BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“In caso di elezioni anticipate io non sarò della partita”

"Mi sono presentato soltanto 3 mesi fa ai cittadini lombardi che mi hanno attribuito questo mandato e intendo onorarlo fino in fondo".

Più informazioni su

In caso di elezioni politiche anticipate il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni non sarà della partita, ma continuerà a guidare il Pirellone. Lo ha detto lo stesso governatore lombardo commentando la situazione politica nazionale a margine di un incontro a Milano. "Se ci saranno elezioni anticipate – ha spiegato – non sarò candidato perchè mi sono presentato soltanto 3 mesi fa ai cittadini lombardi che mi hanno attribuito questo mandato e intendo onorarlo fino in fondo".
"Diversa era la situazione un anno fa ad un anno di scadenza dall’impegno regionale assunto – ha aggiunto – oggi intendo rimanere e rimarrò alla guida della Regione".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

    no, ma dico sul serio… davvero c’è qualche lombardo che ci crede? :-D

  2. Scritto da marco

    come alle ultime due elezioni nazionali se non piu si era candidato per andare a roma del mandato dei lombardi per la regione non gli interessava,
    adeso improvvisamente ha messo la testa a posto ???

    dicci la verita stai litigando con il sultano anche tu o lui non ti vuole piu
    e il federalismo dove e sono 16 che tu lega e pdl lo professate

  3. Scritto da saldoallapoltrona

    Il Signor Formigoni ha un pallino in testa. Restare alla presidenza della Lombardia per sempre. E allora ecco che il suo consiglio regionale NON vara una legge per recepire una norma nazionale (legge 165 del 2004 ndr) che gli vieta di essere eletto dopo il secondo mandato. Una vera porcata paradossale la situazione che i giudici del tribunale di Milano hanno dovuto affrontare in seguito al ricorso presentato dal Movimento 5 Stelle per mandare questo presidente illegale a casa. … continua

  4. Scritto da saldoallapoltrona

    Ma non fare una legge non era abbastanza evidentemente. Per non parlare dei suoi compari di bonifica Grossi & Co. che stanno per lasciare alla Lombardia una multa di oltre 400 milioni di euro!!! Ringraziamolo!