di Ornica con tanto di spettacolo sulla vita contadina, gli assaggi di tisane all’orto botanico di Bergamo Alta o la più succulenta sagra della polenta taragna a Santa Brigida.
Sabato
Si inizia sabato 7 agosto a Bergamo ultimi appuntamenti con le “Passeggiate donizettiane”. Alle 15, 16 e 17 sono in programma visite guidate alla Casa Natale di Gaetano Donizetti in via Borgo Canale a Bergamo Alta con sottofondo musicale proposto dagli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Gaetano Donizetti. Sempre nell’ambito di questa iniziativa alle 21 al Teatro Sociale andrà in scena “Orsù all’opera, Improvvisando su Bohème, Carmen e Elisir d’amore” con Bombardieri, Piazzalunga, Bertoli Jazz Trio che eseguiranno musiche di Puccini, Bizet e Donizetti. Al pianoforte Fabio Piazzalunga, al Sax e clarinetti Guido Bombardieri, alle percussioni e batteria Stefano Bertoli. Arrangiamenti di Fabio Piazzalunga.
Chi invece ama le visite guidate nei borghi e nei centri storici potrà andare alla scoperta delle “botteghe storiche di Città Alta” con il gruppo guide Agiat. Il ritrovo è alle 16 in piazza Mercato delle scarpe, a Bergamo Alta. (Iniziativa gratuita).
Sempre a Bergamo Alta proseguono gli appuntamenti con Musei Notte aperte, l’iniziativa che coinvolge il Museo di Scienze Naturali, l’Archeologico e l’Orto Botanico. Protagonista della serata di sabato 7 agosto il Museo di Scienze Naturali con il laboratorio “Gli insetti scultori del legno” (ore 21). Dalle 22, all’Orto Botanico si parlerà di “Lavanda: corolle avvolgenti per sonni sereni”, presentazione e assaggi di tisane. Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.
Visita guidata in programma anche a Gorno con tanto di degustazione. Chi vorrà partecipare potrà conoscere “il suggestivo mondo delle miniere, lungo il sito minerario della val del riso” – questo il titolo della visita guidata che dalle 14 alle 18.30 porterà i curiosi in visita ai fabbricati delle miniere con degustazione di prodotti tipici . L’appuntamento è alla Fattoria Ariete a Gorno. Per info: ufficio turistico comunità montana valle seriana, 035-704063.
A Clusone, a partire da questo week end, tutti i sabati ci si divertirà con “Clusone Day&Night”, ovvero negozi aperti fino alle 23 con dehors, musica nei bar, spettacoli ed eventi per bambini. L’iniziativa è proposta dal Comune di Clusone con la collaborazione di commercianti e Turismo pro Clusone.
Alla Roncola tutto è pronto per la seconda Rievocazione storica “Il tempo che fu”, che coinvolge la compagnia teatrale degli Articioch di Ubiale Clanezzo, sbandieratori e musici di Capriolo, i sivlì della Valle Imagna, Berghem Baghet di Palazzago, il cerchio delle fate di Patrizia Borromeo, oltre ai Cavalieri della Valle e agli Arcieri dell’isola. A partire dalle 15 si svolgeranno varie esibizioni e alle 21 il corteo partirà dalla palestra comunale per arrivare in Piazza Marconi dove si terrà uno spettacolo e il concerto del gruppo 3MSK.
A Santa Brigida, a partire dalle 19.30. sarà di scena la Sagra della Polenta taragna, al campo parrocchiale con tanta cucina e ballo liscio. Si cena anche a Ornica, ma per l’antico borgo con tanto di spettacolo sulla vita contadina. Alle 19.30 avrà inizio una cena itinerante in compagnia del gruppo TeaTradizione che presenterà anche lo spettacolo “qundo dal soch al vè via du socoi”, una commedia comica ispirata al film “L’albero degli zoccoli” di Ermanno Olmi, testi e regia di Davide Lenisa. Per info: donne di montagna 345-4108538.
Domenica
Domenica 8 agosto, al patronato san Vincenzo in via Gavazzeni a Bergamo
 la comunità boliviana che vive a Bergamo festeggerà il 185 anniversario dell’indipendenza della Bolivia. Dalle 8 alle 18 al Patronato sono in programma incontri, una conferenza tenuta da Mariella Anselmi, una riflessione religiosa ma anche uno spettacolo folcloristico e la possibilità di assaggiare piatti tipici boliviani. Nel corso della manifestazione si terrà
anche una lotteria: in palio due motorini (5 euro al biglietto): il ricavato servirà ad aiutare una famiglia boliviana in difficoltà. A Bergamo Alta, invece, alle 11 in Piazza Vecchia, nell’ambito delle passeggiate donizettiane, si esibirà il BrassFestivalEnsemble che eseguirà musiche diu Rossini, Donizetti, Verdi, Puccini e Nagle. Alle Trombe: Aldo Epis, Alessandro Ghidotti, al Corno Valerio Maini, al Trombone Francesco Mazzoleni, al Bassotuba Alberto Tondi. Alle 15, 16, e 17 sono in porgramma visite guidate alla casa natale di Gateano Donizetti in via Borgo Canale a Bergamo Alta con sottofondo musicale proposto dagli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Gaetano Donizetti di Bergamo.
Al Museo archeologico in piazza Cittadella a Bergamo è in programma dalle 10 alle 12 una visita guidata gratuita “Una città di città: Bergamo tra la fine dell’età romana e il Medioevo”. Alle 16 , un’altra visita guidata è in programma nel quartiere di Campagnola dove si andrà alla scoperta della chiesa, della sede degli alpini e delle strutture fortificate. L’iniziativa è proposta dal gruppo Guide Città di Bergamo e il ritrovo è alla chiesa parrocchiale. Alle 21.15, sotto il portico del Palazzo della Ragione a Bergamo Alta, nell’ambito della rassegna “Not(te) d’estate” di Gioventù Musicale si terrà il concerto del chitarrista Andras Csaki.
Concerto di chitarra in programma anche a Gromo, dove nella chiesa di san Gregorio dalle 16 alle 21, Bergamo Chitarra proporrà “Music for solo guitar”, info: 347.8894703.
Tutti in bicicletta invece a Clusone, per la seconda edizione di “Pedalando con i campioni”, organizzata da Cicli Pellegrini e Turismo pro Clusone. Si tratta di una passeggiata in bicicletta aperta a tutti, grandi e piccini, che dalle 15 con partenza dal parco giochi di via san Vincenzo si snoderà lungo il centro storico di Clusone per 2 km, in compagnia di ciclisti quali Alessandro Paganessi, Attilio Rota, Beppe Guerini, Paolo Lanfranchi e Paolo Savoldelli due volte vincitore del Giro d’Italia. L’iscrizione è gratuita.
Ad Almenno San Salvatore sarà di scena invece la 76esima sagra degli uccelli al parco san’Umberto. Fiera, stand e bancarelle.  A Lovere, invece, dalle 15.30, si svolgerà un itinerario Culturale dal titolo  “Lovere ai tempi della peste”. Il ritrovo è in Piazza V. Emanuele II. Per info: 035.983700.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.