BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colantuono: “In campionato voglio esordire in casa” fotogallery

Abbronzato, tonico e carico pi?? che mai. Colantuono non ?? cambiato: "Ho sempre allenato squadre appena retrocesse. Il lavoro procede bene".

Più informazioni su

Abbronzato, tonico e carico più che mai. Il Colantuono che si presenta per la prima volta in sala stampa a Zingonia dal suo ritorno in nerazzurro è quello di sempre. E dopo tre settimane di ritiro a Rovetta, anche la squadra sta prendendo sempre più le caratteristiche del suo allenatore: “I ragazzi hanno svolto il lavoro nel migliore dei modi –dice il tecnico romano- soprattutto senza grossi intoppi a livello d’infortuni. E questo già è un segnale positivo, perché le prime settimane di lavoro sono le più delicate da questo punto di vista. Dopo la parte più pesante, adesso procederemo con un lavoro più preciso”. Intanto si avvicinano i primi impegni ufficiali, la prima giornata di campionato e ancora prima il turno di Coppa Italia del 14 agosto: “In coppa vogliamo andare avanti –continua Colantuono- e al tempo stesso sfruttare l’impegno per collaudare gli schemi. Per la prima di campionato non saremo al top, ma questo è normale per tutte le squadre. Spero di fare l’esordio in casa”. Una delle più belle sorprese di questo inizio di stagione è il nuovo arrivato Pettinari, che nelle amichevoli giocate ha mostrato grandi cose: “Per noi non è stata una sorpresa. Sia io che i dirigenti conoscevamo il valore del giocatore, e appena è partito Valdes abbiamo fatto di tutto per portarlo a Bergamo. Sono certo che farà grandi cose anche in campionato”. Il contraccolpo psicologico della retrocessione sembra già essere stato assorbito quasi del tutto dalla squadra. Un problema comunque non nuovo per Colantuono: "Ogni volta che ho allenato in serie B ho dovuto prendere in mano una squadra appena retrocessa. Quindi per me è una situazione normale. Il gruppo comunque mi apre abbia già reagito bene. Merito della società, dei tifosi, e soprattutto del presidente”. Infine uno sguardo alle possibili rivali per il prossimo campionato cadetto: "Tra le favorite metto Siena e Livorno. Poi c’è anche il Sassuolo che si sta rinforzando bene. Senza dimenticare il Torino e la Reggina, che da qui alla chiusura del mercato faranno altri colpi. Poi ci saranno le solite sorprese della B".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.