BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Sì alle serate accese: un quartiere animato è più sicuro e vivibile”

La replica del presidente dell'associazione di via al residente che non ama la movida: "Il signor Caccia potrà dormire tranquillamente dalle 23 in poi".

Più informazioni su

Egr. direttore,
la disturbo per rispondere al Sig. Caccia che lamenta il disturbo causato dalle serate che, quale presidente dell’associazione Pignolo In, ho organizzato nel mese di luglio.
Mi spiace se queste hanno causato un disturbo, ma dato che il riposo e la salute non sono prerogativa solo di chi ha 81 anni, abbiamo pensato di arrecare il minor disturbo possibile concludendole alle 23,00.
Vorrei anche ricordare che le stesse manifestazioni sono state organizzate principalmente nell’interesse dei residenti; un quartiere animato serve a renderlo più sicuro e vivibile.
Spiace soprattutto constatare che sia un residente del n. 42 di Pignolo a lamentarsi.
Nulla contro i residenti del 42 ma vorrei ricordare alla cittadinanza e all’Amministrazione che sono proprio costoro che da ben 30 anni non permettono agli altri cittadini di Pignolo di usufruire per la sosta delle loro vetture di un cortile comunale che si trova proprio dietro le loro case, anzi con atteggiamenti spesso poco consoni al vivere civile, lo utilizzano per loro e per i loro conoscenti.
Vorrei ricordare che si tratta di circa 50 posti auto che risolverebbero una volta per tutte il problema della sosta dei residenti della via. Non vorrei che il futuro di una Bergamo più vivibile e più sicura sia in futuro messo nelle mani di cittadini che usano il classico modo della critica per garantire privilegi che spesso si sono accaparrati grazie all’inerzia di diverse amministrazioni.
Non so se questa amministrazione è sulla via giusta per cambiare Bergamo ma di sicuro va dato atto che ci sta tentando, speriamo che ci riesca, in ogni caso da parte nostra il Sig. Caccia potrà dormire tranquillamente dalle 23 in poi, e dato che è un pensionato potrà allungare alla mattina l’ora persa la sera; da parte nostra lo informo che continueremo a tentare di rivitalizzare la zona principalmente nel suo interesse.
Mirko Isnenghi
Presidente associazione Pignolo In

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da per @ 4 giovanni

    Insisti proprio a fare il poeta, verremo in processione sotto la tua finestrella a cantare, tanto usi i tappi.
    B.d.B.

  2. Scritto da Rino

    complimenti al Sig. Isnenghi per la risposta e per l’imoegno che sta mettendo nel rivitalizzare il quartiere di Pignolo. Ancora un grazie a questa Amministrazione che sta muovendo finalmente le acque in città! Bravi avantì così.

  3. Scritto da dan

    ha ragione Isnenghi…. brao !

  4. Scritto da Snoopy

    Cacciate il Sig. Caccia…..

  5. Scritto da cris

    Mi sa che questo sig. Caccia e il classico vicino “simpatico” che più o meno tutti abbiamo….lui fa come gli pare e piace, fregandosene del disagio che procura agli altri, ma guai se qualcuno osa fare qualcosa che lui non gradisce, allora invoca l’intervento dell’autorità!

  6. Scritto da PIETRO

    COMPLIMENTI AL SIG, ISNENGHI BELLA RISPOSTA EDUCATA E PUNTIGIOLO PESINAGGI COME IL SIG CACCIA HANNO PERSO L ENNESIMA PER TACERE ……………………… ………………………………………

  7. Scritto da Un fan del Caccia

    Quoto in pieno il Dr. Isnenghi! Io farei pagare una tripla ICI al caccia!

  8. Scritto da Christian

    Caccia…..credo che la parte migliore delle prossime serate di “movida” si terranno al civico 42 di via pignolo!!!!

  9. Scritto da Luca

    se il cortile è comunale non capisco perchè possano usufruirne solo loro!! Riprenderlo e aprirlo agli altri residenti e/o cittadini.. occhio sig. Caccia che adesso escono tutti gli altarini.

  10. Scritto da Bergamasco

    Beh… la risposta, non c’è che dire… è… mirabolante: siccome al civico 42 posteggiano male allora convogliamo la movida sotto le loro finestre per dispetto e il sonno perso lo recuperino al mattino, tanto sono pensionati e non hanno niente da fare.
    non c’è che dire siamo in ottime mani, veri gentiluomini. da tener presente alle prossime elezioni

  11. Scritto da MattoMattia

    espropiate subito quei 50 posti… fate fioccare multe come se piovesse… poi si puo’ iniziare a parlare.

  12. Scritto da Giovanni

    mi pare sin troppo accomodante accettare anche d’estate che si debba ‘CHIUDERE’ la città alle 23. Sarebbe normale andare almeno fino a mezzanotte.
    Anche chi vuol vivere ‘fuori’ ha diritto di farlo ed è un diritto altrettanto valido di chi vuole andare a letto presto.
    Se non si sopportano gli altri…ci sono i tappi per le orecchie, gli infissi insonorizzati, i sonneferi…

  13. Scritto da caos

    x i residenti: iniziamo a boicottare i negozi che partecipano alla “movida” iniziando dai promotori Isnenghi e Riva, i bar e strombazziamo sotto casa del sindaco e degli assessori Foppa e Minuti.