BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Qui a Roma ora il clima ?? confuso. E logorato”

Neanche Alessandra Gallone, senatrice bergamasca, gi?? di Alleanza nazionale, seguir?? Fini: "Io rispetto il patto con gli elettori. Mi hanno votato nel Pdl e non tradisco la fiducia".

Più informazioni su

Neanche Alessandra Gallone, senatrice bergamasca, già di Alleanza nazionale, seguirà Gianfranco Fini: "Io rispetto il patto con gli elettori. Mi hanno votato nel Pdl e non sono solita tradire la fiducia. Certo sono davvero amareggiata. Stiamo lavorando tantissimo, abbiamo varato la riforma dell’Università, il codice della strada, la manovra… e le diatribe interne rischiano di logorarci e far evaporare tutto questo". 
Per Alessandra Gallone i problemi che l’Italia sta vivendo "sono più importanti delle differenze dentro il partito di governo". Però non condivide con il suo ex "capo", e soprattutto con alcuni finiani, nemmeno il furore per la questione morale: "Ho visto troppi innocenti distrutti dalla gogna mediatica. Non entro nel merito delle questioni come quella del segretario del partito Verdini, posso parlare per me: io mi ritirerei se mi sentissi causa di disagio, ma devo dire anche che vorrei ci fossero delle certezze prima di rovinare al vita di una persona".
Qual è il clima nei palazzi romani? "Confuso, davvero confuso. Non so cosa succederà, se cadrà il governo o meno. Bisogna anche vedere chi davvero seguirà Fini alla resa dei conti. Ieri sera (giovedì) a dire il vero era atteso un beau gest da parte di Berlusconi, un gesto distensivo, invece… ma la corda era stata tirata troppo".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da walter semperboni

    caro rocco,nessuno ha votato la Senatrice,ma mi sembra che la legge in auge sia questa e che nessuno dei Senatori o On,sian stati votati direttamente da Noi Popolani;detto questo è pur vero che la questione morale sia vitale per un partito,ma che si faccia portabandiera fini(vedi casa a montecarlo donata al cognato tulliani)o di un bocchino,nullatenente,con stipendi da favola,mi sembra una barzelletta da sbellicarsi dalle risate!!!fini doveva allearsi con Berlusconi,mantenendo il Simbolo,invece

  2. Scritto da walter semperboni

    visto che con Almirante da delfino è diventato squalo,così pensava di fare anche con Berlusconi,fregargli la leader schip,così non è stato ed ha ragione la Senatrice,io son andata a Roma nella lista Pdl e per rispetto degli elettori,li rimango;la tanto decantata onestà dei finiani dovrebbe portare alle loro dimissioni,perchè se è vero che Alessandra,direttamente,non è stata votata,altrettanto vero è che fini è Presidente della Camera,con i voti del Pdl,e per questo il puritano,dovrebbe dimetters

  3. Scritto da uno dell'an

    il fatto che fini sia difeso e osannato dalla sinistra, come avviene nella lettera piena di giustizialismo da stato di menette di gargano, la dice lunga sul senso delle sue comntinue, quotidiane polemiche e critiche a berlusconi. brava sen gallone, almeno e’ coerente e non e’ cosa da poco!!

  4. Scritto da Che schifo!

    Vergogna.Nn segue Fini perchè tiene troppo al posticino che, grazie Fini, ha inaspettatamente avuto in Parlamento. E fa la verginella!

  5. Scritto da ex msi,ex an

    @che schifo
    nella vita tutti possono cambiare e se lo fanno riconoscendo la validità della nuova scelta rispetto alla precedente tanto di cappello , la senatrice è consapevole che cambiando “corrente” (nel listino bloccato è entrata in quota fini non larussa) in un momento cosi “confuso” non sarà garantita la poltrona , quindi brava per la fermezza della decisione e ottimo per i risultati che sta conseguendo “codice della strada………

  6. Scritto da perlauno

    Fini, non lo si riconosce più, ha perdi di vista la politica, quella vera, con la P maiuscola; ora é solo un gran narcisista e basta. Peccato.

  7. Scritto da Rocco Gargano

    Cara Alessandra, nessuno ti ha votato. Ti hanno solo cooptato nella lista bloccata senza alcuna selezione (sul tipo delle primarie). C’è una certa differenza.
    Quanto alla fiducia (tradita), mi pare che Fini ne avesse riposta in te e che non sia stata esattamente ricambiata.
    Infine: ma quali e quante altre prove vuoi ancora su Verdini?
    O su Cosentino? o su Caliendo? Non ti basta una sentenza d’appello di condanna per mafia per Dell’Utri? O una definitiva di condanna per Previti? Cosa vuoi???

  8. Scritto da ureidacan

    Mi ricordo che ad una cena chiedemmo alla futura senatrice Gallone perchè mai da ragazza fosse entrata in Alleanza Nazionale e lei rispose;”sono rimasta affascinata da Fini”